SATIRA POLITICA E SOCIALE

 

STORIELLINE COMICHE, MASSIME, PROVERBI E SAGGISTICA

DEL XX E DEL XXI SECOLO

 

NUMERO 2

 

 

 

 

PREMESSA:

 

     QUESTO LIBRO VUOLE RIPORTARE LE PIÙ FAMOSE BARZELLETTE E BATTUTE SATIRICHE SULLA SOCIETÀ E POLITICA DEL SECOLO XX – SECOLO 1900

 

     OGNI RIFERIMENTO A FATTI VERAMENTE ACCADUTI OD A PERSONE VERAMENTE ESISTITE È PURAMENTE CASUALE.

 

     L'AUTORE PENSA DI' ESSERE STATO OBIETTIVO NEL RIPORTARE I SUOI SCRITTI E NON PRECISA LE SUE FONTI PER IL DOVERE PROFESSIONALE PROPRIO DELLO SCRITTORE DI' MANTENERE SEGRETE LE SUE FONTI D'ISPIRAZIONE.

 

                         

 

                                 L'AUTORE

 

                            INGEGNERE INFORMATICO MORONI OSCAR

 

 

 

 

 

QUESTO LIBRO È DEDICATO COME ISPIRAZIONE AL GRANDE COMICO ORMAI ESTINTO PURTROPPO: IL SIGNOR BRAMIERI GINO DI' MILANO www.ginobramieri.it

 

 

 

 

CATTOLICA (RIMINI), SABATO, 3/GIUGNO/2006

 

 http://www.casadagioco1.info/SATIRA4WEB_file/image001.jpg http://www.casadagioco1.info/SATIRA4WEB_file/image001.jpg http://www.casadagioco1.info/SATIRA4WEB_file/image001.jpg

 

 

 

 

 

1) RAGAZZATE  

 

UN RAGAZZO SI VANTA CON UN SUO AMICO.

    

DICE UN RAGAZZO AD UN SUO AMICO DI' VECCHIA DATA: "UEI IERI SERA HO FATTO A BOTTE IN DISCOTECA PER UNA RAGAZZA, LE HO PRESE, MA HO INCASSATO BENE I COLPI: SONO RIMASTO IN PIEDI".

 

L'ALTRO DICE: "BRAVO, E COME HAI FATTO ?".

    

RISPONDE IL PRIMO: "NON LO SO, ERO UN PO' CONFUSO".

 

DELLA SERIE: LE BOTTE SI DANNO E SI PRENDONO

 

 

2) APPROCCIO D’AMORE TRA I GIOVANI  

 

DESCRIZIONE DI' UN APPROCCIO TRA DUE GIOVANI.

 

DICE UNA RAGAZZA AD UN RAGAZZO CHE STA PARLANDO CON LEI IN DISCOTECA:"IO SONO UNA RAGAZZA PER BENE, SONO ONESTA, NON FACCIO L'AMORE MAI CON NESSUNO, PRIMA MI' VOGLIO SPOSARE".

    

IL RAGAZZO GLI RISPONDE: "PUOI VENIRE CON ME, IO SONO COME UN PRETE: “TI SPOSO IO".

 

DELLA SERIE: ARRANGIARSI IN DISCOTECA

 

 

3) ANDARE A DONNE IN DISCOTECA  

 

E' FACILE ANDARE A DONNE IN DISCOTECA ?

 

NON È TANTO FACILE, BISOGNA ANDARCI SENZA PAGARLE.

 

DELLA SERIE: STUDIARE I MODI

 

 

4) FILOSOFIA DELLA VITA

 

UNA DONNA SE È BELLA E SEXY PARLA SEMPRE BENE PER GLI UOMINI, SE È BRUTTA È MEGLIO CHE CON GLI UOMINI NON CI' PARLI: SECONDO LORO LEI PARLEREBBE SEMPRE MALE.

 

DELLA SERIE: DUE PESI E DUE MISURE SULLE DONNE È NORMALE

 

 

5) REGOLE RISPETTATE DAI MUSSULMANI

 

PER I MUSSULMANI E SECONDO LA LORO LEGGE DEL CORANO, A CHI RUBA BISOGNA TAGLIARLI LA MANO CON LA QUALE HA RUBATO.

 

SECONDO VOI SECONDO LA STESSA LEGGE DEL CORANO, CHE COSA BISOGNA FARE A CHI PICCHIA LE DONNE E POI LE VIOLENTA QUANDO PIANGONO?

 

DELLA SERIE: E QUI ABBIAMO COME I MUSSULMANI IN ITALIA ANCHE IL LEADER DELLA LEGA NORD L’ONOREVOLE DR. UMBERTO BOSSI CHE DICE AI MANIACI SESSUALI BISOGNA CASTRARLI MA FISICAMENTE E NON CHIMICAMENTE !

 

 

6) DIALOGO TRA AMICI

 

DICE UNO ALL'ALTRO: "PERCHÈ DICI CHE VUOI BENE ALLE DONNE E CHE LE AMI?".

 

RISPONDE L'ALTRO: "PERCHÈ LA MIA FISIOLOGIA DI' MASCHIO MI' PORTA A DIRE COSÌ, MA SUCCEDE SOLO CON LE DONNE BELLE, PER ME QUELLE BRUTTE SONO COME SE FOSSERO DEGLI UOMINI: NON LE AMO DI' SICURO".

 

DELLA SERIE: IN AMORE SI ANNULLA LA DEMOCRAZIA SIAMO TUTTI DIVERSI

 

 

7) DIALOGO TRA AMICI

 

DICE UNO ALL'ALTRO: "PERCHÈ LE RAGAZZE VANNO AL MARE QUASI SEMPRE PER FARSI UNA BELLA ABBRONZATURA SOTTO IL SOLE COCENTE E DIVENTARE COSÌ TUTTE NERE ?".

 

RISPONDE L'ALTRO: "PERCHÈ TUTTE ABBRONZATE DICONO CHE SONO PIÙ BELLE".

 

RIBATTE IL PRIMO: "NO, PERCHÈ NON RIESCONO A CAPIRE CHE SONO PIÙ BELLE COSÌ BIANCHE COME SONO".

 

DELLA SERIE: UNA DONNA NON LO CAPISCE DI' ESSERE BELLA, MA LO VUOLE DIVENTARE E MAGARI SI PEGGIORA

 

 

8) DIALOGO TRA AMICI

 

DICE UNO ALL'ALTRO: "LE DONNE NON BRILLANO DI' SICURO DI' LUCE PROPRIA PER INTELLIGENZA".

 

RISPONDE L'ALTRO: "E PER COSA BRILLANO ?".

 

RIBATTE IL PRIMO: "BRILLANO PER IL SESSO E NON TUTTE".

 

DELLA SERIE: LE DONNE DI' SOLITO RIFLETTONO LA LUCE DEL MARITO

 

 

9) ESPERIENZE SESSUALI DÌ DUE SPOSI

 

DICE LUI A LEI: "AMORE C'È UN MOTIVO PER CUI MI' PIACE FARE L'AMORE CON TE ANCHE SODOMIZZANDOTI, FACENDO L'AMORE CON TE CONTRO NATURA SEI SEMPRE COME UNA RAGAZZA VERGINE E IL TEMPO NON PASSA MAI: NON SUCCEDE CHE NASCENDO DEI BAMBINI AUMENTANO LE MISURE DEL TUO CULETTO MA SOLO DELLA TUA FIGHETTA".

 

DELLA SERIE: BARZELLETTA VIETATA AI MINORI DI' 18 ANNI

 

 

10) LOGICA DELLA CHIESA CATTOLICA CRISTIANA

 

UNA VOLTA LE DONNE SI SPOSAVANO APPENA RIMANEVANO IN CINTA E AL FUTURO SPOSO NON RESTAVA ALTRO DA FARE CHE DIRE DI' SI SU CONSIGLIO DEL PARROCO DEL PAESE.

 

IN QUESTI TEMPI MODERNI LE RAGAZZE SONO PIÙ INTELLIGENTI E FANNO L'AMORE SENZA RIMANERE IN CINTA.

    

CHE COSA DICE ADESSO IL PARROCO RIGUARDO L'ARGOMENTO DEL SESSO?

 

QUANDO IL PARROCO DEL PAESE O DELLA CITTÀ PARLA IN CONFESSIONE CON LE RAGAZZE GLI DICE: "FATE L'AMORE CON CHI VOLETE, QUANDO L'AVETE FATTO SIETE SPOSATE CON L'INTERESSATO CHE FACEVA L'AMORE CON VOI".

 

DELLA SERIE: DOVE VA LA GALLINA HA FATTO L’UOVO

 

 

11) DIALOGO TRA AMICI

 

DICE UNO ALL'ALTRO: "NON DEVI GUARDARE ALLE DONNE SOLO PER VEDERE SE VANNO BENE PER FARCI L'AMORE, PERCHÈ SONO TUTTE BRAVE E ONESTE".

 

RISPONDE L'ALTRO: "AH VA BENE COSÌ, IO SONO UN PRETE".

 

DELLA SERIE: SE È DISONESTO ANDARE CON LE DONNE LO SAREBBE ANCHE QUELLO DI' SPOSARLE

 

 

12) SUCCEDE IN PAESE

 

UN UOMO ARRABBIATO BESTEMMIA DAVANTI AD UN PARROCO DICENDO: "DIO PORCO".

 

IL PARROCO RISPONDE TRANQUILLO: "GUARDI CHE DIO SI È SPOSATO UNA VOLTA SOLO CON LA MADONNA ED È TUTTORA CON LEI, PIÙ CHE UN PORCO È UN BRAVO MARITO".

 

ALLORA IL TALE DICE: "PER DIO".

 

RIBATTE ALLORA IL PARROCO: "SIA RIVOLTA A LUI OGNI PREGHIERA".

 

DELLA SERIE: ANALISI DELLE SACRE SCRITTURE

 

 

13) FILOSOFIA DELLA VITA

 

UNO CHE FA L'AMORE CON LE DONNE NON PARLA MAI DELLE SUE STORIE D'AMORE ED ESPERIENZE SESSUALI.

 

INVECE UNO CHE NON FA MAI L'AMORE CON LE DONNE DICE SEMPRE CHE LE DONNE SONO TUTTE DI' FACILI COSTUMI.

 

DELLA SERIE: DEL MUTISMO E DELLA MALDICENZA SULLE DONNE SI È SEMPRE SAPUTO

 

 

14) DIALOGO TRA AMICI

 

DICE UN RAGAZZO AD UN ALTRO: "LE RAGAZZE SONO TUTTE DI' FACILI COSTUMI".

 

RISPONDE L'ALTRO: "AH, HO CAPITO CON TE NON CI' VENGONO MAI".

 

DELLA SERIE: ESPERIENZE GIOVANILI

 

 

15) DIALOGO TRA MAMMA E FIGLIA

 

LA FIGLIA DICE ALLA MAMMA: "MAMMA, IL MIO RAGAZZO MI' FA DISPERARE, FA SEMPRE IL FARFALLONE CON LE ALTRE RAGAZZE E QUANDO ME NE ACCORGO MI' DICE CHE MI' VUOL BENE: È VERO CHE UNA VOLTA GLI UOMINI ERANO PIÙ SERI ?".

 

RISPONDE LA MAMMA: "GUARDA FIGLIA MIA CHE UNA VOLTA C'ERANO GLI STESSI PROBLEMI NELLE COPPIE: GLI UOMINI ERANO FARFALLONI UGUALE".

 

DELLA SERIE: LA VITA CONTINUA

 

 

16) LE DONNE, L’AMORE E GLI UOMINI

 

PERCHÈ LE DONNE VOGLIONO FARE L'AMORE CON GLI UOMINI?

 

PERCHÈ, FACENDO UNA SIMILITUDINE CON IL COMPUTER, LE DONNE SONO L'HARDWARE E HANNO BISOGNO DEL SOFTWARE: ALTRIMENTI IL SISTEMA NON GIRA.

 

DELLA SERIE: CI' SI PROVA A COMPLETARSI

 

 

17) FILOSOFIA DELLA VITA

 

UN BAMBINO DEFICIENTE, CRESCENDO DIVENTA UN UOMO DEFICIENTE.

 

POICHÈ UN PERO CRESCENDO RIMANE UN PERO NON DIVENTERÀ MAI UNA QUERCIA.

 

DELLA SERIE: STIME DELLA VITA

 

 

18) FILOSOFIA DELLA VITA

 

NELLE SERIE DIVERGENTI INFINITE DEI RAPPORTI TRA UOMO E DONNA, QUALE È L'UNICA SERIE CONVERGENTE ?

 

LA SERIE DEL "SESSO": IL RAPPORTO D'AMORE TRA UOMO E DONNA È L'UNICA SERIE CONVERGENTE POSSIBILE.

 

DELLA SERIE: UNA SCOPATA, UN MATRIMONIO

 

 

19) SAGGIO STORICO

 

QUANT'È BELLA GIOVINEZZA CHE PUR FUGGE TUTTAVIA: DEL DOMANI NON C'È CERTEZZA, OGNI GIORNO LIETO SIA.

 

DELLA SERIE: VIVI' TRANQUILLO, PAURA DI' NIENTE

 

 

20) SAGGIO STORICO

 

QUANDO LEI PASSA PER LO VILLAGGIO CON IL SUO SGUARDO AMORE REGALA: AMORE CHE A NULLO AMATO D'AMAR PERDONA.

 

DELLA SERIE: LA BELLONA IN DISCOTECA

 

 

21) LOGICA DELLA VITA

 

I SEMPLICIOTTI STANNO BENE IN COMPAGNIA: CON QUELLI COME LORO.

 

DELLA SERIE: I PIRLÀ STANNO BENE CON PIRLÀ

 

 

22) SUCCEDE NELLE ALLEGRE COMPAGNIE

 

UN'ESTATE UNA CAMPAGNIA DI' RAGAZZI MILANESI VA IN VACANZA AL MARE, SOGGIORNANO IN UN HOTEL DI' PRIMA CATEGORIA CON SERVIZIO ALLA FRANCESE E SI DIVERTONO DA MATTI A CORTEGGIARE LE BELLE RAGAZZE CHE PASSANO LE VACANZE LÀ IN QUEL PAESE DELLA RIVIERA DOVE SONO APPRODATI.

 

FATTO STA CHE NELLA ALLEGRA COMPAGNIA, QUANDO NON SI CORTEGGIANO LE BELLE DONNE, SI FANNO SCHERZI COME IN CASERMA AI TEMPI DELLA LEVA MILITARE.

 

UNA SERA SI DECIDE DI' SISTEMARE IL PIÙ FURBO DELLA COMPAGNIA, LUI ORDINA UN AMARO MONTENEGRO AL BAR DELL'HOTEL E TUTTI D'ACCORDO, COMPRESO IL CAMERIERE E IL BARISTA GLI METTONO TRENTA GOCCE DI' GUTALAX, LASSATIVO ISTANTANEO, NEL MONTENEGRO: IL GUTALAX È UNA PURGA INSAPORE E INODORE.

 

QUEL POVERO RAGAZZO NON SI ACCORGE DI' NIENTE, BEVE IL MONTENEGRO, PASSA LA SERATA ALLEGRAMENTE COME SEMPRE E POI VA A DORMIRE.

 

FATTO STA CHE SI SVEGLIA ALLE DUE DI' NOTTE VA IN BAGNO SI PIAZZA SUL VATER E CI' RIMANE FINO ALLE SEI DI' MATTINA A FARE I SUOI BISOGNI.

 

LA MATTINA DOPO ALLE NOVE CI' SI INCONTRA TUTTI INSIEME NELLA HALL DELL'HOTEL A FARE COLAZIONE, IL POVERO RAGAZZO ERA TUTTO BIANCO IN FACCIA, GLI AMICI GLI CHIEDONO: "COME MAI SEI COSÌ BIANCO: HAI DORMITO MALE ?".

 

LUI RISPONDE: "STATE ZITTI, DEVO AVERE PRESO UN IMBARAZZO DI' STOMACO, HO PASSATO LA NOTTE SUL VATER".

 

GLI ALTRI GLI RISPONDONO: "CI' CREDIAMO, C'ERANO TRENTA GOCCE DI' GUTALAX NEL TUO MONTENEGRO CHE HAI PRESO IERI SERA":

 

LUI RISPONDE INFURIATO: "CHE VI' VENGA UN COLPO: FAREMO PARI PROSSIMAMENTE".

 

DELLA SERIE: LO SCHERZO DELLA NOTTE SUL VATER

 

 

23) GLI ANIMALI DA CORTILE 

 

LO SAPETE PERCHÈ IL TACCHINO FA LA RUOTA E GIRA BALDANZOSO PER L'AIA DEL CONTADINO SUO PADRONE ?

 

PER CORTEGGIARE LE TACCHINE.

 

E' PERCHÈ IL GALLO FA "CHICCHIRICHI" ?

 

LUI DICE: "SONO IO L'UOMO QUI CON LE GALLINE, DICE QUALCOSA QUALCUNO ?".

 

DELLA SERIE: MODI DI' FARE DEGLI ANIMALI

 

24) SAGGIO STORICO

 

NELL'INTERA STORIA DELL'UOMO DALLA SUA PRIMA APPARIZIONE SULLA TERRA AI GIORNI NOSTRI, LA SUA EVOLUZIONE SI È FORMATA DALL'UNIONE DELLE VARIE SOCIETÀ CHE ERANO SORTE PRECEDENTEMENTE: ESEMPIO LE CITTÀ ERANO SORTE DALL'UNIONE DI' PERSONE CHE PRECEDENTEMENTE ABITAVANO IN CAMPAGNA ISOLATI L'UNO DALL'ALTRO CON IL GRUPPO DI' GENTE CHE ABITAVA IL PAESE CHE INGRANDENDOSI È DIVENTATO UNA CITTÀ.

 

OGNI CONQUISTA TECNOLOGICA, SOCIALE E GIURIDICA È SORTA DALL'UNIONE DELLE VARIE INTELLIGENZE DI' UOMINI DIVERSI DI' DIVERSI AMBIENTI E RAZZE: QUINDI SI PUÒ DIRE CHE IN OGNI CAMPO DELLO SCIBILE UMANO TEORICO E APPLICATO L'UNIONE FA LA FORZA E LE INTELLIGENZE UNITE CREANO UN'INTELLIGENZA NUOVA E SUPERIORE.

 

MA PER MENDEL OGNI GENERAZIONE FUTURA DERIVA DA QUELLA PASSATA E PER DARWIN OGNI GENERAZIONE FUTURA SARÀ SEMPRE MIGLIORE DI' QUELLA PASSATA PER LA SUA EVOLUZIONE, E IN CASO DI' DIVERSITÀ DI' COERENZA DI' PENSIERO DELLA MINORANZA VICINO ALLA MAGGIORANZA, QUESTE DIVERSITÀ SONO STATE ANNULLATE DALLE GUERRE, SONO STATE SOPPRESSE E DISTRUTTE.

 

DELLA SERIE: IN BENE E IN MALE È CRESCIUTO L’UOMO

 

 

25) SCIOPERO IN PARADISO

 

SAN PIETRO CHE COME SAPETE È IL CUSTODE DELLE PORTE DEL PARADISO E DECIDE CHE ANIME POSSONO ENTRARE E QUALI ANIME NON POSSONO ENTRARE, VA UN GIORNO DA DIO TUTTO INFURIATO, GLI CONSEGNA LE CHIAVI DELLE PORTE DEL PARADISO E GLI DICE: "SIGNORE IO COSÌ NON POSSO PIÙ LAVORARE, OGNI SERA IO CHIUDO ACCURATAMENTE TUTTE LE PORTE DEL PARADISO E LA MADONNA SPALANCA TUTTE LE FINESTRE".

 

DELLA SERIE: LE DONNE SONO UNA PESTE SULL’OPERA DELL’UOMO

 

 

26) LA RAGAZZA BELLISSIMA AVRA’ BEN UN MOTIVO PER ESSERE SENZA MARITO

 

LO SAPETE COME SI PUÒ DEFINIRE UNA DONNA BELLISSIMA, PROVOCANTE E CHE NON CAPISCA NIENTE: PRATICAMENTE SENZA CERVELLO?

 

UNA FREGATA DELLA VITA: È COME ENTRARE IN UN NEGOZIO CHE HA UNA VETRINA BELLISSIMA E DENTRO NON C'È NIENTE, CI' SI RITROVA NELLA STRADA.

 

DELLA SERIE: OGNUNO C’HA LE SUE

 

 

27) ANDARE A FARE L’AMORE CON LE PROSTITUTE IN GERMANIA

 

CAPITA SEMPRE QUANDO UN RAGAZZO TEDESCO VA A FARE L'AMORE CON UNA BELLA PROSTITUTA.

 

IL TEDESCO CHIEDE ALLA BELLA RAGAZZA: "WIEVIEL KOSTET EINE STUNDE LIEBE ?".

 

LA RAGAZZA RISPONDE: "EIN HUNDERD THOUSAND €. BITTE".

 

ER STAGHT ZU BEZALEN UND ZU MACHEN LIEBEN MIT HER FUR EIENE STUNDE.

 

IL SECONDO GIORNO IL TEDESCO RIVA DALLA RAGAZZA E GLI CHIEDE: "WIEVIEL KOSTET ZWEI STUNDEN LIEBE ?".

 

LA RAGAZZA RISPONDE: "ZWEI HUNDERD THOUSAND €. BITTE".

 

ER STAGHT ZU BEZALEN UND ZU MACHEN LIEBEN MIT HER FUR ZWEI STUNDEN.

 

IL TERZO GIORNO IL TEDESCO QUANDO VA DALLA RAGAZZA GLI CHIEDE: "WIEVIEL KOSTET DREI STUNDEN LIEBE ?".

 

LA RAGAZZA RISPONDE: "DREI HUNDERD THOUSAND €. BITTE".

 

ER STAGHT NOCH ZU BEZALEN UND ZU MACHEN LIEBEN MIT HER FUR DREI STUNDEN.

 

IL QUARTO GIORNO IL TEDESCO VA DALLA RAGAZZA E GLI DICE: "ICH STAGE GUT MIT DIR, WIEVIEL KOSTET EIN LIEBESEHE MIT DIR ?".

 

LA RAGAZZA RISPONDE: "EIN HUNDERD MILLIONEN €. BITTE".

 

DELLA SERIE: CON LE DONNE UNA QUESTIONE DI' PREZZO

 

 

28) A NAPOLI NELLA CHIESA DÌ SAN GENNARO – ALLA CATTEDRALE

 

SIAMO A NAPOLI NELLA CHIESA CATTEDRALE DAVANTI ALLA STATUA DI' SAN GENNARO.

 

CI' SONO DUE NAPOLETANI CHE PREGANO AD ALTA VOCE DAVANTI ALLA STATUA DI' SAN GENNARO.

 

UNO DICE: "SAN GENNÀ FAMMI VINCERE AL LOTTO €. 50,00 CHE HO BISOGNO DE MAGNÀ".

 

L'ALTRO DICE: "SAN GENNÀ FAMMI VINCERE AL LOTTO €. 250.000,00 CHE ME DEVO SPOSÀ".

 

COSÌ I DUE RIPETONO SEMPRE LA STESSA PREGHIERA A VOCE ALTA, DOPO UNA MEZZORETTA QUELLO CHE VUOLE VINCERE LE €. 250.000,00 DICE A QUELL'ALTRO DELLE €. 50,00 : "UEH GUAGLIÒ CATTATE O QUESTE €. 50,00 E VAI VIA CHE STAI A DISTRARRE SAN GENNÀ DALLA MIA PREGHIERA CHE IO DEVO PREGÀ SAN GENNÀ QUÌ DA SOLO".

 

DELLA SERIE: SI LITIGA ANCHE IN CHIESA

 

29) SEMPRE A NAPOLI NELLA CHIESA CATTEDRALE DÌ SAN GENNARO

 

UN NAPOLETANO PREGA DI' CONTINUO DAVANTI ALLA STATUA DEL SANTO E DICE A VOCE ALTA: "SAN GENNÀ FAMMI VINCERE LA LOTTERIA CHE VOGLIO DIVENTARE RICCO !".

 

E RIPETE SEMPRE LA STESSA RICHIESTA DAVANTI AL SANTO CON MOLTO FERVORE RELIGIOSO.

 

A UN CERTO PUNTO IL SANTO, SAN GENNÀ, SI MANIFESTA E DICE AL NAPOLETANO: "UEH GUAGLIÒ IO TI FACCIO VINCERE ALLA LOTTERIA MA TE ALMENO COMPRATI UN BIGLIETTO".

 

DELLA SERIE: AIUTATI CHE SAN GENNARO TI AIUTA

 

 

30) DIALOGO TRA AMICI AL BAR

 

UN TALE SI CONFIDA CON UN SUO AMICO E AVVILITISSIMO GLI DICE: "SONO SFORTUNATO CHE PIÙ DI' COSÌ NON SI PUÒ, ASPETTAVO LA NASCITA DEL MIO PRIMO FIGLIO, E MIA MOGLIE HA PARTORITO UNA FEMMINA: IO HO SEMPRE ASPETTATO UN MASCHIO !".

 

L'AMICO GLI RISPONDE: "DAI NON AVVILIRTI ADESSO TI È NATA UNA FEMMINA, MA QUANDO QUESTA DIVENTA GRANDE, RICORDATI TI PORTA A CASA UN FIGLIO MASCHIO CHE SARÀ IL SUO MARITO !".

 

DELLA SERIE: IL MARITO DELLA FIGLIA È IL FIGLIO DEL SUOCERO

 

 

31) DIALOGO TRA UNA RAGAZZA E IL SUO MIGLIORE AMICO

    

DICE LA RAGAZZA AL RAGAZZO: "LAVORO IN UN NEGOZIO DEL CENTRO E TUTTI QUELLI CHE PASSANO DAVANTI AL MIO NEGOZIO MI' GUARDANO".

 

RISPONDE IL RAGAZZO: "TI GUARDANO TUTTI PERCHÈ SEI BELLA".

 

RIPRENDE LA RAGAZZA: "GUARDA CHE MI' GUARDANO PROPRIO TUTTI QUELLI CHE PASSANO, ESCLUSO NESSUNO".

 

RISPONDE IL RAGAZZO: "SI VEDE CHE SEI MOLTO BELLA".

 

ALLORA DICE LA RAGAZZA: "HO SENTITO CHE MOLTI SUSSURRANO CHE SONO HANDICAPPATA, NON CAPISCO NIENTE CON LA MIA TESTOLINA, SPECIE DEGLI UOMINI".

 

DICE IL RAGAZZO SORRIDENDO RISPONDENDO ALL'AFFERMAZIONE DELLA RAGAZZA:"SI VEDE CHE TI CONOSCONO BENE !".

 

DELLA SERIE: LA CORSA DELLE MALE LINGUE

 

 

32) DIALOGO TRA DUE FIDANZATINI

 

UN RAGAZZO TELEFONA AD UNA SUA AMICA E GLI DICE: "CIAO PATRIZIA, DEVO DIRTI CHE TI AMO: NON TE LO POSSO PIÙ TENERE NASCOSTO".

 

LA RAGAZZA RISPONDE: "SI VA BENE, MA QUANTO MI' AMI: MI' AMI DAVVERO ?".

 

IL RAGAZZO RIBATTE: "TI AMO PIÙ DI' LUCA, UN PO' MENO DI' ANDREA: CHE SONO IN GRADUATORIA ?".

 

DELLA SERIE: È DURA ANDARE A SCOPARE CON UN’AMICA

 

 

33) DIALOGO TRA STUDENTI ALL’UNIVERSITA’ DÌ URBINO

 

DICE UN RAGAZZO AD UN ALTRO: "LA FACOLTÀ DI' ORNITOLOGIA QUEST'ANNO VA FORTE: CONTA DUECENTO ISCRITTI TRA MASCHI E FEMMINE".

 

RISPONDE L'ALTRO: "LO SO E POSSO CAPIRLO: LE FEMMINE STUDIANO GLI UCCELLI, I MASCHI LE PASSERE.".

 

DELLA SERIE: INTERESSI COMUNI TRA MASCHIO E FEMMINA, SI STUDIA TUTTI IL SESSO

 

 

34) DIALOGO TRA STUDENTI ALL’UNIVERSITA’ DÌ BOLOGNA

 

DICE UNO STUDENTE AD UN ALTRO: "CHE COSA INSEGNANO ALLA FACOLTÀ DI' ECONOMIA E COMMERCIO ?".

 

RISPONDE L'ALTRO: "INSEGNANO COMMERCIO DAVANTI ED ECONOMIA DI' DIETRO".

 

DELLA SERIE: BATTUTE SESSUALI

 

 

35) SIAMO ALLA FACOLTA’ DÌ GIURISPRUDENZA AD URBINO

 

GLI STUDENTI ALLA FINE DELLE DUE ORE DI' LEZIONE DI' DIRITTO PRIVATO SI RITROVANO NELL'ATRIO DELLA FACOLTÀ E FANNO UN PO' DI' CONVERSAZIONE.

 

C'È UNA RAGAZZA BIONDA MOLTO CARINA AL CORSO DI' GIURISPRUDENZA E TUTTI L'HANNO NOTATA.

 

SUCCEDE CHE UN RAGAZZO DICE AD UN'ALTRO: "SENTI, HO VISTO CHE TE CONOSCI L'ALESSANDRA, QUELLA DI' ANCONA, MI' PUOI DARE IL SUO NUMERO DI' TELEFONO AD URBINO CHE GLI TELEFONO PER DIRGLI SE ESCE CON ME ?".

 

L'ALTRO RISPONDE: "CERTO, TE LO DO SUBITO, STAI BENE A SENTIRE: SEI, UNO, ZERO, UNO, SEI, UNO.... SCEMO!".

 

DELLA SERIE: IN AMORE MAI FIDARSI DEGLI AMICI

 

 

36) SIAMO AD UN BAR DEL CENTRO DÌ UNA FAMOSA LOCALITA’ TURISTICA BALNEARE

 

SI INCONTRANO AL BAR UN COMUNISTA E UN FASCISTA, SONO DUE RAGAZZOTTI SUI TRENT'ANNI, ENTRAMBI SONO INNAMORATI DELLA STESSA RAGAZZA, UNA BIONDA FATALE TROIA CON TUTTI QUELLI CHE HANNO MOLTI SOLDI, CHE PER IL MOMENTO LEI FILA CON IL RAGAZZO COMUNISTA.

 

IL FASCISTA QUANDO INCONTRA IL COMUNISTA GLI DICE: "AH, MA ALLORA TE SEI UN COMUNISTA, IO TI FREGO LA RAGAZZA E CI' VADO IO PERCHÈ IO SONO UN FASCISTA".

 

IL RAGAZZO, QUELLO COMUNISTA, LO GUARDA E GLI DICE UN PO' ALTERATO: "IO SARÒ ANCHE UN COMUNISTA MA IO TI SPACCO LA FACCIA TUTTE LE MATTINE UGUALE SIGNOR FASCISTA".

 

DELLA SERIE: IN POLITICA SI PRENDE ANCHE DALL’AVVERSARIO

 

 

37) SATIRA POLITICA SUL VENTENNIO FASCISTA

 

IL VENTENNIO FASCISTA CHIUSOSI CON LA SECONDA GUERRA MONDIALE NEL 1945 CON IL PASSAGGIO DELL'ITALIA DALL'INFLUENZA TEDESCA DA FILOTEDESCA A QUELLA AMERICANA A FILOAMERICANA È SEMPRE STATO SOSTENUTO DA CERTE CATEGORIE E CETI SOCIALI COME: LA BORGHESIA, LA NOBILTÀ E IL CLERO.

 

LE RAGIONI DELLA BORGHESIA E DELLA NOBILTÀ SONO CHIARE: VOLEVANO TENERE TUTTI I SOLDI PER LORO SENZA DIVIDERE NULLA CON I POVERI CHE PER SICUREZZA NON LI' FACEVANO STUDIARE NEMMENO PER SBAGLIO ONDE

MANTENERLI NELL'IGNORANZA E NELL'IMPOSSIBILITÀ DI' FAR VALERE I LORO DIRITTI CONTRO IL PADRONE SFRUTTATORE.

 

ASSODATO QUESTO PERCHÈ ANCHE IL CLERO SOSTENEVA IL FASCISMO ?

 

PERCHÈ I SACERDOTI COME TUTTA LA GERARCHIA CLERICALE NELLA STORIA DELLA CHIESA HANNO SEMPRE FATTO IL GIOCO DI' CHI COMANDA: DOVE C'È DA MANGIARE C'È IL CLERO.

 

DELLA SERIE: OGGI COME OGGI, È CAMBIATO QUALCOSA ? I POVERI CHE STUDIANO SONO PIÙ INTELLIGENTI DEI RICCHI CHE STUDIANO ! – NECESSITAS ARGUZIAM IUVAT !

 

 

38) MASSIMA STORICA

 

QUANDO AVEVO SEDICI ANNI LA MIA PROFESSORESSA DI' LETTERE AL LICEO SCIENTIFICO DI' RICCIONE (RIMINI), UNA SIGNORA DEL MERIDIONE UNA CERTA TARQUINI EMILIA DI' FOGGIA E MILITANTE NELLA SINISTRA, DICEVA SEMPRE DAVANTI A TUTTA LA CLASSE: "RAGAZZI, IO VI' INSEGNO LA STORIA DELL'ITALIA E DEL MONDO, VOI RICORDATEVI SEMPRE QUANDO LA STUDIATE CHE LE RELIGIONI SONO L'OPPIO DEI POPOLI".

 

A DISTANZA DI' VENT'ANNI COMINCIO A CAPIRE LE SUE PAROLE E COME HO CONFERMATO CON I MIEI STUDI, LA STORIA DELL'UOMO È BASATA SU CHI FA I PROPRI INTERESSI QUI NEL NOSTRO MONDO TERRENO E CHI SI MARTORIZZA CON LE PROPRIE MANI PER AVERE UNA FELICITÀ ULTRATERRENA SENZA DIFENDERE I PROPRI DIRITTI DI' VIVERE E CONTARE QUI SULLA TERRA, OVVERO DI' ESSERE QUALCUNO IN QUESTO NOSTRO POVERO MONDO DETTO "UNA VALLE DI' LACRIME" MA LAVORA SOLO PER IL SUO MONDO FUTURO ULTRATERRENO.

 

DELLA SERIE: OGNUNO FA QUELLO CHE CREDE, SIAMO TUTTI UGUALI NELLA NOSTRA DIVERSITÀ E OGNUNO PUÒ FARE QUELLO CHE CREDE SE NON SCATTA IL CODICE PENALE GIURISPRUDENZA ITALIANA

 

 

39) MASSIMA STORICA

 

LE DONNE PASSANO, LE OFFESE RIMANGONO.

 

DELLA SERIE: MI' SA CHE LE DUE COSE SONO ATTACCATE, NON PASSA NIENTE DURA TUTTO PER SEMPRE

 

 

40) GRANDE DISCORSO PROPRIO DEI SACERDOTI

 

IL SACERDOTE DICE SEMPRE: "FIGLIOLI RICORDATE SEMPRE CHE I SANTI VANNO IN PARADISO, CHI PREGA VA IN PARADISO, CHI SI COMPORTA BENE VA IN PARADISO, I SACERDOTI VANNO IN PARADISO, I DELINQUENTI BISOGNA PERDONARLI E VENGONO ANCHE LORO IN PARADISO".

 

SUCCEDE CHE UN FIGLIOLO DICE AL SACERDOTE: "PADRE ALLORA NELLA VITA NON CONVIENE ESSERE DELINQUENTI, CI' DIVERTIAMO CON IL SESSO E VENIAMO IN PARADISO UGUALE ?".

 

DELLA SERIE: ESSERE TROPPO BUONI  E COME ESSERE TROPPO COGLIONI

 

 

41) MIA LOGICA PERSONALE

 

IO NON SONO STATO SEMPRE IN ITALIA, HO FATTO DEI VIAGGI ALL'ESTERO COME IN EUROPA E SO MOLTE COSE ATTRAVERSO I GIORNALI DI' TUTTO IL RESTO DEL MONDO E POSSO SMORZARE SUBITO LA POLEMICA TRA INTELLETTUALI ATEI E CLERO SUL DIVIETO DEI PRETI CATTOLICI CRISTIANI AL MATRIMONIO.

 

LA FORZA DEL CLERO IN ITALIA È DOVUTA ALLA PICCINERIA E AL BAMBINISMO DEGLI ITALIANI: QUANDO SI ARRIVERÀ A CAPIRE CHE IL SACERDOTE È UNA PERSONA COME UN'ALTRA CHE HA STUDIATO A LIVELLI DI' LAUREATO, SI CAPIRÀ CHE IL SACERDOTE SI PUÒ SPOSARE COME UN'ALTRA PERSONA E COME DEL RESTO SUCCEDE IN TUTTO IL MONDO CHE GUARDA CASO IN MAGGIORANZA È TUTTO RELIGIOSO PROTESTANTE.

 

FARE IL SACERDOTE DIVENTERÀ UN LAVORO COME FARE L'INSEGNANTE O L’ASSISTENTE SOCIALE MEGLIO CHE UN MARTIRE E NON SI SA PER COSA, PER LA VITA ULTRATERRENA PERCHÉ MUORE SOLO LUI ?

 

IN EUROPA SUCCEDE COSÌ, I SACERDOTI SI SPOSANO, IN DEMOCRAZIA DI' SOLITO LA MAGGIORANZA VINCE.

 

PENSO CHE TUTTO IL MONDO MESSO INSIEME, DOVE CI' SONO MILIARDI DI' PERSONE, DEMOCRATICAMENTE, COME MAGGIORANZA, CONTI DI' PIÙ DI' CINQUANTADUE MILIONI DI' ITALIANI.

 

DELLA SERIE: L’ITALIA DEL NOSTRO CLERO DEVE IMPARARE DAL RESTO DEL MONDO A CONCEDERE IL DIRITTO DI' MATRIMONIO ANCHE AL NOSTRO CLERO, UN DIVIETO AL MATRIMONIO DA STATO FASCISTA E STATO PUNITIVO GIÀ DISCUSSO IN PASSATO COME LA SANTA INQUISIZIONE, COSE TEMPORALI E DEL PASSATO MA DURANO NEI SUOI EFFETTI FUTURI

 

 

42) SAGGIO STORICO SULL’UOMO VISTO COME ASSASSINO

 

L'UOMO DALLA NOTTE DEI TEMPI, CIOÈ DALLA SUA NASCITA SU QUESTO MONDO È UN ASSASSINO: UCCIDE GLI ANIMALI PER NUTRIRSI.

 

E' INTELLIGENTE, OGNI ANNO CHE PASSA SULLA TERRA DIVENTA PIÙ EVOLUTO NELLA SCALA GERARCHICA ANIMALE, È IL PADRONE DELLA TERRA CON LA SUA EVOLUZIONE MA RIMANE UN ASSASSINO SEPPURE BENE ORGANIZZATO.

    

ORA IO VORREI CHIEDERE CHE DIFFERENZA C'È TRA UCCIDERE UN POLLO PER MANGIARLO O UN UOMO PER QUESTIONI DI' DONNE: IO DICO NESSUNA.

 

L'UOMO È UN ASSASSINO E REGOLAMENTA LA SUA FEROCIA CON LA LEGGE E IL CODICE PENALE DELLA GIURISPRUDENZA DI' OGNI STATO.

 

LA LEGGE CITA: CHI UCCIDE VA IN GALERA; MA C'È UN RIMEDIO, COME LA LEGITTIMA DIFESA IN CAUSA FORZATA, IL DELITTO D’ONORE E DIFFICILE DA CREDERCI: C'È ANCHE CHI FA LE FATTURE A MORTE AI RIVALI CHE HA IN QUALUNQUE CAMPO E SPECIE IN AMORE, QUI SI VA NEL CAMPO DELLA CHIROMANZIA, DELLE FATTUCCHIERE O DELLA MAGIA NERA.

 

QUESTE PERSONE FANNO BENISSIMO, C'È CHI VENDE L'ANIMA AL DIAVOLO E L'UNICO RIMEDIO PER SISTEMARE QUESTA PERSONA CHE PASSA L'ETERNITÀ A FARE DEL MALE È FARGLI UNA FATTURA A MORTE CON LA MAGIA NERA E ANCHE VIOLA, LO FAI TRIANGOLARE E FAI FUORI, E BEN INTESO, UCCIDI UNA PERSONA CHE È GIÀ MORTA: È UNO SPIRITO DENTRO UN CADAVERE PERCHÉ HA MANGIATO LE SUE FECI NEI SUOI RITI MAGICI.

 

QUINDI DICIAMO CHE LEGGE PERMETTENDO L'UOMO È SEMPRE UN ASSASSINO ANCHE NELL'ALTRA DIMENSIONE, QUELLA DELLA MAGIA NERA, QUELLA DEI MORTI E QUELLA DEL SONNO QUANDO SI DORME.

 

DELLA SERIE: L’UOMO È QUELLO CHE È, NIENTE DA VENDERE

 

 

43) SAGGIO STORICO SULL’ALTRA DIMENSIONE

 

HO LETTO UN GIORNALE DOVE SI IPOTIZZA CHE L'UOMO RICORRE ALLA MAGIA PER AVERE I POTERI E I FAVORI DI' DIO: QUELLI CHE HA PERSO CON LA SUA CACCIATA DAL PARADISO.

 

NON È ESATTAMENTE VERO, L'UOMO CON LA MAGIA EMIGRA NEL MONDO DELL'ANIMA, DEGLI IMMORTALI, DELL'ETERNITÀ, DEI MORTI, DEL SONNO QUANDO SI VA A DORMIRE.

 

PER ANIMA SI INTENDE IL CERVELLO DELL'UOMO CHE DIVENTA UN'ESSENZA SPIRITICA MANTENENDO COMUNQUE I SUOI RICORDI, CIOÈ UN CORPO METAFISICO, DETTO ANCHE CORPO ASTRALE.

 

 

QUESTI CORPI METAFISICI CON IL LORO MONDO METAFISICO RAPPRESENTANO L'ALTRA DIMENSIONE CIOÈ TUTTI GLI ESSERI MORTI VI' RISIEDONO POICHÈ LA MORTE COSTITUISCE IL PASSAGGIO PER L'ALTRA DIMENSIONE.

 

PARLANDO CON I MAGHI CHE CI' SONO IN ITALIA HO IMPARATO COME FERMARE LE PERSONE CHE USANO L'ALTRA DIMENSIONE CIOÈ IL MONDO METAFISICO PER FARE DEL MALE NEL MONDO REALE.

 

L'UNICO SISTEMA SONO LE FATTURE A MORTE CHE SI FANNO CON LA MAGIA NERA E VI' SONO INOLTRE ALTRI TIPI DI' MAGIA:

 

1)  LA MAGIA NERA CREA LE FATTURE A MORTE CON LA MORTE ISTANTANEA DEL RIVALE A CUI È DIRETTA LA FATTURA E PONE IL MAGO A CONTATTO DIRETTO CON L'ENTITÀ SATANICA, SATANA IN PERSONA, CHE ESEGUE L'ORDINE: I MAGHI CHE LE FANNO HANNO IL PASSAGGIO DIRETTO CON IL MONDO METAFISICO.

 

IN QUESTO CASO PAGANDO IL MAGO PER IL SUO LAVORO, PAGHI SATANA IN PERSONA PERCHÉ

OBBEDISCE AI TUOI ORDINI, CIOÈ ACCADE L'INVERSO DI' CHI VENDE L'ANIMA AL DIAVOLO, IN QUESTO CASO SI COMPRA IL DIAVOLO PERCHÉ TI UBBIDISCA.

 

2)  LA MAGIA VIOLA AUMENTA IL GRADO DELLE FATTURE A MORTE, CHI PRENDE UNA FATTURA A MORTE VIOLA: MUORE TRA MILLE SOFFERENZE E PAGA TUTTO IL MALE CHE HA FATTO IMPLORANDO DI' MORIRE ED ESPIANDOLO CON LA MORTE.

 

VALE QUELLO CHE HO DETTO PER LA MAGIA NERA, LA MAGIA NERA È ANCHE DETTA MAGIA SALOMONICA DA RE SALOMONE DI' GERUSALEMME ANTICO STATO DI' ISRAELE - 3000 A.C.

 

3)  LA MAGIA ROSSA, È USATA PER FARE I FILTRI D'AMORE, PER FARE INNAMORARE LE PERSONE O SEPARARLE: I PRINCIPI DEL FUNZIONAMENTO DI' TALE MAGIA SONO COME QUELLI CHE HO GIÀ DETTO PER LE PRIME DUE.

 

4)  LA MAGIA ARANCIONE, È MOLTO LEGGERA, ED È USATA DAI PRINCIPIANTI, SERVE PER ADDOMESTICARE IL FUTURO A CREARE REALI PICCOLI DESIDERI.

 

    SI USA SE NON C'È NESSUNO CHE USA LE PRECEDENTI TRE MAGIE CHE HO DETTO CHE  

    L'ANNULLEREBBERO SUBITO, ESSENDO MOLTO LEGGERA E SENZA POSSIBILITÀ DI' DIFESA.

 

E' UN PARZIALE CONTATTO CON SATANA CHE AIUTA IL MAGO NEL SUO LAVORO DI' PREDIZIONE E INFLUENZA DEL FUTURO.

 

5)  LA MAGIA BIANCA, È LA PIÙ CLASSICA E LA PIÙ SEMPLICE, È LA MAGIA ALL'ACQUA DI' ROSE, SI USA PER PREDIRE IL FUTURO O RIVELARE LE COSE NASCOSTE: FUNZIONA COME LA MAGIA ARANCIONE HA GLI STESSI PRINCIPI PER PREDIRE IL FUTURO, MA PUÒ SVELARE CHI USA LA MAGIA NERA O VIOLA O ROSSA O ARANCIONE PER COLPIRTI CON LE SUE FATTURE NERE, VIOLA O ROSSE.

 

6)  LA MAGIA AZZURRA.

LE SEGUENTI CINQUE MAGIE SOPRA CITATE SI USANO CON L'AIUTO DI' SATANA, IL DIO DEL MALE, MA SATANA E’ SATANA, E VI' TROVATE PIENI DI' NEGATIVITÀ, DI' ODIO, NON DORMITE PIÙ E RISCHIATE IL SUICIDIO, VI' TOCCA CORRERE INDIETRO CON LA MAGIA AZZURRA E SI TORNA TRANQUILLI.

 

         CHE COSA È ALLORA LA MAGIA AZZURRA?

 

SATANA VIVE NELL'ODIO, DIO NELL'AMORE, QUINDI BISOGNA VIVERE NELL'AMORE: SPECIE CON LE DONNE; E COMUNQUE CON TUTTI QUELLI CHE CONOSCI: CON L'AMORE UCCIDI SATANA SE PER CASO "TI ROMPE I COGLIONI" IN SHORTNESS PER I PLAYBOYS: BASTA ANDARE A FARE L'AMORE CON LE DONNE, QUANDO CI' STANNO E SE CI' STANNO SE LE SPOSANO E NON DICE NIENTE NESSUNO.

        

         L’AMORE, FARE L’AMORE È POSITIVITÀ !    

 

ALTRO ESEMPIO MANGIATE E BEVETE BENE, E BENISSIMO, E QUANDO DIGERITE, IL SATANA IL SIGNORE DEGLI INFERI DIVENTA UN MUCCHIO DI' FECI E DI' URINE.

 

         IL MANGIARE BENE E IL DIGERIRE BENE È POSITIVITÀ !

 

OLTRE ALLA POSITIVITÀ GENERICA C’È ANCHE IL CONCETTO DELLA TRIANGOLAZIONE, CHE COSA È LA TRIANGOLAZIONE SULLA NEGATIVITA’ CHE RISCATTA LA POSITIVITA’ ?

 

COME DIRE CHE IN UNA FRASE DUE NEGAZIONI SONO UNA AFFERMAZIONE !

 

LA TRIANGOLAZIONE È LA SIMULAZIONE DI'’ UN ATTACCO DA PARTE DEL NEMICO, LUI TI ATTACCA TI TIRA ADDOSSO LA SUA NEGATIVITÀ E TU COME UNO SPECCHIO LA TRIANGOLI, CIOÈ LA RIFLETTI E LA RITIRI VERSO DI'’ LUI CON LA MEDESIMA POTENZA LA SUA NEGATIVITÀ.

 

QUINDI ATTENZIONE TRIANGOLARE UNA FATTURA A MORTE NERA O VIOLA O ROSSA, VUOLE DIRE UCCIDERE CHI L’HA TIRATA E QUINDI LEVARSELO DAI PIEDI.

 

QUESTA TRIANGOLAZIONE SU SE STESSI SI CREA STANDO NELLA POSITIVITÀ, L’AVVERSARIO TI ATTACCA COME VUOLE E SI SCARICA ADDOSSO LA SUA NEGATIVITÀ E ACCADE IN UN GIORNO O UN PO’ ALLA VOLTA, NON LO VEDETE MA STATE SEMPRE MEGLIO, PERÒ SPARISCONO CERTE PERSONE VICINO, QUELLE CHE A VOSTRA INSAPUTA VI' SCARICAVANO ADDOSSO LA LORO NEGATIVITÀ

 

SEMPRE SULLA POSITIVITÀ C’È ANCHE LA SCARAMANZIA NAPOLETANA DETTA SCACCIA MALOCCHIO, IL MALOCCHIO DI' NAPOLI È LA NEGATIVITÀ.

 

E ATTENZIONE CHE SI DICE SEMPRE IN DETTI POPOLARI: “OCCHIO E MALOCCHIO E FINOCCHIO !”; E QUINDI VUOLE DIRE CHE IL MALOCCHIO LO FANNO DI' SOLITO GLI OMOSESSUALI E I GAY !

 

IN CERTE BIBLIOTECHE DI' GRANDI CITTÀ CI' SONO LIBRI CHE PARLANO DI' MAGIA NERA CITANDO LE FORZE ROSSE E LE FORZE BLU DANDOGLI UN 50% A TESTA DEL PIANETA TERRA, ANCHE LE FORZE ROSSE SONO LA POSIVITÀ COME DIO E L’AMORE E LE FORZE BLUE SONO LA NEGATIVITÀ COME SATANA E L’ODIO.

 

         COME DICEVANO I LATINI NELL’ANNO 0 D.C. : “IN META STAT VIRTUS !”.

 

E ANCHE IN CERTI TESTI DI' MAGIA NERA MEDIEVALE DEL 1450 D.C. COME RICHARD KAVENDISH SI DICEVA: “QUOD EST IN TERRIS EST IN CAELIS !”.

 

PEGGIO ANCORA SODOMIZZATE, INCULATE, UN TRAVESTITO CON €. 50.00 E SARÀ SATANA CHE DIVENTA UN OMOSESSUALE E LASCIERÀ STARE PER SEMPRE LE DONNE EVITANDO DI' VIOLENTARLE QUANDO VANNO A DORMIRE, DURANTE IL SONNO.

 

         SATANA È UN OMOSESSUALE E SE LO SODOMIZZI, LO UCCIDI ANCHE !

 

A FARE CERTE COSE VI'’ POTETE SVEGLIARE LA MATTINA CON LE EMORROIDI CHE VI' SCOPPIANO DENTRO IL SEDERE, E VERSARE UN PO' O MOLTO DI'’ SANGUE NEL VATER AL MOMENTO DELL'EMETTERE LE VOSTRE FECI, MA NON FATECI CASO, AVETE DIGERITO E UCCISO SATANA, MANGIATE UN CASCO DI' BANANE MATURE E BEVETE DEL LEMONSODA E STATE MEGLIO DI'’ PRIMA LA MATTINA STESSA DELL’EVENTO.

 

QUANDO FATE LE VOSTRE FECI E TIRATE GIÙ L'ACQUA DEL VATER, DITE: "SOPRA A SATANA E A CHI GLI ASSOMIGLIA LE MIE FECI DEVONO ANDARE".

 

          ATTENZIONE IL DIAVOLO È: UN HOMOSESSUALE MANIACO SESSUALE E ANCHE UNA DONNA

          LESBICA MANIACO SESSUALE, PUO’ ESSERE ENTRAMBE LE COSE A SUO PIACIMENTO 

          !

 

DELLA SERIE: UNA BELLA LETTURA PRIMA DI' ANDARE A DORMIRE

 

 

44) PROVERBIO DELLA CAMPAGNA

 

LE DONNE MENO SANNO: MEGLIO STANNO.

 

RIFLESSIONE: GLI UOMINI UGUALE !

 

DELLA SERIE: GLI UOMINI E LE DONNE UN PO’ SI ASSOMIGLIANO

 

 

45) ACCADE IN CAMPAGNA AD UN GRUPPO DÌ CASALINGHE

 

VI' ERANO QUATTRO DONNE FERME IN CAMPAGNA PER UN GUASTO AL MOTORE DELLA MACCHINA CHE LE PORTAVA A CASA.

 

SI FERMA DAVANTI A LORO UN GIOVANOTTO CON UNA FERRARI TESTA ROSSA, SCENDE DALLA MACCHINA, SI TIRA GIÙ I CALZONI E FA VEDERE ALLE QUATTRO DONNE SULLA QUARANTINA I SUOI ATTRIBUTI MASCHILI DICENDO: "GUARDATE CHE ROBA CHE HO !".

 

UNA DELLE QUATTRO DONNE GLI DICE UN PO PERPLESSA: "E' TUTTA UNA ROBA MOSCIA, FALLA DIVENTARE UN PO' DURA A QUELLA VERGA: CHE COSÌ VEDIAMO QUALCOSA.".

 

DELLA SERIE: NON TUTTE LE RAGAZZE DICONO DI' NO

 

 

46) DIALOGO TRA DUE INNAMORATI

 

DICE IL RAGAZZO ALLA RAGAZZA: "IO TI VOGLIO BENE E PRIMA DI' CHIEDERTI SE MI' VUOI SPOSARE, TI DEVO DIRE CHE SONO DIVORZIATO, SONO GIÀ STATO SPOSATO UN'ALTRA VOLTA".

 

LA RAGAZZA RISPONDE: AH VA BENE È MEGLIO UN RAGAZZO DIVORZIATO DA SPOSARE CHE UNO ALLE PRIME ARMI".

 

DELLA SERIE: QUELLO CHE C’È VA BENE

 

 

47) DIALOGO TRA AMICHE D’INFANZIA

 

DICE UNA RAGAZZA NELL'ETÀ DELLA PUBERTÀ AD UNA SUA COETANEA UN PO' PIÙ GRANDE: "GUARDA, MI' SONO MESSA A FUMARE LE SIGARETTE COSÌ DIVENTO DONNA, SENTO CHE COSÌ DIVENTO PIÙ GRANDE".

 

RISPONDE L'ALTRA: "GUARDA CHE È MEGLIO CHE STAI SENZA FUMARE E CERCHI UN RAGAZZO CHE TI PIACE DA FARCI L'AMORE PER DIVENTARE PIÙ GRANDE: È UNA QUESTIONE DI' MATURITÀ".

 

RISPONDE LA RAGAZZINA: "PERCHÉ ?".

 

ALLORA GLI DICE L'AMICA: "SI MATURA PIÙ CON GLI UOMINI CHE CON LE SIGARETTE: SI FUMANO MEGLIO.".

 

DELLA SERIE: DRITTE TRA RAGAZZE

 

    

48) ALLEVAMENTI DÌ ANIMALI

 

MODO CON CUI I CONTADINI IN CAMPAGNA FANNO ACCOPPIARE GLI ANIMALI CHE HANNO.

 

UN CONTADINO CHE VUOLE FARE NASCERE DEI CONIGLI PRENDE UN CONIGLIO LO METTE IN GABBIA CON UNA CONIGLIA, SE I CONIGLI SI DANNO DI' MORSO LI' SEPARA E METTE UN ALTRO CONIGLIO IN GABBIA CON LA CONIGLIA, SE SI DANNO I BACINI INVECE VANNO BENE INSIEME: NASCONO I CONIGLINI.

 

SE IL CONTADINO VUOLE FARE NASCERE DEI PAPERINI PRENDE UN'OCA E LA METTE INSIEME AD UN PAPERO, SE SI BECCANO LI' SEPARA E SI METTE UN ALTRO PAPERO CON L'OCA, SE FANNO I BACINI INVECE VANNO BENE INSIEME: NASCONO I PAPERINI.

 

L'EDUCAZIONE SESSUALE CHE DANNO I CONTADINI PER GLI ANIMALI È MOLTO UTILE ANCHE PER GLI UOMINI.

 

DELLA SERIE: SI DEVONO SPOSARE I RAGAZZI E LE RAGAZZE CHE SI DANNO I BACINI

 

 

49) NOTIZIA DAL CONTINENTE AMERICANO U.S.A.

    

UN MEDICO DI' MINNEAPOLIS, ESATTAMENTE UN GINECOLOGO, HA AIUTATO A PARTORIRE DUE MILA DONNE E PIÙ CHE AVEVANO IL MARITO STERILE CON IL SPERMA DI' DONATORI ANONIMI ATTRAVERSO UNA BANCA DELLO SPERMA ORGANIZZATA NEL SUO OSPEDALE PERSONALE CHE ERA UNA CLINICA DELLA FERTILITÀ PER DONNE CHE NON POTEVANO PROCREARE, CIOÈ AVERE FIGLI.

 

FATTO STA CHE SI È VENUTO A SCOPRIRE CHE NON SI TRATTAVA DI' DONATORI ANONIMI, MA DI' LUI MEDESIMO CHE DOPO AVERE VISITATO LE DONNE SI APPARTAVA NELLA STANZA VICINA ALLO STUDIO MEDICO E RIMEDIAVA IL PROBLEMA DELLO SPERMA DEL DONATORE ANONIMO: DONANDOLO LUI PERSONALMENTE, CIOÈ SI FACEVA UNA PUGNETTA, UN ATTO IMPURO, LO SPERMA CHE EMETTEVA CON L’UCCELLO PENSANDO ALLE FEMMINE CHE AVEVA APPENA VISITATO GINECOLOGICAMENTE LO METTEVA IN UNA PROVETTA E LO SPERMA ERA PRONTO PER L’USO, APPENA MUNTO E LO METTEVA IN FRIGORIFERO SOTTO GELO.

 

ORA DUEMILA DONNE E PIÙ LO HANNO DENUNCIATO PERCHÈ LE HA MESSE IN CINTA TUTTE LUI E FATTE PARTORIRE.

 

ORA VOI VEDETE DOV'È IL PROBLEMA NON È MEGLIO UN MEDICO GINECOLOGO CHE UN DONATORE ANONIMO?

 

DELLA SERIE: IL PROBLEMA SARÀ CHE LE HA MESSE IN CINTA SENZA DICHIARARSI

 

 

50) DICHIARAZIONE DÌ UN INNAMORATO AD UNA RAGAZZA

 

DICE UN RAGAZZO, MOLTO INNAMORATO, AD UNA RAGAZZA: "TI AMO. TI VOGLIO BENE, TI SPOSO, TI PASSO ANCHE €. 500,00 COSÌ TI COMPRI QUELLO CHE VUOI".

 

RISPONDE LA RAGAZZA: "PERÒ".

 

DICE IL RAGAZZO: "PERÒ, COSA ?".

 

LA RAGAZZA RISPONDE RIDENDO: "PER LE €. 500,00, TI AMO, TI VOGLIO BENE, TI SPOSO, ME LO DICONO TUTTI, MA CHE MI' DANNO ANCHE €. 500,00 ME L'HAI DETTO SOLO TE".

 

DELLA SERIE: CON I SOLDI SI SPOSANO TUTTE LE DONNE

 

 

51) CONTROLLO DELLE NASCITE

 

DIALOGO TRA UNA RAGAZZA ED UN RAGAZZO.

 

DICE IL RAGAZZO ALLA RAGAZZA: "BISOGNA CHE FACCIAMO IL NOSTRO CONTROLLO DELLE NASCITE: NON POSSIAMO PERMETTERCI UN BAMBINO ADESSO".

 

RISPONDE LA RAGAZZA: "VA BENE, FACCIAMO IL CONTROLLO DELLE NASCITE CHE DICE IL PRETE: STIAMO SENZA FARE L'AMORE, CHE I BAMBINI NON NASCONO.".

 

DELLA SERIE: QUELLO DEL PRETE È IL CONTROLLO DELLE NASCITE MIGLIORE

 

 

52) CICCIO E LA COROLLA – COMMEDIA PESARESE

 

NELLE COMMEDIE IN DIALETTO PESARESE CI' SONO SEMPRE DEI PERSONAGGI CLASSICI COME AD ESEMPIO: CICCIO E LA CAROLLA, CHE SONO MARITO E MOGLIE.

 

VI' RACCONTO UN PEZZO DELLE LORO STORIE CHE SI AMBIENTA NEL PERIODO PASQUALE.

 

LA CAROLLA DICE A CICCIO: "CICCIO, VA A MESSA CHE OGGI È PASQUA, FAI FARE BRUTTA FIGURA ANCHE A ME SE NON CI' VAI.".

 

RISPONDE CICCIO: "VA BENE, CI' VADO, MA NON C'HO VOGLIA PER NIENTE DI' ANDARCI.".

 

QUANDO CICCIO ENTRA IN CHIESA INCONTRA UN SUO AMICO, SANTE, COSÌ MENTRE IL SACERDOTE CELEBRA LA MESSA, LORO PARLANO TRA DI' LORO.

 

AD UN CERTO PUNTO DELLA MESSA IL SACERDOTE DICE: "E L'HANNO PRESO IN MEZZO AL CAMPO DEI VASARI, LO HANNO BASTONATO A MORTE E LO HANNO LASCIATO SUL TERRENO PER MORTO UNA SQUADRA DI' ROMANI ARMATI FINO AI DENTI.".

 

CICCIO DICE A SANTE: "T'HA SANTITO CHE DELINQUENTI, L'HAN LASCIATO PER MORTO DOPO AVERGLI DATO UN SACCO DI' BASTONATE.".

 

RISPONDE SANTE: "IO L’ GIÀ SENTITA QUESTA STORIA, ME SA CHE L'ANNO SCORSO L'È SUCCESSA LA STESSA

STORIA: E ME SA ANCHE CHE ERA SEMPRE LA STESSA PERSONA.".

 

DICE ALLORA CICCIO: "HANNO FATTO BENE ALLORA, L'IMPARA A TORNARE IN QUEL CAMPO DEI VASARI EL SAPEVA CHE I ROMANI CE LA AVEVANO CON LUI.".

 

DELLA SERIE: SAGGEZZA DEI CONTADINI

 

 

53) UNIVERSITA’ DÌ URBINO – FACOLTA’ DÌ SCIENZE POLITICHE

 

DIALOGO TRA POLITOLOGHI.

  

DICE UNO STUDENTE AD UN ALTRO: "BISOGNA STARE ATTENTI AI FASCISTI, TRAMANO UN COLPO DI' STATO, VOGLIONO CONQUISTARE ROMA E BOLOGNA.".

 

RISPONDE L'ALTRO: "ROMA, HO CAPITO PERCHÈ LA VOGLIONO CONQUISTARE, È LA CAPITALE D'ITALIA, MA CHE COSA C'ENTRA BOLOGNA ?".

 

ALLORA RIBATTE IL PRIMO STUDENTE: "AI FASCISTI GLI PIACCIONO I TORTELLINI.".

 

DELLA SERIE: LA GUERRA PER IL POTERE E LA PANCIA

 

 

54) ALL’UNIVERSITA’ DÌ URBINO

 

UNIVERSITÀ DI' URBINO, FACOLTÀ DI' SCIENZE POLITICHE, DIALOGO TRA POLITOLOGHI.

 

DICE UNO STUDENTE AD UN ALTRO: "E' VERO CHE I FASCISTI NON RIDONO MAI ?".

 

RISPONDE L'ALTRO: "SI È VERO, LE COSE NON GLI VANNO MOLTO BENE: SONO SEMPRE NERI (D'UMORE).".

 

DELLA SERIE: UN FASCISTA È NERO ANCHE DI' CARATTERE E D’UMORE

 

 

55) GIRO D’ITALIA – CORSA CICLISTICA NAZIONALE

 

ALLA CLASSIFICAZIONE DEL GIRO D'ITALIA IL PRIMO ARRIVATO È PREMIATO CON LA MAGLIA ROSA, IL SECONDO CON LA MAGLIA GIALLA, IL TERZO CON LA MAGLIA ARANCIONE E POI INFINE L'ULTIMO CON LA MAGLIA NERA.

 

DICE UNO SPETTATORE CHE ASSISTE ALLA PREMIAZIONE AD UN ALTRO VICINO A LUI: "SCUSI SIGNORE, MI' POTREBBE DARE UN'INFORMAZIONE: PERCHÈ ALL'ULTIMO ARRIVATO DANNO LA MAGLIA NERA ?".

 

RISPONDE IL SIGNORE: "GUARDI, È UN'USANZA ITALIANA, L'ULTIMO È SEMPRE UN FASCISTA.".

 

DELLA SERIE: DISCORSO DI' MUSSOLINI: ITALIANI, COMBATTENTI, SOLDATI, CIVILI … E CAMICIE NERE

 

 

56) USANZE DEL DUCE – MUSSOLINI IN PERSONA

 

C'ERA L'USANZA E TUTT'ORA ESISTE DI' DIRE CHE UN FASCISTA IN QUALUNQUE COSA FA NON PERDE MAI: VINCE SEMPRE !

 

PARLANDO DI' QUESTE COSE UN UNIVERSITARIO DELLA FACOLTÀ DI' SCIENZE POLITICHE CHIEDE AD UN SUO COLLEGA: "CHE COSA SUCCEDE SE UN FASCISTA PERDE IN UNA GARA SPORTIVA CON QUALCUNO ?".

 

RISPONDE IL SUO COLLEGA: "GLI TOCCA CAMBIARE PARTITO, DIVENTA DEMOCRISTIANO: SI FA PROTEGGERE DAI PRETI E DAL CLERO.".

 

DELLA SERIE: IL FASCISMO NON PERDE MAI !

 

 

57) UNIVERSITA’ DÌ URBINO

 

UNIVERSITÀ DI' URBINO, FACOLTÀ DI' SCIENZE POLITICHE, DIALOGO TRA POLITOLOGHI.

 

UN POLITOLOGO È UNO SPECIALISTA DELLA POLITICA, TUTTA LA POLITICA E LO SCIBILE DELLA POLITICA LUI LO SA, È UN LAUREANDO DELLA LAUREA IN SCIENZE POLITICHE CHE SI FA ALL’UNIVERSITÀ ITALIANA, È COME UN DOTTORE IN SCIENZE POLITICHE O LO STA DIVENTANDO.

 

DICE UNO STUDENTE AD UN ALTRO: "PERCHÈ UN FASCISTA VENDE L'ANIMA AL DIAVOLO E VA NELL'ALTRA DIMENSIONE ASTRALE ?".

 

RISPONDE L'ALTRO STUDENTE: "PER COSTITUIRE DI' NUOVO LO STATO FASCISTA NELL'ALTRA DIMENSIONE ASTRALE, QUÌ IN QUESTO MONDO HANNO FATTO UNA BRUTTA FINE E CREANO UN GOVERNO OMBRA.".

 

RIBATTE IL PRIMO: "CORRONO NESSUN PERICOLO CON QUESTA POLITICA ?".

 

RISPONDE ALLORA IL SECONDO: "GLI VA SEMPRE BENE ECCETTO CHE SE SUCCEDE CHE VENDONO L'ANIMA AL DIAVOLO ANCHE I PARTIGIANI.".

 

DELLA SERIE: ATTENZIONE POSSIBILI LOTTE POLITICHE NELLA DIMENSIONE ASTRALE

 

 

58) DIALOGO TRA BURLONI

 

DICE UN AMICO AD UN ALTRO: "COME È ANDATA A FINIRE LA CHIACCHERATA CON QUELLA RAGAZZA CHE CE L'HA CON TE E HA TENTATO IN TUTTI I MODI DI' AMMAZZARTI COME UN CANE.".

 

RISPONDE L'ALTRO: "AH GUARDA, MI' HA CHIESTO SCUSA PER TUTTO IL MALE CHE MI' HA FATTO E SI È MESSA A PIANGERE A DIROTTO.".

 

RIBATTE IL PRIMO: "AH, HO CAPITO E POI MAGARI SI È ASCIUGATA LE LACRIME CON LE MUTANDINE.".

    

RISPONDE IL SECONDO: "E SI, SI SA COME VANNO A FINIRE QUESTE COSE !".

 

DELLA SERIE: LE DONNE TI CHIEDONO SCUSA DANDOTI IL SESSO

 

 

59) SAGGIO STORICO

 

AGLI INIZI DEL XX SECOLO, CIOÈ DEL 1900, I NOBILI, RICCHI OLTRE OGNI MISURA, NON VOLEVANO MESCOLARE IL LORO SANGUE, DETTO SANGUE BLU, CON LA PLEBE O ALTRI CETI A LORO INFERIORI.

 

COSA FACEVANO PER CONSERVARE LA STIRPE INTEGRA DA OGNI INTRUSO ?

 

SI ARRIVAVA A FARE SPOSARE CUGINI E CUGINE TRA DI' LORO E ANCHE SORELLE CON FRATELLI, CIOÈ SI FACEVANO MATRIMONI TRA PARENTI E INCESTI VARI, CHE ERANO NATURALMENTE TUTTI DI' STIRPE NOBILE.

 

I MATRIMONI ERANO COMBINATI DAI VECCHI E NESSUNO POTEVA PROTESTARE: PERCHÈ ALLORA SONO CAMBIATE QUESTE BELLE USANZE ?

 

PER QUESTIONI DI' FISIOLOGIA, CIOÈ MESCOLANDO IL SANGUE DI' PARENTI, SPECIE SE MOLTO STRETTI, NASCONO I FIGLI CON IL SANGUE MALATO, TIPO LEUCEMIA TRA FRATELLI E SINDROME DI' DOWN TRA CUGINI.

 

DOPO DUE O TRE GENERAZIONI DI' INDIVIDUI NATI DA GENITORI PARENTI TRA DI' LORO, LA STIRPE CHE SI È OTTENUTA È STERILE E NEI PEGGIORI DEI CASI È CONDANNATA ALLA MORTE PER LEUCEMIA, CIOÈ I GLOBULI ROSSI DEL SANGUE MUOIONO, RIMANGONO SOLO I GLOBULI BIANCHI: IL SANGUE DIVENTA ACQUA POCO ALLA VOLTA CHE È LA MALATTIA DELLA LEUCEMIA.

 

DELLA SERIE: I MATRIMONI PIÙ SONO LARGHI ED ESTRANEI TRA PARENTI E MEGLIO SONO

 

 

60) MASSIMA STORICA

 

QUANDO SI LAUREANO I FIGLI DEI POVERI: FANNO SEMPRE CARRIERA.

 

SE SI LAUREANO I FIGLI DEI RICCHI: RIMANGONO SEMPRE GLI STESSI (VA BENE SE NON RIDIVENTANO POVERI).

 

DELLA SERIE: ESPRESSIONI DELLO STATUS QUO NAZIONALISTICO ITALIANO

 

 

61) DIALOGO TRA AMICI SFORTUNATISSIMI

 

DICE UNO ALL'ALTRO: "UEH, SE RINASCO MI' FACCIO PRETE !".

 

RISPONDE L'ALTRO: "E CHE COSA FAI QUANDO SEI PRETE ?".

 

RIBATTE IL PRIMO: "PREGO LE DONNE DI' FARE L'AMORE CON ME: NON SI SA MAI, MI' PUÒ SEMPRE ANDARE BENE.".

 

DELLA SERIE: METTERLA SULLA PREGHIERA LA QUESTIONE SESSUALE

 

 

62) RISOLVERE LE CRISI CON LA FIDANZATA

 

METODI SICURI PER RISOLVERE UNA CRISI DI' FIDANZAMENTO IN DOTAZIONE AGLI UOMINI.

 

LO SAPETE COME FA UN UOMO A RISOLVERE UNA CRISI DI' FIDANZAMENTO E DEL SUO RAPPORTO DI' COPPIA ?

 

SPOSA L'INTERESSATA !

 

E ADESSO DOPO CHE L’HA SPOSATA ALLA SUA FIDANZATA, LO SAPETE COME FA UN UOMO A RISOLVERE UNA CRISI DI' MATRIMONIO E DEL SUO RAPPORTO DI' COPPIA ?

 

SPOSA UN'ALTRA RAGAZZA.

 

DELLA SERIE: COME GLI AMERICANI RICCHI E LIBERTINI

 

 

63) SAGGIO ESISTENZIALE – PERCHE’ SI VIVE ?

 

SAGGIO STORICO SULLA VISIONE DELLA VITA, DELLE SUE PROBLEMATICHE E ASPETTATIVE.

 

E' STATO STUDIATO CLINICAMENTE CHE IL NERVO OTTICO, QUELLO CHE TRASMETTE LE IMMAGINI DEL MONDO, RIPRESE DALL'OCCHIO UMANO, AL CERVELLO È IL COLLEGAMENTO TRA PERCEZIONE VISIVA E PERCEZIONE PROPRIA DEL CERVELLO.

 

L'OCCHIO UMANO È COME UNA MACCHINA FOTOGRAFICA CHE IMPRESSIONA IL NEGATIVO, IL QUALE È TRASPORTATO AL CERVELLO PER LO SVILUPPO DELLA FOTO TRIDIMENSIONALE.

 

ORA IL CERVELLO DI' OGNI INDIVIDUO SVILUPPA IL NEGATIVO A LUI PREPOSTO DAL PROPRIO NERVO OTTICO, SVILUPPANDO COSÌ LE IMMAGINI A PROPRIO SENSO E MISURA, NONCHÈ A PROPRIA DISCREZIONE.

 

SAPENDO CHE OGNI CERVELLO È DIVERSO DA UN ALTRO, COME SUCCEDE CON LE IMPRONTE DIGITALI, SI PUÒ DIRE CHE OGNI INDIVIDUO HA UNA SUA VISIONE DELLA VITA E DEL MONDO CHE GLI STA INTORNO DIVERSA DA OGNI ALTRO INDIVIDUO.

 

ED È ANCHE UNA BELLA COSA: OGNUNO HA IL SUO MONDO, NON LO VEDONO GLI ALTRI E NON LO DEVE DIVIDERE CON NESSUNO, MOLTO UTILE QUANDO SI È CON LE DONNE.

 

DELLA SERIE: OGNUNO VEDE PER I CAZZI SUOI, GLI ALTRI VEDONO DIVERSAMENTE

 

 

64) LUNA DÌ MIELE

 

SUCCEDE AD UNA COPPIA DI' SPOSI LA PRIMA NOTTE DI' MATRIMONIO DOPO LE NOZZE.

 

SONO IN CAMERA DA LETTO, LEI SI SPOGLIA E SI METTE SOTTO LE COPERTE, LUI SI STA SPOGLIANDO, SI TOGLIE GLI SLIP E LEI GLI DICE: "DI' SILVIO, HO VISTO CHE HAI UN ARNESE GROSSO, SEI MAI ANDATO A LETTO CON

NESSUNA ALTRA RAGAZZA ?".

 

RISPONDE LUI: "MA NO, QUESTO ARNESE L'HO SEMPRE TENUTO INCARTATO, LO SCARTO ADESSO.".

 

DELLA SERIE: CON LE RAGAZZE DIRE SEMPRE LA VERITÀ

 

 

65) SUCCEDE IN ALTA SOCIETA’

 

FILIBERTO È UN RICCO BORGHESE, DAI MODI GARBATI E CLEMENTINA È INNAMORATA DI' LUI.

 

UN GIORNO PARLANO DA SOLI NEL GIARDINO E CLEMENTINA GLI DICE: "FILIBERTO, TI AMO, VOGLIO FARE L'AMORE CON TE.".

 

FILIBERTO, A CUI EFFETTIVAMENTE PIACEVA CLEMENTINA, ACCETTA DI' BUON GRADO, MA SI ACCORGE CHE CLEMENTINA È VERGINE, ALLORA DICE A CLEMENTINA: "SENTI CLEMENTINA, TI AMO ANCH'IO, MA IO CORRO IN AUTOSTRADA, NON COSTRUISCO MICA GALLERIE.".

 

ALLORA CLEMENTINA SI CONGEDA DA LUI, VA A CERCARE UN BRUTO UN MANIACO SESSUALE, SI FA SVERGINARE, POI IL GIORNO DOPO VA DA FILIBERTO E GLI DICE: "FILIBERTO, FAMMI TUA, ADESSO NON SONO PIÙ VERGINE.".

 

FILIBERTO SI ACCERTA DELLA COSA E FA L'AMORE CON CLEMENTINA E GLI DICE: "TI AMO ANCH’IO CLEMENTINA E TI VOGLIO SPOSARE.".

 

I DUE INNAMORATI SI SPOSANO E VOI COSA DITE: VERRÀ A SAPERE FILIBERTO DELLA STORIA DEL BRUTO, MANIACO SESSUALE ?

 

COMUNQUE SE CHIEDETE A CLEMENTINA SPIEGAZIONI SULLA STORIA DEL BRUTO MANIACO SESSUALE, LEI VI' RISPONDERÀ: "IO AMO FILIBERTO ED AGLI UOMINI TOCCA FARLI CONTENTI.".

 

DELLA SERIE: MA NON È VERO NIENTE !

 

 

66) UNA NOVITA’ PER UN PLAYBOY

 

ACCADE AD UN PLAYBOY CONSUMATO DA LUNGA ESPERIENZA.

 

UN RAGAZZOTTO SUI TRENT'ANNI VA IN DISCOTECA SI AVVICINA AD UNA BELLA BIONDA, GLI OFFRE DA BERE, LEI ACCETTA DI' BUON GRADO E DOPO AVERE UN PO' CONVERSATO DEL PIÙ E DEL MENO GLI DICE: "SENTI ENRICA, IO TI AMO, TI VOGLIO BENE, TI VOGLIO SPOSARE, VIENI IN MACCHINA CON ME, CHE PARLIAMO UN PO' DA SOLI ?".

 

LEI RISPONDE: "MA TE DICI COSÌ A TUTTE QUELLE CHE INCONTRI ?".

 

IL RAGAZZOTTO RISPONDE: "NO, HO DETTO COSÌ SOLO A TE.".

 

LEI ALLORA RIBATTE: "GUARDA NON VENGO PERCHÈ NON VOGLIO ESSERE LA PRIMA CHE TI PORTI A LETTO".

 

DELLA SERIE: NESSUN PROBLEMA, MA LA VERITÀ NON SI DICE MAI

 

 

67) DIALOGO TRA MADRE E FIGLIA

 

UNA RAGAZZA, DISPERATA, VA DALLA MADRE E GLI DICE: MAMMA, MAMMA, IL MIO RAGAZZO ME L'HA CHIESTA, IO GLI HO DETTO CHE NON GLIELA DO E LUI HA DETTO CHE ME LA POSSO TENERE: CHE COSA DEVO FARE ?".

 

LA MADRE RISPONDE: "NON TI PREOCCUPARE, STA CON LUI CHE TI VUOLE BENE: IL TUO BABBO CON ME FA UGUALE.".

 

DELLA SERIE: MEGLIO DIRE DI' SI PER UN BUON MATRIMONIO

 

 

68) SAGGIO STORICO SULLE RAGAZZE TEDESCHE

 

LE RAGAZZE TEDESCHE CHE VENGONO IN ITALIA SONO CHIAMATE DAGLI ITALIANI "DIE FROILEN IMMER GERADE AUS" CHE VUOL DIRE LE SIGNORINE CHE VANNO SEMPRE DRITTO SENZA COMPROMESSI, PER SPIEGARLO MEGLIO FACCIO UN ESEMPIO IN TEDESCO POI LO SPIEGO.

 

UN RAGAZZO ITALIANO VA CON UNA RAGAZZA TEDESCA, GLI DICE SE VUOL FARE L'AMORE CON LUI E LEI RISPONDE: "WIR SIND GUTTEN FREUNDE ABER NICHT GELD NICHT LIEBE DENN WIR SIND FREUNDE IST EGAL.", CIOÈ DICE: "TI VOGLIO BENE, MA SE NON PAGHI NON FACCIAMO L'AMORE.".

 

QUESTO È IL CASO CHE SUCCEDE CON UNA DAMA DI' COMPAGNIA CHE PARLA TEDESCO MA È ANCHE UN ESEMPIO DI' LOGICA TEDESCA CHE PERVADE IL POPOLO CHE PARLA TEDESCO: UN ESEMPIO DI' LOGICA "IMMER GERADE AUS MIT KEINE PROBLEMA.".

 

DELLA SERIE: NOI IN ITALIA DICIAMO – PANE AL PANE E VINO AL VINO !

 

 

69) IN AMERICA CERCANO I LEADER UNIVERSITARI – DIE GROSSE KOPFEN 

 

IN AMERICA IMPORTANO INTELLIGENZA E ASSUMONO SCIENZIATI DA TUTTO IL MONDO COMPRESA LA GERMANIA.

 

COSÌ ALLA NASA, LA CENTRALE MISSILISTICA AMERICANA, SI TROVANO PARECCHI SCIENZIATI PROVENIENTI DALLA GERMANIA COME IN TUTTI I CENTRI DI' RICERCA AMERICANI.

 

VI' RACCONTO UN PARTICOLARE CASO DEL LANCIO DI' UNO SHUTTLE DESTINAZIONE ORBITA TERRESTRE PER ISTALLAZIONE DI' SATELLITE MILITARE.

 

VI' È IL COUNTDOWN: FIVE, FOUR, TWO; SUL TWO SCATTA IL RED ALLARM, IL COMPUTER DICE: "ROT ALLARM BITTE, SHUTTLE IST KEINE BENZINE.".

 

IL LANCIO SI FERMA ED È RINVIATO A NUOVA DATA DOPO RIFORNIMENTO OPPORTUNO DI' BENZINA NEL SERBATOIO.

 

VOI COSA DITE: "CI' SONO DEI BRAVI INGEGNERI E SCIENZIATI IN AMERICA ODER UN POCO DISTRATTEN ?".

 

DELLA SERIE: SUCCEDE SEMPRE DI' SBAGLIARE, L’IMPORTANTE È CORREGGERSI

 

 

70) IN DISCOTECA A RICCIONE

 

SUCCEDE NELLE DISCOTECHE DELL'ALTA SOCIETÀ SULLE COLLINE DIETRO ALLA RIVIERA DI' RICCIONE, LOCALITÀ MISANO MONTE.

 

UN SIGNORE, IN GIACCA E CRAVATTA, UN CERTO INDUSTRIALE DI' VARESE, VA IN DISCOTECA CON LA MOGLIE, UNA BELLISSIMA DONNA CHE PER L'OCCASIONE INDOSSA UNA PELLICCIA CORTA DI' ERMELLINO E MOLTI GIOIELLI, INCONTRA UN AMICO, UN INDUSTRIALE DI' MILANO, ANCHE LUI IN GIACCA E CRAVATTA IN COMPAGNIA DELLA PROPRIA MOGLIE MOLTO ELEGANTEMENTE VESTITA CHE GLI CHIEDE: "CIAO MICHELE, COME MAI DA QUESTE PARTI?".

 

RISPONDE IL SIGNORE DI' VARESE: "HUE GIANNI, FACCIO COME FANNO TUTTI QUELLI CHE CONOSCIAMO, SONO VENUTO IN DISCOTECA A RICCIONE A CAMBIARE MIA MOGLIE SE TROVO UNA DONNA DA PERMUTARE MI' DIVERTO ANCHE, MI' PIACE FARE L'AMORE CON CHI CAPITA, COME SI DICE DA NOI: CAMBIO CON PERMUTA

ED EVENTUALE CONQUAGLIO.".

 

DELLA SERIE: SI CAMBIA MOGLIE PER UNA SERA E POI SI RIPRENDE LA MATTINA DOPO

 

 

71) SUCCEDE IN UN MOTEL RISTORANTE DÌ RICCIONE PER CAMIONISTI

 

IL PARCHEGGIATORE, ELIO, SAPENDO CHE IL MOTEL COME LA ZONA INTORNO È UN PUNTO DI' RITROVO PER LA PROSTITUZIONE LOCALE RIMANE COLPITO QUANDO IL GESTORE DEL MOTEL GLI FA VEDERE TRE CARTE D'IDENTITÀ DI' TRE SACERDOTI DEL VICINO SEMINARIO DI' RIMINI A COVIGNANO, ESATTAMENTE DI' DON MARIO, DI' DON      CARLO E DON PRIMO, CHE AVEVANO PRESO TRE CAMERE AL MOTEL APPUNTO PER PASSARVI LA NOTTE CON TRE BELLE PROSTITUTE, CON UNA PROSTITUTA A TESTA.

 

ELIO DICE A UGO, IL GESTORE DEL MOTEL, :"COME, ANCHE I SACERDOTI VANNO CON LE PROSTITUTE: NON HANNO IL DIVIETO DI' FARE L'AMORE CON LE DONNE ?".

 

RISPONDE UGO: "AH, QUESTI SONO GIOVANI MODERNI, FANNO I SEMINARISTI AL SEMINARIO DI' RIMINI A COVIGNANO, VANNO A FARE L'AMORE CON LE DONNE PER CAPIRLE MEGLIO, NON DICE NIENTE NESSUNO BASTA CHE NON VIENE A SAPERLO IL VESCOVO OD IL VICARIO SE NO LI' SPRETANO E LI' MANDANO VIA.".

 

DELLA SERIE: SE NON VIENE A SAPERLO IL VESCOVO VA SEMPRE BENE

 

 

72) DIALOGO TRA DUE AMICI

 

IN UNA DISCOTECA SULLE COLLINE DI' RICCIONE: QUELLE DELL'ALTA SOCIETÀ, UN TALE, CHE SI CHIAMA MARCO, DICE AL SUO AMICO DARIO: "SENTI, DIMMI UNA COSA, SECONDE TE, PERCHÈ CAPITA CHE I SACERDOTI VANNO CON LE PROSTITUTE ?".

 

RISPONDE L'AMICO DARIO: "PERCHÈ SE VENGONO A CERCARE LE DONNE QUÌ IN DISCOTECA EVIDENTEMENTE SI VIENE A SAPERLO IN GIRO E SI ROVINANO LA CARRIERA DA PRETE.".

 

DELLA SERIE: IL PRETE CHE PREDICA BENE MA RAZZOLA MALE

 

 

73)  MASSIMA STORICA

 

IL SILENZIO È COMPLICE DELL'AMORE: MAI DIRE NIENTE A NESSUNO DEI PROPRI AMORI (SE CAPITA, SPECIE ALLA FIDANZATA).

 

DELLA SERIE: OMERTÀ SICILIANA

 

 

75)  MASSIMA STORICA

    

VIVERE CON UNA DONNA E SOLO CON LEI È COME DIRGLI TI AMO TUTTI I GIORNI: PER UN UOMO È MOLTO IMPORTANTE FARE L'AMORE SEMPRE CON LA STESSA DONNA, VUOL DIRE SENTIRSI REALIZZATO.

 

DELLA SERIE: L’AMORE, L’AMORE È IL RAPPORTO CONIUGALE O DOVERE CONIUGALE !

 

 

76) SAGGIO STORICO

    

LA VITA MIGLIORE CHE CI' SIA È QUELLA DI' CHI MANGIA E BEVE E NON CAPISCE NIENTE: È IL PIÙ CONTENTO DEL MONDO.

 

DELLA SERIE: NON DICE NIENTE NESSUNO, LODE ALLA PAZZIA

 

 

77)  DETTO DÌ NAPOLI, MA VALE IN TUTTO IL MONDO

    

A NAPOLI SI DICE CHE SE LE DONNE NON STUDIANO SCASSANO "U CAZZO" AGLI UOMINI, MA SE STUDIANO AGLI UOMINI SCASSANO "U CAZZO" UGUALE.

 

QUALE È L'ALTERNATIVA COME CHE DICONO A NAPOLI A STU FATTU ?

 

LE DONNE POSSONO FARE QUELLO CHE GLI PARE, E PEGGIO CHE A GUIDARLE NON FANNO.

 

DELLA SERIE: LE DONNE NELLA LORO DINAMICA SI METTONO A POSTO DA SOLE MAGARI IN SETTE ANNI DI' TEMPO

 

DELLA SERIE: CI' VA BENE CHE LE FEMMINE SONO AUTORIPARANTI SE NO IL MONDO ERA GIÀ FINITO !

 

 

78) DETTO INTERNAZIONALE

    

SECONDO LA CASISTICA INTERNAZIONALE LE RAGAZZE, SEGUENDO L'EDUCAZIONE DELLE FIABE CHE HANNO LETTO DA BAMBINE, COME PRIMO MARITO CERCANO UN RAGAZZO COME IL PRINCIPE AZZURRO, ALTO, BELLO, AFFASCINANTE; QUANDO L'HANNO TROVATO COME SECONDO MARITO CERCANO I SOLDI E BASTA: CHI C'È VA BENE !

 

DELLA SERIE: DALLE OASI BUCOLICHE DELL’EPICA GRECA TUTTO BENE E AMORE ALLA REALTÀ C’È GENTE MESSA MALE

 

 

79) ACCADE IN UNA GITA ORGANIZZATA

    

SI SA CHE GLI UOMINI QUANDO SONO ANZIANI, OVVEROSSIA SUI CINQUANT'ANNI D'ETÀ ED OLTRE, FANNO I GALLETTI CON LE DONNE UGUALE COME SE FOSSERO ANCORA GIOVANI DI' VENTANNI.

 

FATTO STA CHE UN SIGNORE IN PULMAN DURANTE UNA GITA AL SUD D'ITALIA PIENO DI' PERSONE CHIEDE AD UNA SIGNORA SUI QUARANT'ANNI SEDUTA VICINO A LUI: "SIGNORA LEI NON SI STANCA MAI DI' STARE VICINO A SUO MARITO ?".

 

LA SIGNORA RIDE E GLI RISPONDE: "GUARDI MIO MARITO HA LO STIPENDIO DI' QUATTRO MILIONI AL MESE, MI' TRATTA BENE: A LASCIARLO PER UN'ALTRO CI' RIMETTO IO, MAGARI LO LASCIO PER UNO PIÙ RICCO DI' LUI.".

 

DELLA SERIE: NELLA VITA È TUTTO POSSIBILE

 

 

80)  SAGGIO STORICO SUL FASCISMO

    

LA RAGIONE PER CUI IL FASCISMO È CADUTO È CHE LE DONNE FASCISTE VOGLIONO PER FARE L'AMORE GLI UOMINI UN PO' HANDICAPPATI MENTALI E SCARTANO MAGARI I SUPER UOMINI E QUELLI NORMALI: PRATICAMENTE QUANDO MANGIANO UNA MELA, MANGIANO LA BUCCIA E BUTTANO VIA LA MELA.

 

I FASCISTI COME I NAZISTI ODIANO L’INTELLIGENZA E AMANO L’IGNORANZA, COSÌ L’ODIO SUGLI EBREI, SUI STUDENTI E SUGLI UNIVERSITARI, SOLO CHE GLI STUDENTI E POI UNIVERSITARI SONO QUELLI CHE PER LE LORO CAPACITÀ MENTALI FANNO E FARANNO LA CLASSE DIRIGENTE DI' UNO STATO.

    

E COSÌ IL FASCISMO A LUNGO ANDARE NON AVEVA DEI GRANDI DIRIGENTI E COL PASSARE DEL TEMPO SI È ESTINTO DA SOLO.

 

DELLA SERIE: RAZZISMO FASCISTA DI' IGNORANTI CONTRO GENTE CHE VA A STUDIARE, INVOLUZIONE STORICA

 

DELLA SERIE 2: E PUÒ ESSERE CHE QUESTO ODIO DERIVA DA QUELLO PER GLI UFFICIALI CHE COMANDAVO LA SECONDA GUERRA MONDIALE PERSA NEL 1945 DALL’ITALIA, GUERRA CHE ABBIAMO PERSA MA ALLO STREMO DELLE FORZE ABBIAMO VINTO E CONCORDATO UN ARMISTIZIO E PAGATO I NOSTRI DEBITI DI' GUERRA, MA FACENDO COSÌ ABBIAMO ANCHE VINTO CON I SOLDI NOSTRI L’ITALIA CHE ABBIAMO PAGATO TUTTI I NOSTRI DEBITI CON IL NOSTRO LAVORO.

 

DELLA SERIE: WISTON CHURCHILL, IN WAR AND IN LOVE EVERY THING IS GOOD ! MONEY TOO !

 

 

81) MASSIMA STORICA

    

UNA DONNA CHE CANTA DA GALLO, CIOÈ DA MASCHIO FA POCA CARRIERA VICINO AGLI UOMINI INTESI COME GALLI, CIOÈ MASCHI.

 

DELLA SERIE: IL FEMMINISMO DISTRUGGE SE STESSO, LE DONNE NON SI VOGLIONO PIÙ SPOSARE

 

 

82) MASSIMA STORICA

    

TRA FASCISMO E NAZISMO NON C'È UNA GRANDE DIFFERENZA: SEMPRE BANDIERE NERE SONO, CIOÈ DITTATURE CHE FONDANO IL LORO POTERE SULL'ELIMINAZIONE DELL'INTELLIGENZA, L'ESALTAZIONE DELL'IGNORANZA E L'ELIMINAZIONE DI' OGNI LIBERTÀ.

 

IL NERO È INTESO COME ASSENZA DI' LUCE, OVVEROSSIA DI' LIBERTÀ.

 

DELLA SERIE: I BUCHI NERI DELLA STORIA

 

 

83) IN UNA STALLA DÌ MANTOVA

 

SUCCEDE IN UNA GRANDE STALLA DI' MUCCHE NELLA CAMPAGNA DI' MANTOVA.

 

TONY È IL GARZONE CHE OGNI MATTINA MUNGE LE MUCCHE CON LA MUNGITRICE ELETTRICA E PREPARA COSÌ I BIDONI DEL LATTE DA MANDARE AL CASEIFICIO DI' VERONA.

 

IL PADRONE DICE UNA MATTINA A TONY: "UEH TONY CO È SUCCESSO A QUESTO LATTE STAMATTINA: C'HA UN SAPORE UN PO' STRANO; CO T'HA FATTO DE SBAGLIATO OGGI ?".

 

RISPONDE TONY: "MO NIENTE SIOR PADRON GO ATACCATO LA MUNGITRICE ALLE DUECENTO VACCHE E HO MESSO IL LATTE NEI BIDONI, MA UN MOMENTO STAMATTINA ERANO DUECENTO E UNO CE NE ERA UNA NERA IN PIÙ.".

 

RISPONDE IL PADRONE: "BOIA TONY, QUELLA NERA AN ERA NA VACCA L'ERA IL TORO TE SI PROPRIO IMBRANATO E TE TE ATTACAT LA MUNGITRICE AL CAZZO DEL TORO !".

 

DELLA SERIE: CAPITA DI' SBAGLIARE

 

    

84) DIALOGO TRA DUE FIDANZATI

 

DIALOGO TRA DUE FIDANZATI IN PROCINTO DI' FUTURE NOZZE.

 

IL RAGAZZO DICE ALLA RAGAZZA: "GUARDA È ORMAI DIECI ANNI CHE SIAMO FIDANZATI E IO TI VOGLIO SPOSARE, MA MI' VORREI GARANTIRE ALMENO QUALCHE LIBERTÀ PER IL DOPO SPOSATI COME USCIRE LA SERA QUALCHE VOLTA PER ANDARE AL BAR O FARE UN POKER CON GLI AMICI.".

 

LA RAGAZZA RISPONDE: "VA BENE ACCETTO DI' SPOSARTI VOLENTIERI E LA SERA PUOI USCIRE QUALCHE VOLTA MA RICORDATI CHE HO DELLE PRETESE ANCHE IO: IO TUTTE LE SERE VOGLIO FARE L'AMORE E CHI C'È C'È A CASA CON ME, FA TE SE VUOI USCIRE PER ANDARE A TROVARE GLI AMICI AL BAR O PER IL POKER.".

 

DELLA SERIE: VITA MATRIMONIALE AL VIA CON I COMPROMESSI

 

 

85) ANNO 1945

 

SUCCEDEVA NELL'ANNO 1945 ALLA FINE DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE.

    

NEI PRIMI ANNI DEGLI ANNI '40 TUTTI SI VESTIVANO DI' NERO E DICEVANO CHE COSÌ VESTITI ERANO FASCISTI.

 

NEL 1945 ALLA CADUTA DEL FASCISMO C'ERA ANCORA PARECCHIA GENTE VESTITA DI' NERO E SE QUALCUNO GLI CHIEDEVA: "HEI, VOI, TUTTI VESTITI DI' NERO, SIETE FASCISTI ?".

 

RISPONDEVANO TUTTI: "NO, SIAMO VESTITI DI' NERO PERCHÈ SIAMO DEI SACERDOTI: È LA NOSTRA DIVISA.".

 

ORA AI NOSTRI TEMPI NEL 1995 LE COSE NON SONO CAMBIATE DI' MOLTO, NON C'È UN FASCISTA IN GIRO E LA DESTRA INTESA COME FORZA POLITICA È PIENA DI' PARTITI POLITICI: CHE SIANO TUTTI DEI SACERDOTI ?

 

DELLA SERIE: IL FASCISMO SI È TRASFORMATO IN PARTITI DI' DESTRA

 

 

86) DUE AMICI AL BAR

    

DUE AMICI SI VANTANO UNO CON L'ALTRO DELLA PROPRIE ATTIVITÀ SESSUALI.

 

UNO DICE ALL'ALTRO: "IO, HO LA MOGLIE, ME LA FACCIO TUTTE LE SERE: FACCIAMO SEMPRE L'AMORE.".

 

L'ALTRO DICE: "AH, IO TUTTE LE SERE MI' FACCIO QUALCHE MASTURBAZIONE.".

 

RISPONDE IL PRIMO: "E CHI HAI NELLA MENTE QUANDO FAI LE TUE MASTURBAZIONI?".

 

RISPONDE IL SECONDO: "LE FACCIO CON TUA MOGLIE: HO SEMPRE IN MENTE LEI.".

 

DELLA SERIE: LE MASTURBAZIONI SESSUALI HANNO UN VALORE REALE ?

 

 

87) SESSO TRA I PESARESI 

 

SOTTO PESARO NEL MARCHIGIANO VI' ERA UNO STRANO MODO DI' VEDERE IL SESSO, GLI UOMINI VANNO CON TUTTE LE DONNE CHE CI' SONO IN GIRO, PRATICAMENTE BASTA CHE RESPIRANO, E TOCCA STARE ATTENTI CHE PRENDONO SESSUALMENTE ANCHE GLI UOMINI COME LE DONNE, O BAMBINI, O VECCHI, O NON SO COSA

ALTRO TIPO VITA MILITARE DI' UNA VOLTA CHE ERANO TUTTI SCOPPIATI PRIMA CHE ARRIVAVANO LE DONNE SOLDATO, ADESSO INVECE IL MILITARE È COME UN CIVILE O QUASI.

 

VISTA LA SITUAZIONE SOCIALE ESISTENTE, NEL PESARESE, SI USAVA FARE UN FAMOSO SCHERZO.

 

DI' SOLITO TUTTE LE VIE DELLE CITTÀ SONO ALBERATE, PER DARE OMBRA L'ESTATE, E ALLORA AL RAGAZZO O UOMO PRESO DI' MIRA GLI FANNO UN BUCO NELL'ALBERO DAVANTI A CASA ALL'ALTEZZA DI' UN METRO, PROFONDO VENTICINQUE CENTIMETRI E LARGO TRE CENTIMETRI.

 

QUESTO RAGAZZO O UOMO CHE SIA APPENA ESCE DI' CASA VEDE IL BUCO NELL'ALBERO, È PRESO DA AGITAZIONE SESSUALE, METTE SUBITO IL PENE NEL BUCO DELL'ALBERO ED AD UN RAPPORTO COMPLETO CON COITO FINALE.

 

DOPO DICONO TUTTI A QUESTO RAGAZZO O UOMO CHE SIA: "VEDI, CERCAVI MOGLIE, ADESSO CE L'HAI DAVANTI A CASA.".

 

DELLA SERIE: CHE SCHERZO DEL CAZZO !

 

 

88) SESSO A CATTOLICA (RIMINI)

 

I CARICATORI, DET ANCHE CARGADOR, DI' CATTOLICA CHE CARICANO O CHE SCARICANO, CHI CHERGA O CHI SCHERGA, LAVORANO COMUNQUE CON I SOMARI, LI' LAVORA COMUNQUE SI SOMAR.

 

DELLA SERIE: FANATISMO DI' DEMOCRAZIA, SIAMO TUTTI UGUALI ?

 

 

89) GIOVANI STUDENTI UNIVERSITARI AVVENTURE A BOLOGNA

    

DICE UNO STUDENTE UNIVERSITARIO AD UN SUO AMICO E COLLEGA: "MI' SONO ISCRITTO ALLA FACOLTÀ DI' INGEGNERIA OGGI STESSO.".

 

L'ALTRO GLI RISPONDE: "STAI ATTENTO CHE A BOLOGNA SONO FAMOSI PER COME FANNO LA MORTADELLA.".

 

RIBATTE IL PRIMO: "E ALLORA, CHE COSA CENTRO IO CON LA MORTADELLA DI' BOLOGNA?".

 

GLI SPIEGA IL SUO COLLEGA: "LA MORTADELLA A BOLOGNA LA FANNO CON LA CARNE DEI SOMARI.".

 

DELLA SERIE: CHI NON SA STUDIARE È UN SOMARO

 

 

90) MASSIME IN LATINO

    

HONESTAS EST VIRTUS ANIMI, COGLIONAGGINIS EST DIFECTUM !

 

DELLA SERIE: STILE TIPO QUELLO DI' SENECA

 

 

91) VISIONI RELIGIOSE

    

UN TALE, COMUNISTA ED ATEO AL CENTO PER CENTO, BESTEMMIA INFURIATO E DICE: "PUTTANA LA MADONNA!".

 

ALL'IMPROVVISO GLI APPARE LA MADONNA, CIRCONDATA DAGLI ANGELI E GLI RISPONDE: "SARÒ ANCHE UNA PUTTANA, FIGLIO MIO, MA HO SPOSATO SOLO DIO: TUO PADRE.".

 

DELLA SERIE: ANCHE LA MADONNA SI OFFENDE

 

 

92) MASSIME STORICHE IN GRANDE GERMANIEN

    

WAS IST EINE GROSSE PROBLEMA IN ITALIEN UND IN ALLE EUROPE ?

 

COGLIONAGGINIS BITTE FUR MANNER UND FUR FRAUEN.

 

DELLA SERIE: MALATTIA COMUNE AL MONDO INTERO

 

 

93) BATTUTE SPIRITOSE TRA AMICI

    

DICE UN AMICO AD UN'ALTRO: "SEI ANDATO POI IN LUNA DI' MIELE CON TUA MOGLIE COME DICEVI?".

 

RISPONDE L'ALTRO: "SI, SARANNO ANNI CHE È SUCCESSO".

 

INCURIOSITO RISPONDE IL PRIMO: "SARANNO ANNI CHE È SUCCESSO, CHE COSA?".

 

RIBATTE IL SECONDO: "VOGLIO DIRE CHE SONO ANNI CHE SONO IN LUNA DI' MIELE CON MIA MOGLIE, PRATICAMENTE FINO A QUESTO MOMENTO CHE PARLO CON TE E PENSO CHE LO SARÀ ANCHE PER IL FUTURO: IO QUANDO SONO CON MIA MOGLIE, SONO SEMPRE IN LUNA DI' MIELE, L'AMORE CHE CONTINUA.".

 

DELLA SERIE: L’AMORE NON FINISCE MAI !

 

 

94) STORIE DÌ RELIGIOSI CRISTIANI CATTOLICI APOSTOLICI

 

ACCADE NEL MONDO CLERICALE, ESATTAMENTE IN QUELLO CRISTIANO CATTOLICO.

    

C'È UN SAGRESTANO CHE LAVORA CON UN PADRE ESORCISTA E SICCOME CHE SONO ANNI CHE LAVORANO INSIEME VORREBBE IMPARARE ANCHE LUI IL MESTIERE DELL'ESORCISTA E DICE SEMPRE AL PARROCO: "PADRE, IO VORREI FARE L'ESORCISTA COME LEI, MI' INSEGNI COME DEVO FARE CHE VORREI IMPARARE IL MESTIERE".

 

IL PARROCO NATURALMENTE GLI DICEVA CHE NON ERA POSSIBILE MA INSISTI ED INSISTI IL SAGRESTANO CE LA FA A SPUNTARLA, CIOÈ A PARTECIPARE AD UNA SEDUTA PER ESORCIZZARE GLI INDEMONIATI.

 

COSÌ UN GIORNO PORTANO UN INDEMONIATO IN CHIESA ED IL PARROCO DICE AL SAGRESTANO: "PRENDI QUELL'ACQUA SANTA LÌ SOPRA E VIENI CON ME CHE TI FACCIO VEDERE COME SI ESORCIZZA UN INDEMONIATO: TU FAI TUTTO QUELLO CHE FACCIO IO O STAI ZITTO.".

 

IL SAGRESTANO, PREOCCUPATO ED EMOZIONATO ALLO STESSO TEMPO, DICE: "VA BENE: SONO PRONTO.".

    

ACCADE COSÌ CHE SI TROVANO LUI E IL PARROCO SOLI CON QUESTO INDEMONIATO LEGATO ALLA SEDIA CHE DA IN ESCANDESCENZA DAVANTI A LORO MANIFESTANDO IL DIAVOLO CHE C'È IN LUI.

 

L'INDEMONIATO DICE INFURIATO AL PARROCO CHE LO BENEDIVA CON L'ACQUA SANTA: "TU PRETE, CON QUEL VESTITO, CREDI DI' ESSERE UN SANTO ?".

 

IL PARROCO DICE: "IO NO, MA CON L'AIUTO DI' DIO, SPERO DI' DIVENTARLO.".

 

ALLORA L'INDEMONIATO SI RIVOLGE AL SAGRESTANO E GLI DICE: "E TU CON QUELLA SANTIERA NELLE MANI, SEI PROPRIO UN CRETINO".

 

IL SAGRESTANO RISPONDE: "IO NO, MA CON L'AIUTO DI' DIO, SPERO DI' DIVENTARLO.".

 

DELLA SERIE: CHI LO STUPIDO FA E CHI LO STUPIDO È ?

 

 

95) LITE TRA ANIMALI ALLA FATTORIA IN CAMPAGNA

    

UN SOMARO DICE AD UN MAIALE: "SEI UN PORCO, UN MAIALE.".

 

RISPONDE IL MAIALE: "CERTO CHE NON SONO MICA UN SOMARO.".

 

DELLA SERIE: OGNUNO AL SUO POSTO

 

 

96)  E’ UNA STORIA DEI TEMPI DÌ UNA VOLTA

    

C'È UN TALE UN CERTO PITREN CHE VA DAL DENTISTA PER FARSI UNA DENTIERA POICHÈ GLI ERANO RIMASTI SOLO DUE DENTI PER MANGIARE.

 

IL DENTISTA GLI DICE: "ADESSO FACCIAMO LA DENTIERA MA PRIMA LE DEVO METTERE UNO STAMPO IN BOCCA E LEI PER TRE GIORNI NON PUÒ MANGIARE.".

 

PITREN, UN PO' AVVILITO, RISPONDE: "VA BENE DOTTORE.".

 

IL PRIMO GIORNO TRASCORRE SERENO, COME IL SECONDO GIORNO MA IL TERZO GIORNO PITREN NON SOPPORTA PIÙ LA FAME, ALLORA CHIAMA SUA MOGLIE E GLI DICE: "MARIA, FA UN CAFFÈ.".

 

LA MOGLIE RISPONDE: "MA COME FAI A BERLO PITREN? HAI LO STAMPO NELLA BOCCA.".

 

LUI LE DICE ALLORA: "FAI UN CAFFÈ E STAI ZITTA.".

 

LA MARIA FA IL CAFFÈ E QUAND'È PRONTO LO DICE AL MARITO E ALLORA PITREN DICE ALLA MOGLIE: "MARIA ADESSO PRENDI UNA PIRRETTA (IL CLISTERE).".

 

LA MOGLIE DICE: "MA PER COSA LA PIRRETTA ?".

 

PITREN RIBATTE: "PRENDI UNA PIRRETTA E METTICI DENTRO IL CAFFÈ.".

 

LA MOGLIE RISPONDE: "VA BENE, LO FACCIO E ADESSO COSA DEVO FARE?".

 

DICE ALLORA PITREN: "FAMMI UN CLISTERE CON IL CAFFÈ ADESSO"; E SI CALA I PANTALONI".

 

LA MARIA OBBEDISCE E AD UN CERTO PUNTO DELL'OPERAZIONE PITREN URLA: "AH!".

    

LA MOGLIE GLI DICE: "CHE COSA C'È PITREN: SCOTTA IL CAFFÈ ?".

    

PITREN RISPONDE: "NON HAI MESSO LO ZUCCHERO NEL CAFFÈ MARIA: METTIE DU CUCCIAREN.".

 

DELLA SERIE: SI PUÒ BERE CON IL CULO UN CAFFÈ ?

 

 

97) POLEMICHE POLITICHE

    

CITA UN MOTTO DEI NAZISKIN: "FASCISMO, UNO STILE DI' VITA, PER OGGI, PER DOMANI E PER L'ONORE DELL'ITALIA".

 

SI POTREBBE RISPONDERE: "L'ONORE DELL'ITALIA SI È VISTO NELLA STORIA DI' MUSSOLINI E DEI SUOI TEMPI.".

 

DELLA SERIE: NON SI BUTTA VIA IL FASCISMO CHE VA BENE CON LE DONNE !

IL FASCISMO È COME L’INDULGENZA SEMPRE PER LE DONNE !

 

 

98) BATTUTE TRA AMICI

    

DICE UN AMICO AD UN ALTRO: "MIA MOGLIE È COME UNA PUTTANA".

 

RISPONDE L'ALTRO: "E TI LAMENTI?".

    

RIBATTE IL PRIMO: "QUANDO VA CON GLI ALTRI.".

 

DELLA SERIE: LA PUTTANA È QUELLA CHE VA CON GLI ALTRI !

 

 

99) AL MANICOMIO GIUDIZIARIO ATTI RICOVERATI

 

DIALOGO TRA DUE MATTI NEL CORTILE DEL MANICOMIO DURANTE LA LIBERA USCITA.

 

UN MATTO DICE AL SUO AMICO: "GUARDA CHE IO SONO UN ARCANGELO E AVREI BISOGNO DI' PARLARE CON DIO PER DIVERSE COSE DA METTERE A POSTO, MA NON SO COME FARE, È SEMPRE IMPEGNATO.".

 

RISPONDE IL SUO AMICO: "PARLA PURE CON ME: CHE PROBLEMI CHE HAI ?".

 

RIBATTE IL PRIMO: "COME CON TE, TE CONOSCI DIO ?".

 

ALLORA DICE IL SECONDO: "GUARDA CHE SONO IO DIO.".

 

DELLA SERIE: I MATTI POSSONO DIRE QUELLO CHE VOGLIONO !

 

 

100) ACCADE IN CITTA’ – TIPO IN UNA GROSSA METROPOLI

 

UN RAGAZZO STA A SENTIRE LA SUA RAGAZZA E SI METTE A DIETA, QUELLA FAMOSA DEL BOGUMIL DI' BOLOGNA, PERDE 35 CHILI, VA TUTTO CONTENTO DALLA SUA RAGAZZA E GLI DICE TUTTO CONTENTO: "HAI VISTO COME SONO DIMAGRITO, HO PERSO 35 CHILI: SEI CONTENTA CHE ADESSO CI' TROVIAMO BENE INSIEME ?".

 

LEI CHE ERA UN PO' ARRABBIATA PER GLI AFFARI SUOI GLI RISPONDE: “SEI PATACCA UGUALE.".

 

DELLA SERIE: CON LE DONNE È DIFFICILE SPUNTARLA

 

 

101) DIALOGO TRA AMICI AL BAR

 

DICE UN AMICO ALL'ALTRO: "QUANDO PENSI ALLA TUA RAGAZZA: COSA PENSI ?".

 

L'ALTRO RIBATTE: "PENSO CHE È BELLA, PERÒ CHE È ANCHE UN PO' SCEMA.".

 

RISPONDE L'ALTRO: "DAI, NON GUARDARE IL PELO NELL'UOVO, QUANDO UNA RAGAZZA È BELLA VA BENE, ANCHE SE È SCEMA È UGUALE.".

 

DELLA SERIE: SI STIMANO MOLTO LE DONNE, MA TOCCA PRENDERE QUELLO CHE CAPITA

 

 

102) DIALOGO TRA UN AMICO E UNA AMICA

 

DICE UN AMICO AD UN'AMICA: "SEI CONTENTA CHE TI HO TROVATO UN BEL LAVORO ANNUALE ?".

 

LEI RISPONDE: "SI, GRAZIE, SONO CONTENTA.".

 

LUI RIBATTE: "IO SONO CONTENTO PER TE, MA RICORDATI CHE NON È UN REGALO IL LAVORO CHE TI HO DATO MA UNA SISTEMAZIONE CHE DURERÀ TUTTA LA VITA E PUÒ ANCHE STANCARTI.

 

IO PER ESEMPIO DA QUANDO LAVORO, SONO MOLTO INVECCHIATO.

 

NON VENIRE A DIRMI FORSE UN GIORNO CHE STAVI MEGLIO SENZA LAVORARE, MAGARI SENZA SOLDI CHE CON IL PORTAFOGLIO PIENO.".

 

LEI RISPONDE: "TI RISPONDO CON LA MIA FILOSOFIA DELLA VITA: SE LAVORI, HAI SEMPRE DA MANGIARE E DOVE VAI TI TOCCA LAVORARE.".

 

DELLA SERIE: O LAVORI E HAI I SOLDI O STAI SENZA LAVORARE E SENZA SOLDI

 

 

103) DIALOGO TRA AMICI

 

DICE UN AMICO ALL'ALTRO: "SEI CONTENTO DA QUANDO TI SEI SPOSATO ?".

 

RISPONDE L'ALTRO: "GUARDA, SONO CONTENTO QUANDO FACCIO L'AMORE CON MIA MOGLIE, NEGLI ALTRI MOMENTI STAVO MEGLIO DA SOLO: MIA MOGLIE NON È L'ASSO DI' BRISCOLA COME AMICO.".

 

DELLA SERIE: LE DONNE SI SCOPANO MA SI DEVONO SPOSARE

 

 

104) FILOSOFIA DELLA VITA

 

UNA VOLTA ESISTEVANO LE FIERE NEI PAESI PER IL COMMERCIO DELLE BESTIE.

 

ADESSO ANDARE IN DISCOTECA È COME ANDARE ALLA FIERA: C'È CHI VENDE E C'È CHI COMPRA.

 

DELLA SERIE: CHI CERCA UNA VACCA, CHI VUOLE UN TORO, SECONDO, LE ESIGENZE PERSONALI

 

 

105) BATTUTE DEMENTI

 

QUANDO UN PROSTITUTO O ACCOMPAGNATORE VA A FARE L'AMORE CON UNA PROSTITUTA, CHI PAGA ?

 

PAGA IL PROSTITUTO O ACCOMPAGNATORE PERCHÈ È CAVALIERE NELLA SUA CATEGORIA.

 

DELLA SERIE: SI CONSIDERANO DA PARTE SUA LE DONNE DELLA SUA CATEGORIA

 

 

106) BATTUTE SUGLI ANIMALI

 

LO SAPETE SE IL TRICHECO IL MASCHIO DELLE FOCHE È DEMOCRATICO, CIOÈ SE DIVIDE LE SUE FEMMINE

CON GLI ALTRI TRICHECHI ?

 

NO LE FOCHE SONO TUTTE LE SUE ALMENO QUELLE DEL SUO BRANCO, LE DIVISIONI CON GLI ALTRI TRICHECHI SONO PER BRANCHI DI' FEMMINE.

 

DELLA SERIE: OGNI TRICHECO TIENE IL SUO BRANCO DI' FOCHE

 

 

107) BATTUTE AL BAR TRA AMICI

 

DICE UN AMICO AD UN'ALTRO: "TI VEDO SEMPRE PIÙ INCANTATO, DA QUAND'È CHE SEI DIVENTATO UN'OCA ?".

 

RISPONDE L'ALTRO SORRIDENDO: "DA QUANDO HO CONOSCIUTO MIA MOGLIE.".

 

DELLA SERIE: CHI VA CON L’OCA IMPARA A FARE L’OCA

 

 

108) VITA TRENDY E GRAN SAVOIR FAIRE

 

MODI DI' DIRE IN VOGA TRA LA GENTE COMUNE: COLLOQUIO TRA AMICI AL BAR.

 

DICE UN AMICO AD UN ALTRO: "A BOLOGNA NON SONO MICA RAZZISTI COME IN ALTRE PARTI DEL MONDO.".

 

L'ALTRO RISPONDE: "E' VERO, È MEGLIO UN NEGRO DI' UN BOLOGNESE !".

 

RIBATTE L'ALTRO: "CHISSA COM'È LA SITUAZIONE TRA LE ALTRE CITTÀ DEL MONDO ?".

 

DELLA SERIE: SI PONE LA DOMANDA: “CHISSA SE È SEMPRE UGUALE ?“.

 

 

109) SI ELEGGE IL PAPA A ROMA

 

 E' SUCCESSO ALL'ELEZIONE DEL PAPA A ROMA.

 

DURANTE IL CONCILIO DEI CARDINALI PER L'ELEZIONE DEL PAPA SI VEDE USCIRE DAL CAMINO DEL PALAZZO DOVE SONO RIUNITI I DETTI CARDINALI SEMPRE UNA FUMATA NERA DAL CAMINO, FUMATA CHE DIVENTA BIANCA AD ELEZIONE AVVENUTA.

 

ANNI OR SONO È SUCCESSO CHE LA FUMATA NERA COMINCIA A SCHIARIRSI E POI DIVENTA COMPLETAMENTE BIANCA POICHÈ ERA STATO ELETTO IL NUOVO PAPA.

 

LO SPEAKER DEL VATICANO SI AFFACCIA ALLA FINESTRA PAPALE E DAVANTI AL MICROFONO ANNUNCIA DAVANTI ALL'ENORME FOLLA CHE ATTENDEVA NELLA PIAZZA E A TUTTE LE TELEVISIONI DEL MONDO LÀ PRESENTI: "HABEMUS PAPAM, NOMEN SIBI EST PAPA BOITIWA !".

 

DALLA GERMANIA DOVE I TEDESCHI ERANO ANCHE LORO IN CONTATTO TELEVISIVO CON ROMA PER IL COLLEGAMENTO INTERNAZIONALE CHE ERA STATO CREATO PER TUTTO IL MONDO, SI ALZA UN CORO DA MOLTI  TEDESCHI DAVANTI ALLA TELEVISIONE: "EIN SWEID POLAKKE, SWEID GOT !".

 

DELLA SERIE: ANTICHI ODI DELLA FINE DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE ANNO 1945

 

 

110) MODI DÌ FARE IN RIVIERA ROMAGNOLA

 

E' ACCADUTO D'ESTATE IN UNA FAMOSA CITTÀ DELLA RIVIERA ROMAGNOLA.

 

D'ESTATE IN RIVIERA GLI ALBERGHI SONO PIENI DI' GENTE, SIA DI' ITALIANI CHE DI' STRANIERI.

 

UN CAMERIERE CHE LAVORA IN ALBERGO A QUATTRO STELLE DI' SOLITO HA L'ORDINE DAL PADRONE CHE LA MATTINA QUANDO VEDE DELLE PERSONE TEDESCHE DEVE SEMPRE DIRE: "GUTTE MORGEN !”.

 

VISTO CHE IN RIVIERA DI' SOLITO GLI ALBERGHI LI' RIEMPIONO I TEDESCHI E VISTO CHE PORTANO I SOLDI BISOGNA ESSERE GENTILI CON LORO.

 

FATTO STA CHE QUESTO CAMERIERE LA MATTINA SEGUENDO L'ORDINE DEL PADRONE DELL'ALBERGO AD OGNI TEDESCO, MASCHIO O FEMMINA CHE SIA, CHE SCENDE DALLE CAMERE NELLA HALL GLI DICE: "GUTTE MORGEN".

 

I TEDESCHI RISPONDO GENTILMENTE: "GUTTE MORGEN".

 

MAGARI SUCCEDE CHE A QUALCUNO IL CAMERIERE GLI DICE PIÙ VOLTE: "GUTTE MORGEN" OGNI VOLTA CHE PASSA NELLA HALL DELL'ALBERGO PER ANDARE IN CAMERA O PER USCIRE.

 

ALLORA DICONO I TEDESCHI TRA DI' LORO: "DIESE KELLNER IST DER MANN VON GUTTEN MORGEN.".

 

DELLA SERIE: UN CAMERIERE TROPPO GENTILE

 

 

111) STORIA DELL’ANTICA GRECIA

 

ACCADEVA COSÌ IN TEMPI REMOTI: QUELLI DELL'ANTICA GRECIA, PRIMA DELL'IMPERO ROMANO.

 

AI TEMPI DEI LORO MASSIMI SPLENDORI I GRECI USAVANO FARE DEL TEATRO E METTEVANO IN SCENA LE COMMEDIE E LE TRAGEDIE.

 

LE COMMEDIE ERANO QUELLA SERIE DI' SITUATIONS COMIC USATE ANCHE ADESSO PER FARE RIDERE LA GENTE E DIVERTIRLA, LE TRAGEDIE INVECE CHE NARRANO TUTTO QUELLO DI' PIÙ RIPUGNANTE CHE PUÒ SUCCEDERE NELLA VITA COME GLI INCESTI, GLI OMICIDI IN FAMIGLIA, I SUICIDI, ECC. ERANO RAPPRESENTATE PER PROCURARE LA CATARSI TRAGICA NELLO SPETTATORE.

 

CHE COSA È QUESTA CATARSI TRAGICA?

 

LO SPETTATORE GRECO CHE SI VEDEVA PRESENTARE DAVANTI UNA SERIE DI' SCENE COSÌ ORRIBILI, PROPONEVA A SE STESSO CHE MAI LUI LE AVREBBE FATTE REALI NELLA REALTÀ CON LA SUA VITA, CIOÈ SI PURIFICAVA, LEVAVA

IL MALE DAL SUO IO E SI PROPONEVA DI' ESSERE UNA BRAVA PERSONA E DI' NON DOVERE FARE CERTE COSE.

 

ORA OGGI COME OGGI CHI PROVOCA CON CERTI SPETTACOLI LA CATARSI TRAGICA ?

 

MOLTI DICONO CHE I FASCISTI SONO MOLTO BRAVI, CI' SONO SEMPRE AI TELEGIORNALI, SUI QUOTIDIANI, SU TUTTA LA STAMPA, SU INTERNET E ALLA RADIO.

 

SE CHIEDETE A QUALCUNO SE QUALCOSA GLI PROVOCA LA CATARSI TRAGICA DEGLI ANTICHI GRECI, LUI RISPONDE DI' SOLITO: "I FASCISTI LA PROVOCANO ANCORA IN MOLTA GENTE CON QUELLO CHE FANNO CHE NON SCENDO NEI PARTICOLARI MA SONO REATI SESSUALI".

 

DELLA SERIE: IL MONDO GIRA SEMPRE MA SEMPRE IN PIEDI

 

 

112) AL BAR TRA AMICI

 

BATTUTE SPIRITOSE TRA AMICI AL BAR.

 

C'È UN TALE CHE HA BISOGNO DEGLI OCCHIALI SE NO NON CI' VEDE CHE VA AL BAR A BERE UN CAFFÈ CON GLI AMICI SENZA PORTARE GLI OCCHIALI.

 

SICCOME SI VEDE QUANDO UNA PERSONA DEVE PORTARE GLI OCCHIALI E NON LI' PORTA PER LO SGUARDO E IL VISO DA MIOPE CHE HA, UN AMICO GLI DICE: "HEI GIOVANNI, SENZA OCCHIALI, SEI PROPRIO BELLO, NON SO SE PER TUA MOGLIE SOLTANTO O ANCHE PER TUTTI.".

 

DELLA SERIE: SARCASMO SU CHI SI LEVA GLI OCCHIALI, CHE POI SI VEDE CHE SE LI' È LEVATI

 

 

113) LITE AL BAR TRA AMICI

 

BATTIBECCO AL BAR TRA NEMICI ACERRIMI.

 

C'È UNA DISCUSSIONE AL BAR PER UNA VECCHIA QUESTIONE DEL PAESE TRA TRE PERSONAGGI FAMOSI DELLA STESSA CITTADINA.

 

UNO SI METTE AD URLARE: "NON ROMPETEMI LE SCATOLE PERCHÈ IO SONO FASCISTA.".

 

IL SECONDO RISPONDE: "A ME NON ME LA DA INTENDERE NESSUNO, RICORDATE SEMPRE CHE IO SONO NAZISTA.".

 

IL TERZO A QUEL PUNTO SI METTE A RIDERE E DICE: "IO INVECE SONO COGLIONE E STASERA QUI HO GIÀ DUE COLLEGHI VICINO.".

 

DELLA SERIE: DISCUSSIONI POLITICHE

 

 

114) DISCORSI AL BAR TRA AMICI

 

DUE AMICI STANNO PARLANDO DI' UNA CERTA PERSONA FAMOSA DEL LORO PAESE.

 

ALLORA UNO DICE ALL'ALTRO: "UNA VOLTA QUEL CARLO ERA UN MANIACO SESSUALE, VIOLENTAVA LE DONNE, ADESSO SI È SPOSATO ED È DIVENTATO DOTTORE IN LETTERE E FILOSOFIA, È UNA PERSONA STIMATA E APPREZZATA DA TUTTI.".

 

RISPONDE IL SECONDO: "GUARDA CHE UN MANIACO SESSUALE DIVENTA UNA PERSONA PER BENE SE LO CASTRANO, IN DIALETTO SI DIREBBE: ED DVENTA NURMEL SE IL CASTRA O SEL CIAPA IN TEL DIDRÈ.".

 

DELLA SERIE: BASTA CHE DOPO IL TRATTAMENTO IL MANIACO SESSUALE NON DIVENTA CULATELLO

 

 

115) SUCCEDE IN UN PAESOTTO

 

UN TALE ESCE DI' CASA CON IL LAMPO DEI PANTALONI APERTO POICHÈ SI ERA DIMENTICATO DI' CHIUDERLO DOPO ESSERE ANDATO IN BAGNO.

 

UNA SIGNORA AMICA DI' FAMIGLIA GLI DICE: "HEI GIACOMO OGGI TE GA APERTA LA BOTTEGA?".

 

LUI CAPISCE LA BATTUTA E RISPONDE: "SI, OGGI SI VENDE IL SALAME.".

 

DELLA SERIE: SI VENDE IN NEGOZIO CON APERTA LA BOTTEGA

 

 

116) DIALOGO TRA PADRE E FIGLIO

 

I BAMBINI QUANDO CRESCONO FANNO UN SACCO DI' DOMANDE AI GENITORI TIPO: “PERCHÈ ?” O “COSA VUOL DIRE ?”; O ANCORA: “COME MAI ?”; ECC...

 

FATTO STA CHE UN BAMBINO CHIEDE AL PAPA: "PAPA, HO TROVATO UNA PAROLA NUOVA, MI' PUOI DIRE COSA VUOL DIRE ATROFIA?".

 

IL PAPA RISPONDE SORRIDENDO: "VUOL DIRE SENZA I TESTICOLI: CIOÈ COME SONO I FASCISTI DETTI ANCHE ATROFICI FIGLIO MIO.".

 

DELLA SERIE: COMUNQUE SUCCEDE I FASCISTI ASSOMIGLIANO ALLE DONNE

 

 

117) DIALOGO TRA MARITO E MOGLIE

 

LA MOGLIE DICE AL MARITO: "CARO, DAMMI €. 50,00 CHE VADO DALLA PARRUCCHIERA A FARMI BELLA.".

 

IL MARITO RISPONDE SCHERZANDO: "PIÙ CHE DALLA PARRUCCHIERA DOVRESTI ANDARE DALLA RESTAURATRICE.".

 

DELLA SERIE: DALLA PARRUCCHIERA LA DONNA RIDIVENTA GIOVANE

 

 

118) DIALOGO TRA AMICI AL BAR

 

UN TALE SI VANTA CON UN SUO AMICO E GLI DICE: "AH, I FIGLI MIEI, I MASCHI COME LE FEMMINE, SONO BRAVI, STUDIANO, SONO TUTTI DEI RAGAZZI CON LA TESTA SULLE SPALLE CHE PENSANO MOLTO ALLA CARRIERA E AI SOLDI, SONO TALI QUALI UGUALE AL PADRE.".

 

L'AMICO GLI RISPONDE: "E SE CAPITA CHE FANNO ARRABBIARE COME SONO ?".

 

RIBATTE IL TALE: "QUANDO CAPITA COSÌ SONO TALI UGUALI ALLA MADRE.".

 

DELLA SERIE: IN FAMIGLIA I MERITI SONO DEL PADRE, I MALI DELLA MADRE

 

 

119) ANTICO DETTO DA SEMPRE IN VOGA

 

LO SAPETE COSA FANNO LE DONNE DI' UNA CERTA ETÀ QUANDO NON TROVANO UN MARITO CHE VA BENE PER LORO ?

 

COMPRANO I SALDI DI' FINE STAGIONE.

 

DELLA SERIE: AD UNA CERTA ETÀ CHI C’È VA BENE !

 

 

120) SUCCEDE AL BAR

 

DUE VECCHI AMICI GIOCANO UNA PARTITA AL BIGLIARDO, AL CLASSICO GIOCO DELLE BOCCETTE, LA PARTITA È TESISSIMA E FINISCE CON IL RISULTATO DI' 100 A 90.

 

QUELLO CHE PERDE È INFURIATO, ESCE DALLA SALA DEI BIGLIARDI E SE NE VA NERO IN FACCIA DALLA RABBIA CHE AVEVA PER AVERE PERSO.

 

UN SUO RIVALE PER CERTE STORIE DI' DONNE DICE AL RAGAZZO CHE HA VINTO: "DIEGO SE NE È ANDATO VIA NERO IN FACCIA.".

 

RISPONDE IL TALE CHE HA VINTO: "AH, È NERO PERCHÈ HA PERSO LA PARTITA.".

 

IL RIVALE DEL PERDENTE RISPONDE SCHERZANDO: "GUARDA CHE È NERO PERCHÈ È FASCISTA: LUI È SEMPRE COSÌ.".

 

DELLA SERIE: IO FASCISTI SONO SEMPRE NERI

 

 

121) GITA IN CAMPAGNA

 

DUE AMICI VANNO A FARE UNA GITA IN CAMPAGNA PER ANDARE A TROVARE UN LORO CONOSCENTE.

 

DUE AMICI CHE SI TROVAVANO IN CAMPAGNA CON UN LORO CONOSCENTE SENTONO DA LONTANO UN GRUPPO DI' OCHE CHE LITIGANO TRA DI' LORO: UN QUA, QUA, PAUROSO.

 

E ALLORA UNO DICE AGLI ALTRI: "SENTITE LE OCHE CHE CHIASSO CHE FANNO SEMBRANO LE RAGAZZE IN DISCOTECA.".

 

DELLA SERIE: DUE COSE CHE SI ASSOMIGLIANO

 

 

122) SUCCEDE A RIMINI

 

UNA RAGAZZA CHE SI CHIAMA MARUSKA VA DALLA MAMMA TUTTA DISPERATA E GLI DICE TRA LE LACRIME: "MAMMA, MAMMA, SONO DISPERATA TUTTI QUI A RIMINI DICONO CHE IO SONO UN'OCA.".

 

LA MAMMA RISPONDE CONSOLANDOLA: "NON TI PREOCCUPARE MARUSKA CHE, ANCHE SE È VERO, HAI MOLTE AMICHE IN GIRO.".

 

DELLA SERIE: IL MAL COMUNE È UNA MEZZA GUARIGIONE

 

 

123) LITE IN DISCOTECA

 

LITE TRA UN MANIACO SESSUALE ED UN RAGAZZO DI' CAMPAGNA.

 

VI' È UNA LITE PER UNA CERTA SPORCA STORIA DI' DONNE TRA I DUE PERSONAGGI, TANTO CHE IL MANIACO SESSUALE DICE AL RAGAZZO DI' CAMPAGNA: "FATTI GLI AFFARI TUOI, IO VIOLENTO LE DONNE PERCHÈ GLI VOGLIO BENE.".

 

IL RAGAZZO DI' CAMPAGNA ALLORA GLI DICE: "E' MEGLIO CHE LE MIE DONNE LE LASCI STARE, SE NO TI FACCIO IL "CULO" PERCHÈ TI VOGLIO MALE.".

 

DELLA SERIE: IL TI VOGLIO BENE E IL TI VOGLIO MALE

 

 

124) DIALOGO AL BAR TRA ANZIANI

 

DIALOGO AL BAR TRA DUE ANZIANI CONTADINI VENUTI AD ABITARE IN CITTÀ DA DIVERSI ANNI.

 

UNO DICE ALL'ALTRO: "DI' GIUVANN, LE VERA CHE LA TU MOI LA VA SEMPRE A BALÈ DA PAR LEA IN DISCOTECA SA LI' SUE AMIGHIE E TE TAN SE MIGA GLIEOS".

 

RISPONDE IL SECONDO CHE SI CHIAMA GIOVANNI: "ME AN SO GLIEOS, MA S'LA TROVA DA SGE A SO CONTENT PAR LEA, ALMENC LAN FA ARRABIE MA CHESA: LA VO SEMPRE GARGHÈ CHE MA ME AM SBATTE E CAZ DA CARGHE SA LEA.".

 

DELLA SERIE: IL MATRIMONIO AMMAZZA L’AMORE

 

 

125) FILOSOFIA DELLA VITA

 

GLI UOMINI PER FARE LE AVVENTURE DI' SESSO VANNO DI' SOLITO CON LE PROSTITUTE, LE DONNE INVECE PER LO STESSO MOTIVO VANNO IN DISCOTECA.

 

FACENDO UN PARALLELO DEI DUE CASI LE CIRCOSTANZE COME I FINI SONO UGUALI.

 

DELLA SERIE: IL SESSO PORTA ALL’AMORE ?  CON I SOLDI VICINO !

 

 

126) RAGAZZI DÌ AZIONE CATTOLICA ACR

 

BATTUTE SPIRITOSE TRA DUE STUDENTI E DUE LORO AMICHE DI' AZIONE CATTOLICA RAGAZZI (A.C.R.).

 

SI INCONTRANO DUE RAGAZZE DI' A.C.R. CON DUE LORO AMICI DI' ALTRE IDEE E GLI DICONO COME COSTUME DEL LORO MOVIMENTO: "SEMPRE SIA LODATO NOSTRO SIGNORE.".

 

UNO DEI RAGAZZI RISPONDE: "ANDREMO PRESTO IN PARADISO.".

 

QUELL'ALTRO RIBATTE: "ORMAI PARTIAMO".

 

DELLA SERIE: I FANATICI DELLA FEDE

 

 

127) IN DISCOTECA TRA I RICCHI

 

SUCCEDE IN UNA DISCOTECA D'ALTO BORDO DELLA RIVIERA ADRIATICA.

 

DUE AMICI VANNO IN DISCOTECA, ENTRANO E VEDONO UNA RAGAZZA BELLISSIMA QUASI IN COSTUME CHE BALLAVA SCATENATA SOTTO LE LUCI PSICADELICHE DEL LOCALE.

 

COSÌ UNO SI FISSA TALMENTE A GUARDARLA CHE L'ALTRO GLI DICE: "HEI ANTONIO, NON HAI MAI VISTO UNA DONNA IN VITA TUA ?".

 

L'ALTRO RISPONDE: "NE HO VISTE PARECCHIE DI' DONNE MA OGNI STORIA È UNA STORIA NUOVA: QUESTA È SPECIALE.".

 

DELLA SERIE: SGUARDI E TRASGUARDI

 

 

128) DIALOGO TRA MARITO E MOGLIE

 

DIALOGO TRA MARITO E MOGLIE A LETTO DURANTE LA NOTTE.

 

LEI SI STRINGE A LUI E GLI DICE: "AMORE, PRIMA DI' AVERMI CONOSCIUTO C'È STATA MAI NESSUNA CHE HA DETTO DI' NO ALLE TUE PROPOSTE DI' FIDANZAMENTO ?".

 

LUI RIFLETTE UN PO' E POI RISPONDE: "QUALCUNA C'È STATA CHE HA DETTO DI' NO, MA FACCIAMO PRIMA A CONTARE QUELLE CHE HANNO DETTO DI' SI ALLE STESSE PROPOSTE: NON SONO TANTE.".

 

DELLA SERIE: È MEGLIO NON DIRE NIENTE ALLA MOGLIE DELLE EX MOGLI

 

 

129) ANTICA POESIA

 

FAMOSA POESIA UN PO' ELABORATA DEL 1200 D.C..

 

QUANT'È BELLA GIOVINEZZA CHE PUR FUGGE TUTTAVIA, DEL DOMAN NON C'È CERTEZZA: VIVI' PURE O FUGGI VIA, FILOSOFIA NAPULITÀ.

 

DELLA SERIE: SE PUOI FUGGIRE ?  E SE TI VENGONO DIETRO DOVE VAI ?

 

 

130) TEMPI DÌ GUERRA ANNO 1945

 

BATTUTE STORICHE SUL LONTANO ANNO 1945.

 

LA GERMANIA DAL 1945 SI VERGOGNA DEL NAZISMO E IN PARTICOLARE DI' AVERE PERSO LA 2° GUERRA MONDIALE POI FINITA NELL’ARMISTIZIO CON LA RICONSEGNA DELLE TERRE INVASE AI RISPETTI STATI PROPRIETARI, DEL MOVIMENTO DELLA COSIDDETTA RAZZA ARIANA E DI' TUTTO QUELLO CHE È SUCCESSO NEI CAMPI DI' CONCENTRAMENTO PER I PRIGIONIERI POLITICI, GLI EBREI E GLI STUDENTI PRESI PRIGIONIERI E INTERNATI NEI CAMPI DI' CONCENTRAMENTO.

 

FATTO STA CHE PARLANDO CON UN TEDESCO O AUSTRIACO O SVIZZERO O COMUNQUE PERSONA DI' LINGUA TEDESCA SI HA QUESTO DIALOGO:

 

UN GIORNALISTA GLI CHIEDE: "ENTSCHULDIGUNG HERR, SIND SIE NATIONALISTSOZIALIST ?".

 

IL SIGNORE DI' LINGUA TEDESCA RISPONDERÀ SICURAMENTE: "NEIN, ICH BIN NATIONALIST.".

 

FORSE PERCHÈ LA PAROLA NATIONALISTSOZIALISMUS È STATA CANCELLATA DALLA LINGUA TEDESCA E SOSTITUITA CON LA PAROLA NATIONALISMUS, SOO ALLE NATIONALISTSOCIALISTEN BECOMMEN NATIONALISTEN.

 

JETZ DEUTCHEN LEUTE SIND ALLE NATIONALISTEN.

 

DELLA SERIE: COME L’AERONAUTICA LA LUFTAFE È DIVENTATA LA LUFTANSA

 

 

131) DIALOGHI CON ILPRETE

 

ACCADDE IN UNA CITTÀ DELLE MARCHE SULLA RIVIERA MARCHIGIANA.

 

UN TALE, UN CERTO GIACOMO, VA DAL SACERDOTE DELLA SUA PARROCCHIA POICHÈ AVENDO RAGGIUNTO L'ETÀ DI' SETTANT'ANNI VUOLE METTERSI IL CUORE IN PACE PER ANDARE IN PARADISO CON UNA BELLA CONFESSIONE DI' TUTTI I SUOI PECCATI.

 

IL SACERDOTE NEL CORSO DELLA CONFESSIONE GLI DICE: "ALLORA, OLTRE AI PECCATI CHE HAI COMMESSO, HAI COMPIUTO ANCHE DEI PECCATI DI' CARNE ?".

 

GIACOMO RISPONDE: "PADRE, IO HO COMPIUTO DEI PECCATI DI' CARNE, MA SONO SEMPRE UNA PERSONA PER BENE, IN GIRO PER LA CITTÀ C'È CHI FA I PECCATI D'OSSA, A BON INTENDITOR, POCHE PAROLE.".

 

 

132) DIALOGO TRA MAMMA E FIGLIA

 

SI SA CHE LE MAMME PARLANO SEMPRE CON LE FIGLIE SPECIE PER RISOLVERE QUALUNQUE PROBLEMA CHE CI' POTREBBE ESSERE DURANTE LA LORO CRESCITA.

 

STA DI' FATTO CHE UNA CERTA SEBASTIANA CHE ERA NELL'ETÀ DEI DICIOTTO ANNI CHIEDE ALLA MAMMA: "MAMMA, MAMMA, QUANDO VADO IN DISCOTECA TROVO SEMPRE TRENTA RAGAZZI PER SERA CHE MI' DICONO: “TI VOGLIO BENE, TI AMO, TI VOGLIO SPOSARE”; DEVO CREDERE ALLE LORO INTENZIONI O FANNO COSÌ CON TUTTE QUELLE CHE INCONTRANO ?".

 

LA MAMMA RISPONDE: "FIGLIA MIA LE DICHIARAZIONI SONO LE TATTICHE DEI DON GIOVANNI DETTI ANCHE IN NAPOLETANO: OMINI FETENTI; TE COMUNQUE SPOSA CHI TI PARE MA CHE SIA SEMPRE LO STESSO, DI' SOLITO VA BENE IL PIÙ BELLO, IL PIÙ INTELLIGENTE E IL PIÙ RICCO.".

 

DELLA SERIE: ISTRUZIONI PER LE DONNE DA MARITARE

 

 

133) DIALOGO TRA AMICHE A SCUOLA

 

UNA RAGAZZA DI' NOME MARUSKA CHIEDE ALLA SUA MIGLIORE AMICA, COMPAGNA DI' BANCO: "CRISTIANA, SCUSA MI' DICI CHE COSA VUOL DIRE: “SI ALZA IL GRAN PAVESE ? COME CHE SI USA DIRE NELLE CROCIERE TURISTICHE.".

 

LA CRISTIANA RISPONDE: "GUARDA CHE IL GRAN PAVESE È QUELLO CHE LO USANO NELLE CROCIERE QUANDO CI' SONO LE FESTE, NON È ALTRO CHE DELLE CORDE PASSATE TRA LA CIMA DEI PENNONI DELLA NAVE CON TUTTE LE BANDIERINE DEGLI STATI DEL MONDO PERCIÒ QUANDO DICONO SI ALZA IL GRAN PAVESE VUOL DIRE CHE METTONO LE BANDIERINE CHE STANNO IN ALTO PASSATE TRA LA CIMA DEI PENNONI E LE CORDE DELLE VELE FINO ALLA NAVE STESSA".

LA MARUSKA RISPONDE RIDENDO: "AH, HO CAPITO, PENSA CHE IO PENSAVO CHE ERA UNO DI' PAVIA BELLO GRASSO CHE SALIVA IN ARIA CON UNA MONGOLFIERA.".

 

DELLA SERIE: MALINTESI TRA RAGAZZE

 

 

134) DISCUSSIONE TRA DUE MATTI DETTI INVALIDI CIVILI

 

DIALOGO TRA DUE RAGAZZI INVALIDI CIVILI PER FORTI CRISI DEPRESSIVE.

 

DICE UN RAGAZZO CHE SI CHIAMA PAOLO AL SUO AMICO CLAUDIO: "ADESSO CHE HAI OTTENUTO L'INVALIDITÀ CIVILE AL 70 % PER ESAURIMENTO NERVOSO, TI PASSA, LA PREFETTURA, LA PENSIONE DI' €. 250,00 AL MESE ?".

 

RISPONDE CLAUDIO: "A ME LA PENSIONE ME LA PASSA LA PREFETTURA, MA IO NON MI' ACCONTENTO: IO VOGLIO L'ALBERGO.".

 

DELLA SERIE: DEI QUI PRO QUO, PICCOLI MALINTESI

 

 

135) SITUAZIONE UMORISTICA A NAPOLI

 

VI' È UN TALE CHE ASPETTA UN BAMBINO DALLA MOGLIE PARTORIENTE ALL'OSPEDALE CIVILE DI' NAPOLI.

    

NASCE IL BAMBINO, MA È UNA FEMMINA, IL TALE DICE AD UN SUO AMICO CHE ERA LÌ CON LUI: "MANNAGGIA A MADONNA, VOLEVO UN MASCHIO, MO ME NATA NA FEMMINA: SONO DISPERATO.".

 

L'AMICO GLI RISPONDE CONFORTANDOLO: "NON TI PREOCCUPARE, CHE MO TI È NATA UNA FEMMINA, MA QUESTA FEMMINA DA GRANDE TI PORTA A CASA IL MASCHIO, IL MARITO SUO.".

 

DELLA SERIE: LA FAMIGLIA SI ALLARGA

 

 

136) MASSIMA MODERNA DEGLI ANNI 1990

 

SI DICE DOVE VAI: CON LA LINGUA INGLESE PUOI GIRARE IL MONDO (DOVE VAI CAPISCONO QUELLO CHE DICI), CON LA LINGUA TEDESCA PUOI GIRARE L'EUROPA, CON LA LINGUA ITALIANA, GIRI L'ITALIA.

 

DELLA SERIE: L’ITALIANO SI PARLA SOLO IN ITALIA

 

 

137) PROVERBIO PER I BAMBINI DÌ TUTTI I TEMPI

 

C'È UNA STORIELLINA PER BAMBINI, USATA COME NINNA NANNA CHE DICE:

 

"NINNA HO, NINNA HO, QUESTO BAMBINO A CHI LO DO ?

 

LO DO ALLA BEFANA CHE LO TIENE UNA SETTIMANA ?

 

LO DO AL LUPO NERO CHE LO TIENE UN ANNO INTERO?

 

LO DO AL LUPO BIANCO CHE LO TIENE TANTO, TANTO ?".

 

IL BAMBINO RISPONDE: "DORMO MAMMA VOGLIO RIMANERE A CASA MIA, CASA MIA, CASA MIA, PER PICCINA CHE TU SIA, SEI LA PIÙ BELLA CHE CI' SIA."

 

 

138) SUCCEDE IN ITALIA NELLA REGIONE MARCHE

 

E' SUCCESSO NELLA ZONA DI' MONTAGNA INTORNO A MACERATA FELTRIA (PESARO).

 

UN CERTO INGEGNERE INFORMATICO DI' NOME PIERO VA UNA DOMENICA POMERIGGIO A FARE UNA SCAMPAGNATA IN MACCHINA CON LA PROPRIA FAMIGLIA NELLA ZONA MONTAGNOSA DI' MACERATA FELTRIA FAMOSA PER I SUOI TARTUFI BIANCHI E NERI.

 

GIRANDO PER LA ZONA ANZIDETTA INCONTRA UN TALE, UN RAGAZZO SUI VENT'ANNI VESTITO CON UNA TUTA D'OPERAIO BLU SEDUTO PER TERRA NEL CORTILE DI' UNA CASA CHE DAVA SULLA STRADA CON UN SUO AMICO MENTRE STAVANO FACENDO DEI LORO DISCORSI E LAVORAVANO CON UN MARTELLO SULLA STRADA.

 

IL TALE DICE AL RAGAZZO: "MA NON TI VERGOGNI COSÌ VESTITO MALE, SEDUTO IN TERRA A VIVERE COSÌ DA DISGRAZIATO, OGGI È DOMENICA ?".

 

IL RAGAZZO RISPONDE DIVERTITO: "RICORDATI UNA COSA, FAI IL DISGRAZIATO E IL POVERO ANCHE TE, PERCHÈ QUÌ E DOVE VAI CHI È RICCO PAGA LE DONNE CHE VUOL DIRE CHE LE DONNE DIVENTATO PROSTITUTE PER I RICCHI E SOLO I POVERI SI SALVANO DAL NON PAGARLE DAL FARLE DIVENTARE PROSTITUTE E QUINDI NON LE

PAGANO.”.

 

COMMENTO: PUÒ ESSERE BENISSIMO CHE IL RAGAZZO DI' MONTAGNA AVESSE RAGIONE A DIRE QUELLO CHE HA DETTO !

 

DELLA SERIE: O POVERI O RICCHI E DOVERE PAGARE LE DONNE, ALLA SFIGA NON C’È LIMITE, O CHE I RICCHI PAGANO LE RICCHE E I POVERI PAGANO LE POVERE E TUTTO SI VEDE, SI DICE DI' SOLITO CHI C’HA IL PANE NON C’HA I DENTI E CHI C’HA I DENTI NON C’HA IL PANE, IL PANE SONO LE DONNE.

 

139) SUCCEDE A NAPOLI

 

SIAMO A NAPOLI IN UNA VILLA PANORAMICA SULLE PENDICI DEL VESUVIO CHE DÀ COME VISTA SUL GOLFO DI' NAPOLI, PROPRIETÀ DI' UN CERTO MASACCIO UN PITTORE NAPOLETANO.

 

MASACCIO STA DISCUTENDO CON UN SUO AMICO UN CERTO NICOTINO EX INCALLITO FUMATORE DI' UNA CERTA QUESTIONE DI' FEMMINE NELLA SUA VILLA, ED ESATTAMENTE PER UN CERTO CARMELO O SCIUPAFEMMINE CHE INFASTIDISCE TUTTE LE RAGAZZE IN DISCOTECA ALLA NUOVA MELA, DISCOTECA ALLA PERIFERIA DI' NAPOLI.

 

AD UN CERTO PUNTO DELLA DISCUSSIONE NICOTINO DICE A MASACCIO: "UEH MASACCIO, CARMELO TIENE FAMIGLIA: È UNA PERSONA PER BENE, CON LE RAGAZZE SCHERZA SOLO.".

 

MASACCIO RISPONDE ARGUTAMENTE: "UEH NICOTÌ: C'È CHI FA UNA FAMIGLIA E CHI LA PIGLIA NUOVA : CARMELO DI' FAMIGLIE NE FA TRE PER SERA, TAGGIA CAPITO O’CONCETTO ?".

 

DELLA SERIE: SPIEGAZIONE, FORSE LA BATTUTA DI' MASACCIO ALLUDE AL FATTO CHE NON TUTTI QUELLI CHE SI FIDANZANO CON LE RAGAZZE DOPO SE LE SPOSANO.

 

 

140) SUCCEDE SEMPRE A NAPOLI – NAPOLI E’ GRANDE E DOVE VAI LA TROVI

 

DIALOGO A NAPOLI TRA UN FIDANZATO E LA SUA RECIPROCA FIDANZATA.

 

MARIA TELEFONA A NICOLA PER UNA CERTA QUESTIONE URGENTE E GLI DICE: "UEH NICÒ, SONO RIMASTA IN CINTA: ASPETTO UN BAMBINO.".

 

NICOLA RISPONDE AGITATO: "A SÌ, E CHI È STATO ?".

 

ALLORA MARIA RISPONDE "INCAZZATA": "CHI È STATO È STATO, NON FACCIAMO NOMI: MA È TUTTA GENTE CHE NON CONOSCI.".

 

DELLA SERIE: A NAPOLI O STAI ALL’ORECCHIO O STAI FESSO

 

 

141) IL TEDESCO INNAMORATO

 

LA SAGA DEL RAGAZZO TEDESCO INNAMORATO.

 

IN GERMANIA QUANDO UN RAGAZZO VUOLE FARE L'AMORE CON LE RAGAZZE LE PRIME VOLTE VA CON LE PROSTITUTE: TANTO PIÙ VISTO CHE IN GERMANIA LA PROSTITUZIONE È LEGALE ED È GESTITA DALLO STATO COME NORMALE ATTIVITÀ LAVORATIVA, UNA PROSTITUTA È COME, IN QUANTO A DIRITTI, UN'IMPIEGATA STATALE.

 

E VI' È IL SEGUENTE DIALOGO CHE ORA DESCRIVO.

 

IL RAGAZZO TEDESCO CHIEDE ALLA RAGAZZA INTERESSATA: "WIE VIEL IST FUR MACHEN LIEBE ?".

 

LA RAGAZZA RISPONDE: "EIN HUNDERD EURO"

 

LA SECONDA VOLTA IL RAGAZZO TEDESCO SI RECA DALLA STESSA RAGAZZA E SI HA LO STESSO DIALOGO TRA I DUE.

 

LA TERZA VOLTA CHE IL RAGAZZO TEDESCO VA DALLA RAGAZZA INTERESSATA, GLI CHIEDE: "WIE VIEL IST FUR DEINE EHE MIT MIR ?".

 

LA RAGAZZA RISPONDE: "EIN HUNDERD THOUSAND EURO FUR DISH: NICHT FUR ALLE.".

 

DELLA SERIE: EIN EHE MIT GELD IST GUT EGAL

 

 

142) VOCAZIONI SPIRITUALI

 

IN ITALIA LE DONNE SI FANNO SUORE, DI' SOLITO DOPO UNA GRANDE DELUSIONE AMOROSA, E COME LORO REGOLA DICONO CHE SI SPOSANO CON DIO.

 

GLI UOMINI SI FANNO SACERDOTI, PER FARE DEL BENE ALLA GENTE, E COME LORO REGOLA DICONO CHE DIVENTANO I FIGLI DELLA MADONNA.

 

ADESSO CE DA CHIEDERSI PERCHÈ I SACERDOTI NON DICONO CHE SPOSANO LA MADONNA INVECE DI' DIVENTARE SUOI FIGLI, VISTO CHE TANTO DIO SI SPOSA CON TUTTE LE SUORE ?

 

DELLA SERIE: I MISTERI DELLA FEDE, SARANNO I DOGMI DELLA CHIESA CHE NON SI DEVONO DISCUTERE

 

 

143) TRA MARITO E MOGLIE

 

DIALOGO TRA MARITO E MOGLIE DOPO CINQUANTA ANNI DI' FELICE MATRIMONIO.

 

UNA NOTTE ALLA VIGILIA DI' NATALE MENTRE SONO A LETTO INSIEME LA MOGLIE ORMAI ATTEMPATA CHIEDE AL MARITO UN PO' PIÙ ATTEMPATO DI' LEI: "SENTI CARLO, È VERO CHE MI' AMI, O MI' HAI DETTO COSÌ DA GIOVANE COSÌ CHE IO VENIVO A LETTO CON TE ?".

 

IL  MARITO LA GUARDA E GLI DICE SORRIDENDO: "MA VA LA, CHE IO TI HO SEMPRE AMATO.".

 

ORA IL PROBLEMA DELLA STORIA RACCONTATA È: "CHE COSA C'È DA RIDERE ?".

 

SOTTO PESARO SI USA DIRE "TI AMO" A TUTTE LE DONNE, QUELLA CHE CI' STA, VA BENE TUTTE LE SERE DA FARCI L'AMORE.

 

DELLA SERIE: È COME DIRE - SI, SI, CONTENT E PATACA

 

 

144) MINGARON IN CAMPAGNA

 

STORIA DI' UNA BRAVA PERSONA DELLA VALLE DEL PICCHIO SITUATA A GRADARA (PESARO E URBINO).

 

NELLA VALLE DEL PICCHIO C'ERA UN TALE SOPRANNOMINATO MINGARON, QUESTO TALE VOLEVA CONQUISTARE UNA DONNA UNA CERTA CARMELINA A CUI PIACEVANO I MURATORI.

 

ALLORA MINGARON VA A FARE IL MANOVALE, CIOÈ L'APPRENDISTA MURATORE, E CONQUISTA COSÌ LA SUA CARMELINA E LA SPOSA.

 

SOLO CHE DOPO CINQUANTA ANNI DI' CARRIERA È ANCORA MANOVALE E NON È MAI PASSATO MURATORE, E INTANTO SI ACCORGE CHE ADESSO CARMELINA È INNAMORATA DEI SACERDOTI.

 

MINGARON CORRE SUBITO AI RIPARI E VA A FARE IL SAGRESTANO.

 

CHE COSA DITE VOI, CHE TRA CINQUANTA ANNI QUESTA VOLTA CE LA FARÀ A DIVENTARE SACERDOTE ?

 

DELLA SERIE: CHI FA CARRIERA E CHI NON LA FA, IL MONDO È DIVISO IN SCALE, C’È CHI LE SCENDE E CHI LE SALE

 

 

145) POLIZIA E CARABINIERI MODI DÌ FARE

 

NEL PESARESE C'È LA BURLA DELLA POLIZIA STATALE: PERCHÈ DICONO CHE SONO COME I CARABINIERI.

    

FATTO STA CHE DUE AMICI PARLANO AL BAR E UNO CHE SI CHIAMA PIETRO DICE ALL'ALTRO CHE SI CHIAMA NINO: "DI' TEL SA NINO CHE LA POLIZIA IAR SERA IA ARRISTAT UN MANIACO SESSUALE CHE L'A VIOLENTAT NA BREVA BURDELA DE VENTANNI TANT CARINA E BRAVA.".

 

RISPONDE NINO, RIDENDO, A PIETRO: "LASCIA ANDE PIETRO, SI LA ARRESTAT, EL VO DI' CHE L'ERA UN "PATACCA", CLI VERA IN LI' ARRESTA MAI.".

 

DELLA SERIE: OGGI COME OGGI TOCCA STARE ATTENTI AD ESSERE "PATACCA"

 

 

146) SALERNO VICINO A NAPOLI

 

SIAMO A SALERNO UNA SIMPATICA CITTÀ VICINO A NAPOLI.

 

UNA RAGAZZA DI' SALERNO UNA CERTA CONCETTINA VA DAL DOTTORE GINECOLOGO PERCHÈ NON RIMANEVA IN CINTA DAL SUO MARITO LEGITTIMO E QUINDI NON POTEVA AVERE DEI BAMBINI, QUINDI DICE AL DOTTORE: " DOTTÒ CAGGIA DA FÀ? NON RIESCO A RIMANERE IN CINTA DA MIO MARITO E IO VOGLIO AVERE DEI BAMBINI.".

 

IL DOTTORE RISPONDE: "NON SE PREOCCUPI CONCETTINA CHE ORA FACCIAMO TUTTE LE ANALISI E VEDIAMO COSA SI PUÒ FARE PER RISOLVERE IL SUO PROBLEMA.".

 

ESPLETATE LE ANALISI CONCETTINA SI RIPRESENTA DAL DOTTORE E GLI DICE: "DOTTÒ COME SONO ANDATE LE ANALISI? E' COLPA MIA SE NON POSSO AVERE DEI FIGLI O È COLPA DI' MIO MARITO CHE NON PUÒ PROCREARE ?".

 

IL DOTTORE RISPONDE: "LEI CONCETTINA È PERFETTAMENTE NORMALE, MI' MANDI IN STUDIO ANCHE SUO MARITO CHE FACCIAMO ORA LE ANALISI SU DI' LUI SE AVESSE QUALCOSA CHE NON ANDASSE BENE AI FINI DELLA NASCITA DEI BAMBINI.".

 

A QUESTO PUNTO CONCETTINA FA FARE TUTTE LE ANALISI ANCHE AL SUO MARITO UN CERTO LUCA CALOGERO.

    

EFFETTUATE LE ANALISI LA CONCETTINA SI RIPRESENTA NELLO STUDIO DEL DOTTORE E GLI DICE: "MI' DICA DOTTÒ: È MIO MARITO CHE IMPEDISCE LA NASCITA DEI MIEI BAMBINI? HA FORSE ISSO QUALCOSA CHE NON VA ?".

 

IL DOTTORE RISPONDE: "CONCETTINA, SUO MARITO NON PUÒ PROCREARE CON IL SUO SEME CON LE DONNE PER DELLE SUE DISFUNZIONI GENETICHE, CIOÈ NON PUÒ FARE NASCERE DEI BAMBINI SUOI: È INABILE ALLA RIPRODUZIONE, PER FARE DEI BAMBINI DOVREBBE CAMBIARE MARITO O ANDARE AD UNA BANCA DELLO SPERMA.".

 

CONCETTINA VA A CASA SCONCERTATA, CI' PENSA TRE MESI, E UN GIORNO SI DECIDE, LASCIA IL MARITO, SI FIDANZA CON UN ALTRO BEL RAGAZZO SEMPRE DI' SALERNO, DOPO UN MESE LO SPOSA, E FATTO STA, DOPO LA PRIMA SETTIMANA DI' NOZZE RIMANE IN CINTA E VA DAL DOTTORE GINECOLOGO SUO MEDICO DI' FIDUCIA E GLI DICE: "UEH DOTTÒ, HA VISTO CHE SONO RIMASTA IN CINTA, HO SEGUITO LA SUA RICETTA MEDICA: HO CAMBIATO MARITO.".

 

DELLA SERIE: PROBLEMI DI' SESSO: A CAMBIARE PARTNER NON SI SBAGLIA MAI

 

 

147) GERMANIA NAZISTA ANNI 1940

 

SIAMO NELLA GERMANIA NAZISTA AI TEMPI DELLA CONQUISTA DELL'EUROPA DA PARTE DEL GRANDE FUHRER ADOLF HITLER E DEL SUO GRANDE ESERCITO DI' INVASIONE, BRILLANTE SPECIE PER LE PANZER DIVISION, MENTRE È IN CORSO LA COSIDDETTA GUERRA LAMPO NELL'ANNO 1938.

    

IN TUTTI GLI ESERCITI ESISTE IL CAPPELLANO MILITARE, VOI SAPETE CHE LA GERMANIA AI TEMPI DELL'ANNO 1938, HA FONDATO LA SUA IDEOLOGIA DEMAGOGICA E DI' FONDAMENTO DI' REGIME SULL'ODIO ANTISEMITA, CIOÈ SULLA

STERMINAZIONE DEGLI EBREI IN QUANTO SI PENSA ERANO DEI PORCI USURAI.

 

STROZZINI: SI PENSA CHE LE PRIME BANCHE LE HANNO INVENTATE GLI EBREI APPUNTO NELL'ANNO 1938, IL PROBLEMA È CHE CHIEDEVANO DEGLI INTERESSI UN PO' TROPPO ELEVATI.

 

IL CAPPELLANO MILITARE PUR SACERDOTE ERA SEMPRE UN TEDESCO E DOVEVA LA DOMENICA DIRE MESSA DAVANTI A TUTTI I MILITARI, E CAPITA CHE UNA DOMENICA DAVANTI A TUTTI I MILITARI DELLA SUA COMPAGNIA PRESENTI IN CHIESA FA QUESTO DISCORSO: "MILITAREN DELLE GRANDI TRUPPEN D'INVASIONEN TEDESCHEN, NOI CONQUISTIAMO L'EUROPA PER DIO E PER IL FUHRER, NON SIAMO SEMPRE NEL GIUSTO I NEMICI SONO PORCI COME GLI EBREI".

 

UN SOLDATO, COL GRADO DI' CAPORALE, ALZA LA MANO E FA UNA DOMANDA: "SCUSI PADREN, MA DIO È VENUTO IN EUROPA DA GERUSALEMME CHE È LA CAPITALE DELLO STATO DEGLI EBREI: NON ERA ANCHE LUI UN EBREO ?".

 

IL SACERDOTE RISPONDE STIZZITO: "YA GOT IST EIN PORK EBREO AUCH, FUR DIESE WIR HABEN GESENT VANCOFF POPE UND ALLE COMPANIE PRIEST ITALIENISH: YETZT DER FUHRER IST AUCH UNSER GOT: CAPITEN !".

 

DELLA SERIE: IL FUHRER ADOLF HITLER ERA ANCHE DIO

 

 

148) GLI ITALIANI E LA DISCENDENZA ITALIANA

 

LA STIRPE MERIDIONALE ITALIANA È FAMOSA PERCHÈ GLI UOMINI VIOLENTANO A SUON DI' BOTTE LE DONNE PER CONQUISTARLE: DOPO VIOLENTATE LE DONNE SI INNAMORANO DEL LORO VIOLENTATORE.

 

MA DICONO CHE NON SEMPRE VA BENE E CHE SI POSSONO VENDICARE IN MANIERE PAUROSE SU CHI LE AVESSE VIOLENTATE "INNAMORANDOSI POR U CAZZO", MA COMUNQUE LE DONNE CON I SOLDI S’INNAMORANO SEMPRE MA D’AVERE I SOLDI IN MANO.

 

ALLORA SU TALE FATTO GIRA UNA STORIA TIPO BARZELLETTA PER TUTTA L'ITALIA CHE DICE:

 

UNA FAMIGLIA DI' FASCISTI, I POLENTUN, CIOÈ GENTE DEL NORD, SI SPOSA, FA DEI FIGLI, E QUANDO NASCONO I FIGLI METTE VIA I SOLDI IN BANCA PER I FUTURI STUDI UNIVERSITARI CHE DOVRANNO FARE I PROPRI FIGLI QUANDO RAGGIUNGERANNO I DICIANNOVE ANNI DI' ETÀ.

    

UNA FAMIGLIA DI' MERIDIONALI, I TERRUN, INVECE NELLO STESSO CASO DELLA FAMIGLIA DEI FASCISTI, QUANDO NASCONO I PROPRI FIGLI, COMPRANO UN SET DI' VALIGIE SAMSONITE, QUELLE CHE DURANO PER SEMPRE, PERCHÉ ANDRANNO BENE PER I PROPRI FIGLI CHE QUANDO RAGGIUNGERANNO L'ETÀ DI' DICIANNOVE ANNI DOVRANNO SCAPPARE VIA DAL PAESE DOVE SONO, E ANDARE AD ABITARE IL PIÙ LONTANO POSSIBILE DALLO STESSO PAESE DOVE SONO NATI, PER LE STORIE DELLE DONNE VIOLENTATE CHE DIVENTANO PERICOLOSE IN OGNI PAESE DOVE SUCCEDONO DETTE STORIE POCO CHIARE E SI VENDICANO SUI FIGLI NATI DELLE OFFESE DEI VECCHI.

 

LA STORIA SI CHIAMA LA MIGRAZIONE DEL SUD, E SI RIPETE DA SEMPRE OGNI DICIANNOVE ANNI: CHISSA CHE ORMAI AVENDO GIRATO IL MONDO I MERIDIONALI NON TORNINO A CASA.

 

DELLA SERIE: IO CONOSCENDO MOLTA GENTE IN ITALIA E NEL MONDO, E SPECIE A RIMINI, POSSO DARE IL CONSIGLIO AI MERIDIONALI DI' DONARE €. 1.000,00 AL PARROCO DEL LORO PAESE PER I POVERI E LE LORO E LE SUE NECESSITÀ COME CAPO DELLA CHIESA DEL PAESE E DOPO DAL MERIDIONE NON DEVONO PIÙ SCAPPARE.

 

DELLA SERIE 2: PERCHÈ HO DETTO QUELLO CHE HO DETTO ? A BUON RENDERE !

 

 

149) IL REGNO DELLA VALLE DEL PICCHIO

 

STORIA DI' UNA STORIA TRAMANDATA DA GENERAZIONI IN GENERAZIONI DI' CONTADINI DA MOLTI E MOLTI SECOLI OR SONO.

 

C'ERA UNA VOLTA UN RE IN ITALIA CHE CHIAMEREMO CALLICRATE, CALLICRATE ERA UN RE FASCISTA E TUTTO QUELLO CHE DICEVA ERA LEGGE.

 

UN SUO DETTO ERA CHIAMATO O.R.D. ,ORDINE PER REGIO DECRETO.

 

STA DI' FATTO CHE A TRENT'ANNI DI' ETÀ CALLICRATE ORDINÒ CON O.R.D. CHE TUTTI I VECCHI, SIA MASCHI CHE FEMMINE, CHE AVESSERO RAGGIUNTO L'ETÀ DI' SESSANTA ANNI FOSSERO GIUSTIZIATI CON PENA CAPITALE, CIOÈ CON LA GHIGLIOTTINA O TAGLIO DELLA TESTA, PERCHÈ NEL SUO REGNO VOLEVA SOLO I GIOVANI E NON I VECCHI TRA I PIEDI.

 

LA STORIA ANDÒ AVANTI PER TRENT'ANNI, FINO A QUANDO ARRIVÒ IL MOMENTO CHE CALLICRATE RAGGIUNSE I SESSANTA ANNI DI' ETÀ.

 

DISSE ALLORA CALLICRATE: "SIGNORI DELLA CORTE DEL MIO REGNO NON È GIUSTO CHE UN VECCHIO, MASCHIO O FEMMINA CHE SIA, SIA GIUSTIZIATO A SESSANT'ANNI CON LA PENA DELLA GHIGLIOTTINA PERCHÈ È ANCORA GIOVANE: HA ANCORA UNA VITA DAVANTI A LUI.".

 

ALLORA PRESE LA PAROLA IL FIGLIO DI' CALLICRATE, IL PRINCIPE EREDE AL TRONO CHE CHIAMEREMO EDOARDO PRIMO E DISSE: "TU PADRE DICI SAGGE PAROLE, E LE HAI SOLO DETTE DOPO TRENT'ANNI DI' REGIME DELLA TUA LEGGE, ORA IO DICO: CHE SI ABROGHI LA LEGGE SULLA PENA CAPITALE PER I VECCHI, SIA MASCHI CHE

FEMMINA, CHE AVESSERO RAGGIUNTO I SESSANTA ANNI DI' ETÀ MA TU PADRE ORA HAI SESSANTA ANNI E DEVI ESSERE L'ULTIMO AD ESSERE GIUSTIZIATO CON PENA CAPITALE, CIOÈ CON IL TAGLIO DELLA TESTA COME USAVA A QUEL TEMPO DELLA TUA LEGGE !".

 

IL RE CALLICRATE COSÌ FÙ GIUSTIZIATO PER LA SUA LEGGE, DOPO DI' CHE IL FIGLIO DIVENTATO RE, ORA RE EDOARDO ABOLÌ L'INGIUSTA LEGGE DI' GIUSTIZIARE I VECCHI A SESSANTENNI, ADESSO SI MANDANO IN PENSIONE.

 

CHE COSA FA RIDERE IN QUESTA STORIA?

 

PER QUELLO CHE RIGUARDA I RE FASCISTI COME CALLICRATE: DEVONO STARE ATTENTI A QUELLO CHE DICONO.

 

DELLA SERIE: AI FASCISTI QUANDO FANNO LE LEGGI, DEVONO STARE SEMPRE ATTENTI

 

 

150) UN RAGAZZO COME TEX WILLER IN LEY DE FUGA

 

STORIA SULLA GIUSTIZIA STORICA DEI FASCISTI NEI TRIBUNALI CIVILI E PENALI.

 

UN TALE, UN CERTO PANTAGRUEL, È STATO GIUDICATO COLPEVOLE DA UN TRIBUNALE STATALE DELLA CITTÀ DI' BOLOGNA PER AVERE COMMESSO ATTI DI' LIBIDINE VIOLENTA A FINI DI' VIOLENZA CARNALE AI DANNI DI' CINQUE POVERE INDIFESE POLIZIOTTE DI' SCOTLAND YARD, TRE BOBY DELLA FAMOSA POLIZIA LONDINESE E PER AVERE COMMESSO IL REATO DI' MANCATO RISPETTO A PUBBLICO UFFICIALE IN BORGHESE NEI CONFRONTI DEI POLIZIOTTI CHE LO HANNO ARRESTATO IN FRAGRANZA DI' REATO.

 

IL TRIBUNALE STATALE DI' BOLOGNA LO GIUDICA COLPEVOLE SENZA NESSUNA ATTENUANTE E LO CONDANNA A VENTI ANNI DI' GALERA.

 

QUANDO PANTAGRUÈ ARRIVA IN GALERA LO PASSANO AL REPARTO DETENUTI MALATI PSICHIATRICI, NEL SENSO CHE I DIRIGENTI DEL CARCERE HANNO DETTO: QUESTO QUÌ PIÙ CHE DELINQUENTE È PROPRIO MATTO, DEVE STARE NEL REPARTO MANICOMIO CRIMINALE.

 

NESSUNO SA COME SPIEGARSI COME UN LAUREANDO INGEGNERE ELETTRONICO COME PANTAGRUÈ POSSA FINIRE IN GALERA O MEGLIO IN MANICOMIO CRIMINALE COME MANIACO SESSUALE PERICOLOSO.

 

SE NON ALTRO IN MEZZO ALLE DISCUSSIONI SUL CASO PANTAGRUÈ TRA INNOCENTISTI E COLPEVOLISTI PASSANO DODICI ANNI: FATTI TUTTI DA PANTAGRUÈ IN MANICOMIO CRIMINALE.

 

ED ESCE LA STORIA CHE IN INGHILTERRA, SPECIE A LONDRA PER LE RAGAZZE INGLESI ESSERE VIOLENTATE VUOL DIRE FARE DEL SESSO: OVVEROSSIA SE GLI UOMINI NON LE VIOLENTANO NEMMENO LI' VOGLIONO, QUINDI PANTAGRUEL ERA COLPEVOLE DI' NON AVERE INSISTITO ABBASTANZA MA LORO LE DETTE CINQUE RAGAZZE INGLESE IN QUESTIONE NON LO POTEVANO DIRE VISTO CHE ERANO SALITE IN MACCHINA CON LUI.

 

COSA SUCCEDE A QUESTO PUNTO ?

 

PANTAGRUÈ VIENE RICONOSCIUTO INNOCENTE DALLO STESSO TRIBUNALE DI' BOLOGNA: PER NON AVER COMMESSO IL FATTO, O ALMENO PER ESSERE STATO INCASTRATO DA DUE IMBECILLI DI' POLIZIOTTI IN BORGHESE CHE STRANO CASO UNO SI CHIAMAVA ROBERTO MAIOLI COME LA EX RAGAZZA DI' PANTAGRUEL CHE AVEVA AL LICEO SCIENTIFICO.

 

IL CASO VIENE CITATO COSÌ: NON È CHE IL PANTAGRUÈ HA VIOLENTATO LE CINQUE RAGAZZE INGLESI, MA BENSÌ ERANO LORO CHE VOLEVANO FARSI VIOLENTARSI IN CRISI DI' ASTINENZA SESSUALE, FATTO COMPROVATO DAL PORTAFOGLIO DEL PANTAGRUÈ CHE QUELLA SERA CON LO STIPENDIO DA VIGILE URBANO AVEVA IN TASCA CENTOCINQUANTA EURO TUTTE DA SPENDERE E IN QUELLA C’ERANO SEMPRE LE PROSTITUTE SUL VIALONE DI' BOLOGNA.

 

ORA LA CIRCOSTANZA DEL CASO DOPO DODICI ANNI DI' MANICOMIO CRIMINALE RICONOSCE IL PANTAGRUÈ INNOCENTE, SI METTONO GLI ARTICOLI SU TUTTI I GIORNALI NAZIONALI,INTERNAZIONALI ED ANCHE EUROPEI, AL PANTAGRUÈ È RICONOSCIUTO UN INDENIZZO DI' SBAGLIO DAL TRIBUNALE DI' BOLOGNA PARI AD ALLA CIFRA DI' 20.000,00 EURO ALLA SETTIMANA PER OGNI SETTIMANA DI' MANICOMIO CRIMINALE FATTO, CIOÈ IN OTTO SETTIMANE ALTERNATE, FATTO INGIUSTAMENTE E LA FIGURA DEL LAUREANDO INGEGNERE ELETTRONICO È RIABILITATA IN PIENO.

 

IL CASO IN ITALIA È CLAMOROSO E PANTAGRUE VIENE INTERVISTATO IN TELEVISIONE AL TELEGIORNALE DI' CANALE 5.

    

A PANTAGRUÈ IL TELEGIORNALISTA GLI CHIEDE: "SIGNOR PANTAGRUÈ COSA NE PENSA DEL SUO CASO BIZZARRO CON LA GIUSTIZIA ITALIANA ?".

 

PANTAGRUÈ, CHE ERA SEMPRE STATO UNO SPIRITO ALLEGRO, RISPONDE: "DELLA GIUSTIZIA ITALIANA NON MI' POSSO CERTO LAMENTARE, MI' STAVO LAUREANDO COME INGEGNERE ELETTRONICO ALL’UNIVERSITÀ DI' BOLOGNA E PUR IN MANICOMIO CRIMINALE NON SO PER QUALI CAUSE: SONO STIPENDIATO COME TALE.

NON MI' POSSO LAMENTARE DI' NIENTE !"

    

IL CASO PANTAGRUÈ È CHIUSO ED È ARCHIVIATO D'UFFICIO E PASSATO IN GIUDICATO NELLA SUA SENTENZA NEL TRIBUNALE DI' BOLOGNA.

 

UN FAMOSO DETTO LATINO NON MI' RICORDO DI' CHI, CITAVA LE SEGUENTI PAROLE: "IGNORANTIA ME DUCIT.".

 

DETTO CHE PUÒ ESSERE LO SLOGAN DELLA GIUSTIZIA FASCISTA, ANCHE ADESSO OGNI TANTO SUCCEDE.

 

AL DETTO SI PUÒ RISPONDERE: "SED MEAM EXPERIENTHIAM SERBO.".

 

DELLA SERIE: QUEL BOLOGNESE DEL PANTAGRUEL NON DOVRÀ DIRE GRAZIE A DUE SUE EX RAGAZZA LA MAIOLI LEDA E L’AMATI MONICA DI' QUEL CASINO CHE HA FATTO D’ACCORDO CON LE LORO AMICHE ?

 

 

151) POLITICA E IL PARLARE POLITICHESE

 

IN CHE COSA CONSISTONO LE DUE ARTI DELLA POLITICA ?

 

LE ARTI DELLA POLITICA CONSISTONO IN DUE DIFFERENTI MODI DI' FARE DEGLI UOMINI POLITICI CHE SONO:

 

a)  IL PRIMO MODO DI' FARE È QUELLO: DÌ DIRE LE COSE SENZA DIRE NIENTE;

 

     B) IL SECONDO MODO DI' FARE È QUELLO: DÌ ANDARE D'ACCORDO CON CHI NON PUOI VEDERE.

 

DELLA SERIE: POLITICA È IL VIVERE DI' COMPROMESSI COME IL MATRIMONIO

 

 

152) IDEOLOGIA DEL PARTITO FASCISTA

    

QUAL È IL DIFETTO DEL PARTITO FASCISTA DATO CHE TUTTI LI' ODIANO ?

 

IO CHE FIN DA RAGAZZO HO CONOSCIUTO I FASCISTI GIÀ AL LICEO SCIENTIFICO DI' RICCIONE NEL FAMOSO, PER ME, ANNO 1978, IL CAPO DEI FASCISTI DI' RICCIONE SI CHIAMAVA NINI E AVEVA LA BARBA LUNGA COME MARTUCCI ADESSO, CORRENTE ANNO 1992, CHE È IL CAPO DEI FASCISTI DI' CATTOLICA, DEVO DIRE CHE I FASCISTI COME PERSONE NON SONO CATTIVI MA SONO COME SI DICE IN DIALETTO "DÌ BARGNUCLON" CIOÈ DEGLI IDIOTI CHE POSSONO PASSARE DA CATTIVI PER L'IGNORANZA CHE HANNO NELLA TESTA.

    

COME SI PUÒ RISOLVERE IL PROBLEMA DELL'IGNORANZA DEI FASCISTI ?

 

BISOGNA TRATTARLI COME I TERRONI NON BISOGNA GUARDARGLI PER NESSUN MOTIVO LE DONNE CHE HANNO: DOPO SI SISTEMANO TUTTE LE COSE VISTO CHE USANO LE LORO DONNE COME FUCILI, CIOÈ PER AMMAZZARE CHI GLI STA SUI MARONI, AVVERSARI POLITICI O AVVERSARI COMUNI.

 

ESAMINATO IL PROBLEMA DEI FASCISTI CIOÈ L'ESSERE DI' BARGNOCLA IL PROBLEMA SI PUÒ RISOLVERE ANCHE GENERAZIONALMENTE IN DIECI ANNI DI' STORIA DI' SCOLARIZZAZIONE DI' MASSA, QUELLA PROPUGNATA NELL'ANNO 1960: CIOÈ FACENDOLI STUDIARE TUTTI I LORO BAMBINI, MASCHIO E FEMMINA, FINO A FARLI LAUREARE ALL'UNIVERSITÀ.

 

DELLA SERIE: TRA PARENTESI I FASCISTI A SCUOLA NON CAPISCONO UN CAZZO, È PER QUELLO CHE SON FASCISTI, E ANCHE MASCHI E FEMMINE, NON MASCHI E BASTA

 

 

153) NAZISTI E FASCISTI NEGLI ANNI 1940

 

DAI TEMPI DELL'ANNO 1938, L'ANNO DEL PATTO D'ACCIAO TRA GERMANIA ED ITALIA CHE DETTO ANNO DELLA COSTITUZIONE DELL'ASSE DÌ FERRO, TRA NAZISTI (DIE NATIOTALSOZIALISTEN) TEDESCHI E FASCISTI È NATA L'AMICIZIA TRA DESTRA ESTREMA TEDESCA E DESTRA ESTREMA ITALIANA.

 

COSA VUOL DIRE TUTTO CIÒ ?

 

I CATTIVI DICONO CHE I FASCISTI IE DÌ BARGNUCLON E IDIOTI COME I NAZISTI DETTI KARTOFEN IN GERMANIA.

 

DELLA SERIE: I COMPAGNI S’ACCOMPAGNANO

 

 

154) I LAICI RICCHI E I RELIGIOSI POVERI

 

STORIA COMICA FORSE PERCHÈ È VERA SUL POPOLO DEGLI ITALIANI.

 

IN ITALIA DAI TEMPI DELLA PUNIZIONE ECCLESIALE DEL CLERO PAPALE PER NEPOTISMO DA PARTE DEL PAPÀ STESSO, I SACERDOTI FACEVANO I FATTORI O UOMINI D’AFFARI DELLA PROPRIA FAMIGLIA E DEI PROPRI PARENTI, AVVENUTA NELL'ANNO 1400 CIRCA CHE DECIDEVA IL CELIBATO FORZATO DI' TUTTO IL CLERO PAPALE CON L’AIUTO GROSSO DELLA SANTA INQUISIZIONE: SI È CREATA UNA STRANA SITUAZIONE.

 

DETTA SITUAZIONE CONSISTE NEL FATTO CHE SI PENSAVA E TUTT'ORA SI PENSA ALL'ANNO 1995, CHE UNA PERSONA INTELLIGENTE, ONESTA E BRAVA A SCUOLA DEVE FARE IL SACERDOTE, MA IL SACERDOTE COME TALE DEVE STARE SENZA DONNE E SENZA PROCREAZIONE SESSUALE, CIOÈ SENZA PROLE: ALLORA BISOGNA FARE QUALSIASI COSA PERCHÈ QUESTA PERSONA NON ABBIA UNA DONNA IN VITA SUA.

 

ORA C'È DA CHIEDERSI E QUANDO LE DONNE SI SPOSANO: CHI DEVONO ANDARE A CERCARE ?

 

SI RISPONDE: "I DELINQUENTI, I SOMARI A SCUOLA, I BARGNUCLONI E GLI IGNORANTI IN GENERE SENZA NESSUNA ETICA VANNO BENE PER FARLI SPOSARE CON LE DONNE: PERCHÈ SE NON ALTRO NON VANNO BENE PER FARE IL SACERDOTE.".

 

COSA È SUCCESSO ALLORA IN ITALIA DALL'ANNO 1400 ALL'ANNO ATTUALE IN CUI PARLO ANNO 1995 ?

 

E' SUCCESSO CHE FACENDO UN DISCORSO TIPO PARABOLA DEL SIGNORE GESÙ CRISTO: "CHE IL CONTADINO SEMINA LA GRAMIGNA E BUTTA VIA IL GRANO: OGNI ANNO PASSATO L'INVERNO E QUANDO ARRIVA L'ESTATE IL RACCOLTO È MIGLIORE: C'È SEMPRE PIÙ GRAMIGNA IN GIRO MA FINISCE IL GRANO.".

 

CHE COSA HO DETTO?

 

HO DETTO CHE SE LE PERSONE INTELLIGENTI NON FANNO I FIGLI O FIGLIE CHE SIANO O CHE QUESTA FUNZIONE DI' PROSEGUIMENTO DELLA SPECIE E DELLA RAZZA E DELLA GENERAZIONE LA PUÒ FARE SOLO LO SCARTO DELL'INTELLIGENZA UMANA DOPO TANTI SECOLI L'UMANITÀ SI TROVA CHE CAMMINA COME IL GAMBERO: VA SEMPRE ALL'INDIETRO.

 

IN PRATICA DAI SOMARI NASCONO I SOMARONI, E DAI SOMARONI I SOMARI PIÙ GROSSI ANCORA: I TIPICI "BARGNUCLON"  FASCISTI, CHE PASSANDO GLI ANNI COME I SECOLI SARANNO SEMPRE PIÙ GROSSI PER EFFETTO DELL'EVOLUZIONE DELLA SPECIE.

 

IL MONDO L’HANNO SALVATO I SACERDOTI CHE PUR ESSENDO SACERDOTI O IN DOVERE DI' ESSERE SONO ANDATI CON LE DONNE UGUALE, LE HANNO MESSE IN CINTA E DATO IL VIA ALLA LORO RIPRODUZIONE SESSUALE CHE EVIDENTEMENTE SEPPUR NASCOSTA C’È SEMPRE STATA, IL MONDO VIVE E PROSPERA E TENDE AD ARRICCHIRSI E A DIVENTARE LAICO, STRANO CASO LA CHIESA PROFESSA LA POVERTÀ.

 

DELLA SERIE: MEGLIO LAICI E RICCHI CHE RELIGIOSI E POVERI

 

 

155) EDUCAZIONE SESSUALE DELLE DONNE

 

SATIRA SULL'EDUCAZIONE SESSUALE, RELATIVA A COME SI DEVE FARE L'AMORE CON GLI UOMINI DA PARTE DELLE DONNE DI' BUONA FAMIGLIA.

 

SI DICE SEMPRE ALLE RAGAZZE QUANDO CRESCONO:

 

"RAGAZZE STATE ATTENTE AI MANIACI SESSUALI PERCHÈ VI' VOGLIONO SCOPARE: SONO TUTTI PORCI".

 

“COMUNQUE GUARDATE SOLO QUELLI RICCHI !”

 

E POI GLI SI DICE:

 

“E INOLTRE STATE ANCHE ATTENTE AI MANIACI HOMOSESSUALI: ANZI QUELLI NON GUARDATELI NEMMENO CHE A LETTO NON VALGONO NIENTE, FANNO LE FEMMINE INVECE DEGLI UOMINI".

 

DELLA SERIE: VANNO BENE SOLO I MANIACI SESSUALI RICCHI

 

 

156) STORIA DELLA VITA DÌ UN UOMO

 

CHE COSA FA UN UOMO NELLA SUA VITA ?

 

DA GIOVANE È UN PORCO, DA VECCHIO UN COGLIONE.

 

DELLA SERIE: SI NASCE E SI MUORE

 

 

157) COME SI CORTEGGIANO LE DONNE IN MERIDIONE

 

ACCADE IN UN FAMOSO BAR ALLA MODA DI' BARI VICINO AL PORTO DEL MERCATO ITTICO DEL PESCE.

 

UN TALE, UN CERTO GEROLAMO INCONTRA UNA SUA VECCHIA AMICA AL BAR ANZIDETTO UNA CERTA ALBERTA E GLI DICE: "SIGNORINA, È MOLTO TEMPO CHE NON LA VEDO: LE POSSO OFFRIRE LA COLAZIONE ?"

 

LA SIGNORINA ALBERTA LO GUARDA SORRIDENDO E GLI RISPONDE: "MA CERTO SIGNOR GEROLAMO E CHE COSA MI' VUOL OFFRIRE PER COLAZIONE QUESTA MATTINA ?".

 

IL GEROLAMO ENTUSIASTA CITA A CHIARE PAROLE: "SIGNORINA ALBERTA LE OFFRO PER COLAZIONE DELLE PICCOLE SEPPIE CRUDE APPENA PESCATE E PRENDIAMO ANCHE DELLE PICCOLE TRIGLIE O PESCI PICCOLI IN GENERE SEMPRE CRUDI.".

 

VI' CHIEDETE FORSE COSA C'È DA RIDERE IN QUESTA BARZELLETTA: L'AVETE CAPITO ?

 

A BARI E IN TUTTO IL MERIDIONE MANGIANO IL PESCE CRUDO COME LE PICCOLE SEPPIE, I POLIPI O I PICCOLI PESCI COME IN GIAPPONE E NON È FORSE UNA BELLA COSA PER I MERIDIONALI DETTI I TERRON OFFRIRE IL PESCE CRUDO ANCHE ALLE DONNE DURANTE IL CORTEGGIAMENTO ?

 

DELLA SERIE: CORTEGGIAMENTO MERIDIONALE DELLE RAGAZZE

 

 

158) LE DONNE CON GLI UOMINI HANNO IL 50 % IN COMUNE NEL SESSO – IL CULO !

 

BOTTA E RISPOSTA TRA AMICI ED EX-RIVALI CON LE DONNE DI' VECCHIA DATA.

    

DICE PASSARINO A QUILIANO: "UEH QUILIANO TE SEI UN MANIACO SESSUALE PERCHÈ SCOPI E INCULI LE DONNE."

 

QUILIANO GLI RISPONDE: "STAI BENE ATTENTO A QUELLO CHE DICI, PERCHÈ PUÒ SUCCEDERE CHE INCULO ANCHE GLI UOMINI: COSÌ POSSIAMO PERDERE LA NOSTRA AMICIZIA, SIGNOR PASSARONO !".

 

DELLA SERIE: SI INCULANO LE DONNE E SI SCOPANO MA SI POSSONO INCULARE ANCHE GLI UOMINI

 

 

159) ESEMPI DÌ MUSICA DA CAMERA – DA LETTO

 

PIFFERO SOLITARIO – CAZZO IN PUGNETTA;

 

PIFFERO E CHITARRA – CAZZO E FIGA;

 

PIFFERO E VIOLINO – CAZZO E CULO.

 

SI SUONA DURANTE IL MATRIMONIO CON LE DONNE MA ANCHE CON IL FIDANZAMENTO CON LE MEDESIME DONNE: ATTENZIONE AD USARE SOLO UNA DONNA E SEMPRE LEI PER I DUETTI, MOLTE DONNE INSIEME STONANO.

 

DELLA SERIE: UNA DONNA VA BENE E GIÀ DUE DONNE SONO TROPPE PER SUONARE BENE

 

 

160) MASSIMA DELL'AMORE SESSUALE CON LE DONNE PER UN INGEGNERE MECCANICO

    

UN INGEGNERE MECCANICO SULLE DONNE DICE LE SEGUENTI COSE:

 

SE IL PISTONE CORRISPONDE AL CILINDRO IN DIAMETRO E LUNGHEZZA IL MOTORE VA BENE, SE SCI SONO DELLE DIVERSITA' TRA IL CILINDRO ED IL PISTONE IL MOTORE CRICCA E SI SBIELLA.

 

LA BATTUTA FA RIDERE QUANDO SI PENSA NEGLI UOMINI CHE COSA È IL PISTONE?

 

IL CAZZO

    

E NELLE DONNE CHE COSA È IL CILINDRO ?

 

LA FIGA E IL CULO

 

E QUALE È IL PRINCIPALE E QUAL È L'AUSILIARIO ?

 

LA FIGA IL PRINCIPALE IL CULO L’AUSILIARIO

 

ALLA FINE DEL MIO DISCORSO CHE COSA SAREBBE UN MOTORE ?

 

UN UOMO E UNA DONNA CHE FANNO L’AMORE INSIEME – MOTORE DINAMICO

 

E QUESTO CHE HO DETTO È IL MIRACOLO DELLA VITA: UN CORPO MOTORE FORMATO DA UN CORPO MASCHIO ED UN CORPO FEMMINA: UN MOTORE COMPOSTO DA DUE MOTORI DIVERSI.

 

SI CERCA CHI LAVORA ALLA CATENA DI' MONTAGGIO PER L'OMOLOGAZIONE DEL MOTORE COMPOSTO CHE HO DETTO: MOLTI DICONO CHE È DIO E CHE IN MOLTI LO CERCANO, MA SONO I GENITORI DEGLI SPOSI.

 

VA A SAPERE PER COSA ?

 

RIPRODUZIONE FAMILIARE DELLA PROPRIA PROLE

 

DELLA SERIE: DAL SESSO NASCONO LE FAMIGLIE E LA PROLE, BAMBINI CHE CRESCENDO FARANNO ALTRE FAMIGLIE

 

 

161) I CANI DEI RIMINESI

 

LO SAPETE PERCHÈ A RIMINI (RIMINI) NON DANNO GLI OSSI DA MANGIARE AI LORO CANI CHE HANNO IN CASA ?

 

PERCHÈ SE NO I CANI QUANDO MANGIANO GLI OSSI, SI POSSONO STROZZARE: SARÀ CHE I CANI DEI RIMINESI SONO SVELTI COME IL PADRONE.

 

DELLA SERIE: SI DICE CHE I RIMINESI SONO UN PO’ INVORNITI ?

 

 

162) RIMINESI E I CATTOLICHINI

 

A CATTOLICA (RIMINI) C'È LA BARZELLETTA CHE I PATACCA DI' CATTOLICA SONO GLI UOMINI DI' RIMINI CHE VENGONO AD ABITARE A CATTOLICA, SARÀ SEMPRE PER IL FATTO CHE I CANI DEI RIMINESI NON POSSONO MANGIARE GLI OSSI SE NO SI STROZZANO, MENTRE I CANI DI' CATTOLICA MANGIANO GLI OSSI SENZA PROBLEMI.

 

DIREBBE UN DOTTORE: UNA COMPLICAZIONE CONGENITA PER I CANI, DOVUTA AL FATTO DI' ESSERE RIMINESI.

 

DELLA SERIE: QUANDO SI LITIGA MOLTO, CI' SI ASSOMIGLIA ANCHE

 

 

163) STORIE MEDIOEVALI – ANNO 1400 D.C.

 

RICORDIAMO PER LA STORIA CHE A RIMINI COMANDAVANO NEL MEDIOEVO I MALATESTA (MALA --> TESTA) CHE VENIVANO COME CEPPO ORIGINARIO DELLA FAMIGLIA POI RAMIFICATA IN TUTTO IL RIMINESE DA VILLA VERUCCHIO

(RIMINI) E CHE I FAMOSI FRATELLI MASI, I FRATELLI POLIZIOTTI RAPINATORI DI' BOLOGNA ERANO TUTTI ORIGINARI DI' VILLA VERUCCHIO, I TERRORISTI DELLA FIAT UNO BIANCA.

 

DA VILLA VERUCCHIO E ZONE LIMITROFE COME NOVAFELTRIA DOVE HA LE ORIGINI ANCHE LA PINA PEPINI LA MIA VICINA DI' CASA (UN PO' MATTA) E SANT'AGATA FELTRIA PARTONO LE ORIGINI DEL POPOLO RIMINESE COME DELL'ANTICA SIGNORIA DEI FAMOSI MALATESTA, SIGNORI MEDIEVALI DEL RIMINESE (MALA --> TESTA).

 

DELLA SERIE: QUEST’ANNO ALLA PINA PIPINI, LA MIA VICINA DI' CASA,  L’HANNO MESSA NEI MATTI, DISPIACE UN PO’ A TUTTI

 

 

164) POLEMICHE CON I RIMINESI

 

NON MI' DILUNGO MA VI' RICORDATE LE BARZELLETTE DI' BRAMIERI SUI GRULLI DI' FIRENZE, PENSATE QUANTE NE SCRIVEVA E SE CONOSCEVA ANCHE I RIMINESI FAMOSI PER IL REGISTA FELLINI CHE HA SCRITTO I SUOI FILM A CINECITTÀ A ROMA.

 

MA IL REGISTA FELLINI ERA DAVVERO RIMINESE ?

 

IO NON CI' CREDO, MA POTREBBE ESSERE VERO, È PER QUELLO CHE È ANDATO A ROMA AD ABITARE: È DOVUTO SCAPPARE DA RIMINI COME EINSTEIN DALLA GERMANIA NAZISTA È ANDATO IN AMERICA PERCHÈ FORSE NON ERA UN RIMINESE NOSTRANO, NON STAVA NELLA MASSA:

 

UN MALATESTA (MALA --> TESTA).

 

DELLA SERIE: UN PO’ È VERO A RIMINI IL CERVELLO NON CE L’HANNO TUTTO

 

 

165) ANTICHE RIVALITA’ MEDIEVALI TRA I MONTEFELTRO E I MALATESTA

 

A CATTOLICA CI' SONO DAI TEMPI ANTICHI I MONTEFELTRO COME SIGNORIA CHE HANNO COME SEDE STORICA MEDIEVALE LA CITTÀ DI' URBINO (PESARO), ATTUALMENTE CITTÀ DI' UNIVERSITÀ PRIVATA E LIBERA, COMUNQUE I MONTEFELTRO SONO ORIGINARI DI' SAN LEO (PESARO) DOVE ANCORA VI' È IL CASTELLO CON LE PRIGIONI, OVVEROSSIA LE SEGRETE DOVE È STATO RINCHIUSO TRA GLI ALTRI ANCHE IL FAMOSO CONTE DI' CAGLIOSTRO CHE ERA UN FRATE DI' CATANIA FINO A MORIRVI DI' VECCHIAIA SEMPRE NUTRITO A PANE ED ACQUA PERCHÈ SI DICE CHE ERA UN STREGONE DI' MAGIA NERA E DI' ARTI MALEFICHE.

 

ESSENDOCI DELLE RIVALITÀ TRA I MONTEFELTRO ED I MALATESTA CHE DURANO DALL'ANNO 1400 D.C. AD ADESSO CON GUERRE OGNI CINQUANT'ANNI: NON È IL CASO PER UN CATTOLICHINO DI' FREQUENTARE UNA RIMINESE COME PER UNA CATTOLICHINA DI' FREQUENTARE UN RIMINESE: SUCCEDE UN CASINO DELLA MADONNA, I DUE SI AMANO E I GENITORI E I PARENTI COMINCIANO LITIGARE E FINISCE MALE.

 

QUELLO CHE FA RIDERE DI' QUESTA STORIA, È QUELLO CHE SUCCEDE QUANDO SI SPOSANO UN CANE ED UN GATTO INSIEME: SEMBRANO UN RIMINESE CON UNA CATTOLICHINA O IL CONTRARIO.

 

DELLA SERIE: LE ANTICHE STORIE A VOLTE RISULTANO ANCORA VERE

 

 

166) UN RIMINESE E UN CATTOLICHINO

 

UN RIMINESE PARLANDO CON UN CATTOLICHINO GLI DICE: "MI' HANNO DETTO CHE UN CATTOLICHINO PARAGONATO AD UN RIMINESE È COME DIRE UN GATTO VICINO AD UN CANE, MA CHI È IL CANE TRA IL RIMINESE ED IL CATTOLICHINO ?"

 

RISPONDE IL CATTOLICHINO: "E' QUELLO CHE NON DA MANGIARE GLI OSSI AL SUO CANE CHE SE NO SI

STROZZA: DICONO CHE IL SUO CANE È INTELLIGENTE COME IL PADRONE."

 

DELLA SERIE: QUANDO SI LITIGA, PER LITIGARE BISOGNA ESSERE IN DUE

 

 

167) IL GATTO E LA VOLPE

 

MAGARI A CATTOLICA (RIMINI) SUCCEDE CHE DUE AMICI SI CHIEDONO: "TRA DI' NOI CHI È IL GATTO E CHI LA VOLPE ?".

 

LA RISPOSTA SARÀ: "QUÌ SIAMO COME COPPIA: COME IL GATTO ED IL GATTO; COMUNQUE IL CANE È A RIMINI: SI CERCA LA VOLPE, SARÀ IN GERMANIA, LA VOLPE: DER DEUTSCH ALS HEIL HITLER VOM STRUMTRUPPEN FAMOUSE AUS YAVRE 1800 D.C. ALS HAT GESAGHT BONVI, ALIAS ENRICO BONVICINI DI BOLOGNA, DER PHILOSOPH VOM DEUTSCHLAND ZU SAGHEN WAS IS GUT UND WAS IS FALSCH .

 

DELLA SERIE: DAL PATTO D’ACCIAO ANNO 1945 FASCISTI E NAZISTI NELLA SECONDA GUERRA MONDIALE

 

 

168) LE MOGLI A CARICO

 

SIAMO ALLO SPORTELLO DELLA CONCESSIONE DELLE CITTADINANZE DI' RESIDENZA COMUNALE DEL COMUNE DI' BOLOGNA: E QUI’ SI INCONTRANO UN AWAYANO ED UN MUSSULMANO CHE DEVONO APPUNTO CHIEDERE LA CITTADINANZA DI' RESIDENZA.

 

QUINDI L'AWAIANO CHE È IL PRIMO DELLA FILA DICE ALL'IMPIEGATO PISELLINI: "IO SONO AWAYANO ED HO DUECENTO MOGLI A MIO CARICO.".

 

IL MUSSULMANO DIETRO A LUI NELLA FILA DICE: "PERÒ, INVECE IO SONO MUSSULMANO E DI' MOGLI NE HO SOLO QUATTRO.".

 

L'IMPIEGATO PISELLINI DELLO SPORTELLO A QUESTO PUNTO DICE: "PENSATE UN PO' CHE IO SONO ITALIANO E DI' MOGLI NE TENGO SOLO UNA.".

 

DELLA SERIE: PER LE MOGLI OGNUNO TIENE LE SUE

 

 

169) LA MOGLIE E’ LA SERVA DÌ CASA ?

 

PROBLEMI DI' INCOMPRENSIONE IN UN DIALOGO TRA UN FIDANZATO ED UNA FIDANZATA ENTRAMBI DI' PESARO IN MACCHINA DI' SERA ALLE ORE 23.30 DAVANTI AL PORTO CANALE DI' PESARO.

 

DICE IL RAGAZZO ALLA SUA AMATA: "SAI AMORE, UN ESQUIMESE QUANDO VUOLE DICHIARARE IL SUO AMORE ALLA SUA DONNA E LA VUOLE SPOSARE GLI DICE: “VUOI CUCINARE PER ME PER TUTTA LA VITA;” IO TE VORREI DIRTI LE STESSE PAROLE.".

 

LEI RISPONDE UN PO' STIZZITA: "AH VA BENE, SE NON FACCIAMO L'AMORE È UGUALE: BASTA CHE FACCIO DA MANGIARE.".

 

DELLA SERIE: LA DONNA VISTA COME SERVA DI' CASA

 

 

170) LITI TRA VICINI IN UNA CASA BIFAMILIARE

 

C'È UN TALE, UN RAGAZZOTTO CHE SI FA LA VICINA DI' CASA DI' DUE ANNI PIÙ VECCHIA DI' LUI.

 

IL PADRE COME LA MADRE DELLA RAGAZZA S'INCAZZANO COME LE BESTIE E MANDANO QUEL FIGLIO DE NA MIGNOTTA IN GALERA, IN MANICOMIO E PROVANO A MANDARLO ANCHE ALL'OBITORIO SE POSSONO.

 

QUESTO TALE AD UN CERTO PUNTO DICE AI VICINI: "SE ME RICAPITA DI' RINASCERE LE PRIME ESPERIENZE LE FACCIO CON NA PUTTANELLA DI' RIMINI E CON 50,00 EURO FACCIAMO PARI CON L'AFFRONTO E CON L'OFFESA DA ME PORTATI ALLE VOSTRE PERSONE INTEGERRIME."

 

CHE DITE, AGGIUNGE IL TALE: "PAGO TROPPO ?"

 

DELLA SERIE: CON LE DONNE PER NON OFFENDERLE BASTA PAGARLE !

 

 

171) L’ITALIA ENTRA IN EUROPA

 

ITALIA 1995, SIAMO IN TERRIBILE PERIODO DI' DEFICIT FALLIMENTARE DI' DEBITO PUBBLICO L'ITALIA HA 1000 MILIARDI DI' DEBITI IN EURO DA COPRIRE: E NON SI SA COME, L'ENTRATE ERARIALI DELLE TASSE NON BASTANO.

 

TUTTI GLI ECONOMISTI ITALIANI SONO ALL'OPERA PER RISOLVERE IL PROBLEMA ED IL NEOLAUREATO GENNARINO IN ECONOMIA COMMERCIO E SCIENZE BANCARIE ESPONE LA SUA SOLUZIONE AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA DICENDOGLI: "SIGNOR PRESIDENTE IO PROPONGO DI' VENDERE L'ITALIA AI TEDESCHI COME SECONDA CASA AL MARE PER  1500 MILIARDI DI' EURO E COPRIAMO COSÌ I NOSTRI DEBITI PUBBLICI E CI' GUADAGNIAMO ANCHE SOPRA, PER I TEDESCHI SARÀ COME COMPRARE UN OROLOGIO D'ORO FALSO DAI NAPOLETANI, COMUNQUE NON SE ACCORGONO COME SEMPRE.".

 

DELLA SERIE: GUARDA CASO ADESSO ABBIAMO VENDUTO L’ITALIA ALL’EUROPA

 

 

172) GENNARINO E LE DONNE

 

CHE COSA NE PENSI DELLE DONNE GENNARINO ?

 

IO PENSO CHE PER OGNI DONNA CHE VA BENE DA SPOSARE, DIECI SONO DA METTERE NEI MATTI E CINQUE DA METTERE IN GALERA.

    

DELLA SERIE: IL PESSIMISMO DELLA VITA

 

 

173) AL MARE IN RIVIERA ROMAGNOLA

 

SIAMO AL MARE SULLA RIVIERA ROMAGNOLA NEGLI ANNI 1980.

 

C'ERA UNA RAGAZZA DI' FIRENZE CHE ANDAVA AL MARE SEMPRE IN UNA CERTA LOCALITÀ DELLA RIVIERA ROMAGNOLA A PASSARE LE VACANZE.

 

LA SERA MENTRE LE SUE AMICHE E RAGAZZE DELLA STESSA ETÀ, CIOÈ LE SUE COETANEE, INDOSSAVANO IL SOLITO TAIERINO ADERENTE E SEXY PER ATTIRARE E TROVARE L'ATTENZIONE DI' UN BEL RAGAZZO, LEI INDOSSAVA DEI CALZONCINI CORTI E NERI: E COSÌ TUTTE LE SERE.

 

UN SUO AMICO GLI DICE UNA SERA: "A SABRINA, INVECE DI' GIRARE CON UNA RAGAZZA, MI' SEMBRA DI' GIRARE CON MIA FIGLIA PICCOLA PER IL VESTITO CHE HAI, CHE TI DEVO COMPRARE ANCHE UN PALLONCINO ROSSO COSÌ TI FACCIO CONTENTA ?".

 

E SABRINA GLI RISPONDE: "IL VESTITO CHE HO: È QUELLO LE VA BENE PER TE.".

 

DELLA SERIE : SI VESTIVA DA BISCHERA CHE NON VOLEVA IL SUO CAVALIERE

 

 

174) DIALOGO TRA AMICI AL BAR

 

DICE UN AMICO ALL'ALTRO: "IL POVERO PASQUALONI HA DEI PROBLEMI, È UN SEMPLICIOTTO E NON CAPISCE NIENTE.".

 

RISPONDE L'ALTRO: "DALTRONDE PASQUALONI È SEMPRE STATO COSÌ !".

 

DELLA SERIE: PASQUALONI È UN UOMO MA PASSA PER UNA DONNA, DA QUI È UN CULATELLO !

 

 

175) DIALOGO TRA AMICI AL BAR

 

DICE UNO ALL'ALTRO: "HO SPOSATO MIA MOGLIE E MI' SONO ACCORTO CHE È UNA SEMPLICIOTTA: MI' CONSOLO CHE LE ALTRE DONNE SONO COME LEI.".

 

RISPONDE L'ALTRO: "NE PUOI STAR SICURO.".

 

DELLA SERIE: LE DONNE SONO TUTTE DIVERSE LE UNE DALLE ALTRE O FANNO FINTA DI' ESSERLO

 

176) DIALOGO TRA UN’AMICA ED UN AMICO

 

DIALOGO TRA UN'AMICA ED UN AMICO: SI PARLA DI' UN COLLEGA DI' SCUOLA.

 

LEI DICE ALL'AMICO: "QUELLO LÌ È DI' SESSO MASCHILE ALMENO PERCHÈ FA NASCERE I SUOI BAMBINI.".

    

RISPONDE L'AMICO: "IN CHE SENSO SCUSA ?".

 

RIBATTE L'AMICA: "PERCHÈ DI' MASCHIO NON HA ALTRO.".

 

DELLA SERIE: CON LE FEMMINE BISOGNA FARE I BAMBINI

 

 

177) BATTUTE SULLA VITA SOCIALE

 

LE DONNE SEMPLICIOTTE SI ACCOMPAGNANO CON I RAGAZZI SEMPLICIOTTI PERCHÈ SI TROVANO BENE INSIEME COME COMPAGNIA: SONO UGUALI.

 

DELLA SERIE: I COMPAGNI S’ACCOMPAGNANO

 

 

178) SI PARLA AL BAR TRA AMICI

 

SI PARLA DI' FEDE CRISTIANA AL BAR TRA AMICI.

 

DICE UNO ALL'ALTRO: "SI DICE CHE MARIA, CIOÈ LA MADONNA, LAVORAVA E MEDITAVA E NEL SUO CUORE SERBAVA TUTTO QUANTO LA TURBAVA.".

 

RISPONDE L'AMICO: "ME SA CHE LA MADONNA L'ERA NA SEMPLICIOTTA PERCHÈ NON DICEVA MAI NULLA.".

 

DELLA SERIE: SI PARLA DELLA MADONNA RISPETTO A SUA SORELLA NON AVEVA VOGLIA DI' LAVORARE E DI' FARE LA DONNA DI' CASA, ERA UNA DI' QUELLE CHE VOLEVANO LA SERVA IN CASA

 

 

179) PANICO RELIGIOSO ALLA PASSIONE PRIMA DÌ PASQUA

 

PANICO RELIGIOSO TRA AMICI PER IL GIORNO DELLA PASSIONE DI' CRISTO, NOSTRO SIGNORE.

 

DICE UN AMICO AD UN ALTRO IL GIORNO DELLA PASSIONE DI' CRISTO: "E' MORTO CRISTO OGGI, È MORTO CRISTO: COME FACCIAMO ADESSO ?".

 

RISPONDE L'ALTRO: "CHE TI FREGA, TANTO TRA TRE GIORNI È DOMENICA DI' PASQUA E LUI RISORGE TUTTI GLI ANNI.".

 

DELLA SERIE: LE STORIE DI' UN ANNO SONO BUONE TUTTI GLI ANNI A VENIRE

 

 

180) CRISI DÌ FEDE DÌ SAN GIUSEPPE

 

CRISI RELIGIOSE ALL'INTERNO DELLA FEDE CRISTIANA.

    

LO SAPETE CHE COSA HA DETTO SAN GIUSEPPE ALL'ANGELO, QUANDO QUESTO GLI È APPARSO NEL SONNO E GLI HA DETTO CHE LA MADONNA ERA IN CINTA E ASPETTAVA UN FIGLIO DA DIO E CHE LUI PERÒ LA DOVEVA SPOSARE UGUALMENTE PERCHÈ LUI ERA IL PADRE PUTATIVO DEL FIGLIO DI' DIO ?

 

SAN GIUSEPPE HA RISPOSTO ALL'ANGELO DI' DIO: "SARÒ ANCHE IL PADRE PUTATIVO: MA PENSO CHE C'HO LE CORNA UGUALE !".

 

DELLA SERIE: ERA IL PADRE PUTATIVO O IL PADRE CORNUTO ?

 

 

181) DISCUSSIONI TRA UN RAGAZZO ED UNA RAGAZZA

 

DISCUSSIONE TRA UN RAGAZZO ED UNA RAGAZZA AMICI DI' VECCHIA DATA.

 

DICE LUI A LEI: "PER LE DONNE L'UOMO È UN SIMBOLO, SERVE SOLO PER FARCI L'AMORE.".

 

RISPONDE LEI: "INVECE PER GLI UOMINI: LA DONNA CHE COSA È ? NON SERVE SEMPRE PER FARCI L’AMORE".

    

RIBATTE LUI: "E' LA STESSA COSA.".

 

DELLA SERIE: L’UNICO PUNTO IN COMUNE TRA UN UOMO E UNA DONNA È IL FARE L’AMORE INSIEME

 

 

182) FILOSOFIA DELLA VITA

 

IN CASO DI' LITE, UN CONFRONTO CON L'AVVERSARIO, SI RISOLVE CON LA MORTE DEL MEDESIMO O INCULANDOLO E STESSO TRATTAMENTO PER I SUOI AMICI E PARENTI.

 

DELLA SERIE: INSEGNAMENTI DI' MACCHIAVELLI 1450 D.C.

 

 

183) SUCCEDE AI FUNERALI SICILIANI

 

LO SAPETE PERCHÈ IN SICILIA PAGANO DELLE DONNE CHE SI CHIAMANO CARMELITANE PER PIANGERE AI FUNERALI ?

 

PERCHÈ SE NO NON C'È MAI NESSUNO CHE PIANGE PER I MORTI CHE SI PORTANO AL CIMITERO: SE NE FREGANO TUTTI.

 

DELLA SERIE: BISOGNA FARE BELLA FIGURA DAVANTI ALLE TELECAMERE E DAVANTI ALLA GENTE

 

 

184) DISTINZIONI TRA ADULTI E BAMBINI

 

CHE COSA DISTINGUE UN BAMBINO DA UN UOMO OD UNA BAMBINA DA UNA DONNA?

 

L'ATTIVITÀ SESSUALE DECIDE AL LIVELLO DI' PRESENZA O DI' ASSENZA DELLA MATURITÀ, CIOÈ SE UN BAMBINO OD UNA BAMBINA SONO MATURI O NO, SONO COMPRESE LE MASTURBAZIONI.

 

DELLA SERIE: DECIDE IL SESSO L’ETÀ DELL’INDIVIDUO

 

 

185) LA DONNA IN FILOSOFIA

 

FILOSOFIA DELLA VITA SULL'ANALISI DEL PENSIERO FEMMINILE.

 

SE UN RAGAZZO DICE AD UNA RAGAZZA: "TI AMO, TI VOGLIO BENE, FACCIAMO L'AMORE ?".

 

LEI DICE: "VA BENE, TI AMO ANCH'IO: FACCIAMO L'AMORE.".

 

SE LO STESSO RAGAZZO DICE ALLA STESSA RAGAZZA: "FACCIAMO L'AMORE ?".

 

LEI RISPONDE: "SEI UN PORCO !".

 

QUALE È LA LOGICA DEL PENSIERO FEMMINILE, QUANDO LE RAGAZZE DICONO: "VA BENE FACCIAMO L'AMORE."

 

LA SEQUENZA DI' PAROLE AFFERMATIVE SUCCEDE QUANDO SI USANO LE PASSWORDS GIUSTE CHE SONO: "TI AMO, TI VOGLIO BENE, TI SPOSO, ECC..".

 

DELLA SERIE: SE VUOI FARE L’AMORE CON UNA DONNA E NON LA AMI, NON VAI BENE !

 

 

186) DAL DIETOLOGO IN AMERICA

 

DAL DIETOLOGO AMERICANO: U.S.A..

 

LO SAPETE COME FUNZIONA LA DIETA DEL GRILL PER LE PERSONE GRASSE ?

 

E' QUELLA DIETA CHE SI CHIAMA ANCHE SAUNA SECCA: SI METTE UNA PERSONA A CUOCERE IN UN FORNO, CHE CHIAMEREMO FORNO DI' SAUNA, QUANDO COLA IL GRASSO: LA PERSONA DIMAGRISCE, IL GRASSO SI BUTTA VIA O LE VA BENE PER IL SUGO DI' CARNE.

 

DELLA SERIE: PER FARE LA DIETA BASTA SENZA MANGIARE E ATTENZIONE ALLE CRISI ANORESSICHE

 

 

187) FILOSOFIA DEL CONTADINO

 

FILOSOFIA DELLA VITA DEL CONTADINOTTO.

 

UNA RAGAZZA DI' FACILI COSTUMI: TROVA SEMPRE MARITO, UNA CON TENDENZE HOMOSESSUALI TROVA MOGLIE.

 

DELLA SERIE: TUTTO CON IL SESSO SI METTE POSTO

 

 

188) IL MASCHILISTA NEL MONDO

 

FILOSOFIA DEL MASCHILISTA RECIDIVO.

 

SI DICE CHE L'UOMO FA LE CORNA ALLE DONNE SOLO A METÀ: CIOÈ LE FA PER IL SESSO E SENZA SENTIMENTO, MA NON GLIELO VUOL DIRE CHE LE HA CORNIFICATE, CI' VUOL RIMANERE INSIEME UGUALE.

 

E QUÌ CASCA L'ASINO, PERCHÈ LA DONNA LE CORNA SOLO A METÀ NON CE LA FA A FARLE, OCA IN FABULA: SE LA DONNA FA LE CORNA AD UN UOMO, DOPO VUOLE SPOSARE IL SUO AMANTE, QUELLO CON CUI HA COMPIUTO IL TRADIMENTO DEL MARITO.

 

DEVE ESSERE COLPA DEL CERVELLINO PIÙ PICCOLO CHE LE DONNE HANNO RISPETTO AD UN UOMO.

 

DELLA SERIE: PER QUESTO PROBLEMA LE DONNE DALL’ANNO 2005 POSSONO ANDARE ANCHE LORO A FARE IL SERVIZIO MILITARE.

 

 

189) UOMO E DONNA – MODI DÌ SPOSARSI

 

FILOSOFIA DELLA VITA DELL'UOMO DI' MONDO.

 

IL PENSIERO DELL'UOMO E DELLA DONNA È MOLTO DIVERSO: UN UOMO PIÙ FA L'AMORE CON LE DONNE, PIÙ NE VUOLE AVERE; UNA DONNA QUANDO FA L'AMORE CON UN UOMO, LO VUOLE SPOSARE, VUOLE SOLO LUI, UN UOMO È UN PORCO.

 

PER GLI UOMINI È MEGLIO SEGUIRE UNA CERTA LOGICA PER NON LITIGARE CON LE DONNE CHE È QUELLA DI' SCEGLIERE UNA DONNA MOLTO BELLA PER FARCI L'AMORE E CHE VADA BENE PER OGNI SERA: COSÌ SE LA SPOSA E VIVE CONTENTO, SENZA LITIGARE TUTTE LE SERE.

 

DELLA SERIE: IL MATRIMONIO E VIA CON I COMPROMESSI

 

 

190) FILOSOFIA DEL GIRAMONDO

 

FILOSOFIA DELLA VITA DEL GIRANDOLONE.

 

LA VITA È IL VOLARE DI' UNA PIUMA DI' PAPERA: SI VA DI' QUÀ E SI VA DI' LÀ SECONDO IL VENTO CHE TIRA.

 

DELLA SERIE: LA DONNA È MOBILE QUAL PIUMA AL VENTO, QUAL VENTO SPIRA LEI SEMPRE SI MUOVE

 

 

191) IL PLAYBOY INNAMORATO

 

GIOCO SOCIALE A BASE DI' DONNE DEL PLAYBOY INNAMORATO.

 

GLI DICE UN AMICO: "PERCHÈ, ADESSO CON LE RAGAZZE GIOCHI PULITO, NEL SENSO CHE NON FAI PIÙ I TUOI SOLITI TRADIMENTI E GIRI DI' DONNE PAZZESCHI ?".

 

IL PLAYBOY RISPONDE: "PERCHÈ COSÌ RICHIEDO LO STESSO GIOCO DA PARTE DELLE DONNE, PER ADESSO IL PATTO DURA E L'OBIETTIVO E TENERNE UNA CHE VA BENE PER TUTTE: NON SONO PIÙ QUELLO DI' UNA VOLTA.".

 

DELLA SERIE: TECNICA DEL PLAYBOY ONESTO, DARE PER AVERE

 

 

192) IL PLAYBOY CON LA MOGLIE DIETRO

 

ALTERNATIVE CONVENIENTI DI' UN EX-PLAYBOY.

    

GLI DICE UN AMICO: "PERCHÈ NON FAI PIÙ IL PLAYBOY CON LE RAGAZZE L'ESTATE ?".

 

RISPONDE IL PLAYBOY: "PERCHÈ MI' SONO INNAMORATO DI' UNA BELLA RAGAZZA E STO SEMPRE CON LEI.".

 

ALLORA RIBATTE L'AMICO CHE LO CONOSCEVA BENE: "HO CAPITO, NON GLI FAI LE CORNA PERCHÈ HAI PAURA CHE LO VENGA A SAPERE E CHE POI TI RICAMBIA LA CORTESIA MANDANDOTI A QUEL PAESE.".

 

ANNUENDO IL PLAYBOY: "IN STI TEMPI LE VOCI GIRANO MOLTO E TOCCA STARE ATTENTI.".

 

DELLA SERIE: NELLA VITA SI CAMBIA, QUANDO CI' SI SPOSA

 

 

193) KAMASUTRA ROMAGNOLO

 

DICE UN AMICO AD UN ALTRO: "CHE COSA FAI QUANDO FAI L'AMORE CON LE RAGAZZE?".

 

RISPONDE L'ALTRO: "PRATICO TUTTI GLI INTERESSI DEL CASO, L'AVVOCATO DEL SESSO.".

 

DELLA SERIE: IL TEMPO AUMENTA L’ESPERIENZA

 

 

194) SCELTE GIOVANILI

 

DICE UN AMICO AD UN ALTRO: "DI' CHI TI SEI INNAMORATO PER IL MOMENTO ?".

 

RISPONDE L'ALTRO: "DELLE RAGAZZE.".

 

RIBATTE IL PRIMO: "DI' TUTTE LE RAGAZZE ?".

 

RISPONDE IL SECONDO: "NO, NON DI' TUTTE: SOLO DI' QUELLE BELLE.".

 

DELLA SERIE: NELLA VITA LA SERIETÀ È FONDAMENTALE

 

 

195) FILOSOFIA DEL BRAVO RAGAZZO

 

FILOSOFIA DELLA VITA DEL BRAVO GIOVANOTTO.

 

DI' SOLITO CHE COSA FA UN RAGAZZO ?

 

UN RAGAZZO DI' SOLITO CON I RAGAZZI CERCA L'AMICIZIA, CON LE RAGAZZE CERCA L'AMORE, SE NON CI' SONO ALTRI CASI È MEGLIO.

 

DELLA SERIE: VITA NORMA E SI SPERA SENZA OMOSESSUALITÀ

 

 

196) COME FA UNA RAGAZZA A SPOSARE IL SUO RAGAZZO

 

TATTICHE DI' CONQUISTA AMOROSA FEMMINILE.

 

CHE COSA DEVE FARE UNA RAGAZZA PER SPOSARE UN UOMO ?

 

PRIMA CI' FA L'AMORE E PRIMA SE LO SPOSA, TATTICHE NAPOLETANE.

 

DELLA SERIE: VUOI SPOSARE IL TUO RAGAZZO ? SCOPALO FIGLIA MIA !

 

 

197) IL PASSATORE DELLA ROMAGNA

 

FILOSOFIA DELL'EX-PASSATOR CORTESE.

 

CHE COSA DICEVA L'EX-PASSATOR CORTESE ?

    

SI FA L'AMORE BENE CON LE PROSTITUTE, MA ANCHE CON LE DONNE FACILI: LE ALTRE SO DA BUTTARE VIA, NON SO SE ME SPIEGO, NON CI' STANNO MAI.

 

DELLA SERIE: VITA NELL’AVVENTURA CON LE FEMMINE

 

 

198) ODISSEA FEMMINILE

 

QUALE È IL CAMBIAMENTO CHE FA UNA RAGAZZA NUBILE QUANDO SI SPOSA ?

 

DA NUBILE LAVA I PIATTI DOPO I PASTI PER LA MAMMA, DA SPOSATA INVECE LI' LAVA PER IL MARITO: SE È RICCA LI' FA LAVARE ALLA COLF DI' CASA.

 

DELLA SERIE: POCHI CAMBIAMENTI, POCHI TURBAMENTI

 

 

199) CARATTERI SOMATICI

 

SONO BUONE DI' CARATTERE LE SEMPLICIOTTE ?

    

BUONE SONO BUONE, MA SONO UN PO' INCANTATE.

 

DELLA SERIE: LE SEMPLICIOTTE SONO QUELLE CHE NON VANNO A STUDIARE

 

 

200) AMORE NEL SUD ITALIA

    

DICE UN TERRONE AD UN SUO AMICO: "HO VIOLENTATO UNA DONNA PERCHÈ NON CI' STAVA E POI LO SPOSATA.".

 

E GLI RISPONDE L'AMICO: "PENSA COM'È STATA CONTENTA DI' AVERTI SPOSATO.".

 

DELLA SERIE: CON I SOLDI TUTTO VA A POSTO, SI FINISCE LA VIOLENZA CARNALE NEL MATRIMONIO RIPARATORE

 

 

201) VITA MILITARE

 

ORDINE E CONTRORDINE IN CASERMA MILITARE.

 

QUANDO FAI IL MILITARE TI DIRANNO SEMPRE COME ORDINI LE SEGUENTI PAROLE: "AVANTI MARC, DIETRO FRONT, FILA SINIST, FILA DEST.".

 

E QUESTO DURANTE LE MARCE COME ALTRI ORDINI SIMILI IN ALTRE OCCASIONI, TIPO:"FAI QUELLO"; E POI: "NON LO FARE".

 

SE POI UN SOLDATO CHIEDE: "MA SCUSATE CAPITANO DOVE DEVO ANDARE, AVANTI, INDIETRO, A DESTRA O A SINISTRA ?".

 

LA RISPOSTA SARÀ: "SILENZIO SOLDATO OBBEDIRE AGLI ORDINI CON MUTISMO E RASSEGNAZIONE.".

 

FA RIDERE LA STORIA ?

 

IL BELLO CHE UN SOLDATO QUANDO TORNA A CASA CAMBIA LA CASERMA MICA L'AMBIENTE.

 

DELLA SERIE: LA VITA SI PASSA SOTTO DISCIPLINA

 

 

202) LITI TRA CETI SOCIALI

 

CONTRAPPOSIZIONI SOCIALI ACCENTUATE.

    

SUCCEDE IN CAMPAGNA ED ESATTAMENTE NELLA VALLE DEL PICCHIO UNA FRAZIONE DI' GRADARA (PESARO).

 

UN RAGAZZO CHE HA STUDIATO E FATTO LE MEDIE SUPERIORI PARLA CON UNA VECCHIA SEMPLICIOTTA SUA VICINA DI' CASA DI' IDEE DI' SINISTRA TIPO RIFONDAZIONE COMUNISTA.

 

STA DI' FATTO CHE QUESTA VECCHIA SIGNORA CHE SI TIENE BENE PER L'ETÀ CHE HA GLI DICE: "CHI CAVOLO CREDI DI' ESSERE CHE TI DAI TANTE ARIE: QUI ANCHE SE TE HAI STUDIATO: NOI SIAMO TUTTI UGUALI !".

 

IL RAGAZZO CI' RIMANE UN PO' MALE PER L'AFFRONTO DI' QUELLA SIGNORA CHE GLI HA FATTO DANDOGLI CONFIDENZA VISTO CHE LUI NON L'HA MAI GUARDATA IN FACCIA IN VITA SUA E GLI DICE UN PO' SGARBATAMENTE: "SIGNORA QUI SAREMO ANCHE TUTTI UGUALI, MA IO POSSO FARE L'UNIVERSITÀ MENTRE LEI PUÒ FARE LA SUORA E SE STUDIA MOLTO: ANCHE IL PRETE.".

 

DELLA SERIE: MAI DARE CONFIDENZA AI POVERI E AGLI IGNORANTI, MASCHI E FEMMINA

 

 

203) LA SFIGA SOCIALE

 

CIRCOSTANZE SOCIALI DELLA RIVIERA ROMAGNOLA.

    

NEL PAESE DOVE RISIEDO IO, CIOÈ A CATTOLICA (RIMINI), CI' SONO CERTI DETTI POPOLARI PROPRI DELLA ZONA COMUNI A TUTTE LE CATEGORIE SOCIALI.

 

IL PRIMO DETTO CHE CONOSCO E CHE FORSE CONOSCERANNO TUTTI È: A BUON RENDERE !

    

MA IL SECONDO MOLTO CURIOSO DICE: "CHI HA IL PANE, NON HA I DENTI E CHI HA I DENTI NON HA IL PANE.".

    

QUELLO CHE FA RIDERE IN QUESTO SECONDO DETTO È IL SUO SIGNIFICATO, SPECIE PER UNA ZONA DI' PLAYBOYS COME LA RIVIERA ROMAGNOLA, INFATTI VUOL DIRE IN ITALIANO SPICCIO: "CHI È PIENO DI' SOLDI È UN CULATTONE, CHI È PIENO DI' FEMMINE È UNO SENZA SOLDI.".

 

VOI COSA DITE: FA RIDERE O PIANGERE QUELLO CHE HO DETTO ?

 

LA RISPOSTA CAMBIA A SECONDA DELLE CATEGORIE SOCIALI A DISTINZIONE DI' CETO SOCIALE: AVETE CAPITO QUELLO CHE HO DETTO ?

 

A TAL PROPOSITO, CIOÈ SUL SIGNIFICATO DI' QUELLO CHE HO SCRITTO, C'È CHI CI' RIDE SOPRA, CHI NON CI' RIDE: E MOLTI CHE SI ASTENGONO DAI COMMENTI E A TAL PROPOSITO LA STORIELLINA CITATA DEV'ESSERE UNA STORIA

COME QUELLA DEL CORNUTO CHE NON PARLA MAI DELLE CORNA CHE GLI FA LA MOGLIE.

 

DELLA SERIE: LA SFIGA SOCIALE E DISPENSATA BENE PER TUTTI

 

 

204) GELOSIA FEMMINILE

 

STORIE DI' GELOSIA FEMMINILE.

    

LA SAPETE QUELLA DELLE RAGAZZE DA MARITO CHE NON VOGLIONO CHE GLI UOMINI VANNO CON LE PROSTITUTE DEL COME FANNO A NON FARLI PIÙ ANDARE, DETTI UOMINI, IN CERTI POSTI ?

 

QUESTE RAGAZZE DA MARITO PAGANO QUALCHE PROSTITUTA CHE HA L'A.I.D.S. PER MANDARLA A PROSTITUIRSI NORMALMENTE NEI SOLITI POSTI LA NOTTE, TIPO SUL LUNGOMARE DI' RIMINI O ALTRI POSTI DEL GENERE.

    

DOPO TRE MESI I CLIENTI DI' QUESTA PROSTITUTA HANNO PRESO TUTTI L'A.I.D.S. E SE LO SONO PASSATI UNO CON L'ALTRO: A QUESTO PUNTO LE VOCI GIRANO E NON C'È PIÙ NESSUNO CHE VA CON LE PROSTITUTE IN CERTI POSTI CONOSCIUTI E DESCRITTI DA TUTTI.

    

VOI MI' CHIEDERETE: "MA CHE COSA C'È DA RIDERE IN QUESTA STORIA ?".

 

LA RISATA LA FANNO FARE LE MOGLI DEI CLIENTI DI' CERTI POSTI ANZIDETTI CHE HANNO PRESO L'A.I.D.S. CON LE PROSTITUTE QUANDO VENGONO A SAPERE IL FATTO DI' COME IL MARITO ABBIA PRESO L'A.I.D.S.

    

IL RISULTATO CHE HANNO LE DONNE È UGUALE ANCHE SE AL POSTO DELL'A.I.D.S. USANO LA CANDIDA ALBICANS.

 

DELLA SERIE: A MALI ESTREMI, ESTREMI RIMEDI

 

 

205) SUCCEDE NEGLI ENTI PUBBLICI

 

SUCCEDE NEGLI ENTI PUBBLICI CON CERTI IMBOSCATI.

 

UN DIPENDENTE PUBBLICO DI' UN COMUNE DELLA ROMAGNA NEL RIMINESE DIVENTA MATTO E VA IN MANICOMIO.

 

VIENE MESSO IN ASPETTATIVA PER MALATTIA MENTALE PER SEI MESI , CONSERVANDO LO STIPENDIO PUR STANDO A CASA IN MALATTIA E POI TORNA AL LAVORO NORMALE CHE FACEVA PRIMA DOPO I SEI MESI DI' ASSENZA.

 

I COLLEGHI DI' LAVORO GLI CHIEDONO: "COME SEI STATO IN OSPEDALE ?".

 

LUI RISPONDE ALLEGRO: "BEH, SAPETE, SI MANGIAVA BENE E CON LE DONNE ANDAVA ANCHE MEGLIO.".

 

E ALLORA GLI DICONO I COLLEGHI RIDENDO: "POTEVI ANCHE RESTARE LÀ ALLORA.".

 

E LUI DICE: "E' VERO, PERÒ A STARE LÀ DOPO MI' LICENZIAVANO IN COMUNE.".

 

DELLA SERIE: UNA ASPETTATIVA MEDICA SONO SEI MESI DI' VACANZE CON LO STIPENDIO PAGATO

 

 

206) BATTUTE TRA AMICI AL BAR

 

UN AMICO DICE AD UN ALTRO RIDENDO: "SE TROVO UN TALE CHE MI' DICE CHE LE DONNE SONO INTELLIGENTI E CAPISCONO QUALCOSA, GLI DO 2000 EURO.".

 

RISPONDE QUELL'ALTRO: "GUARDA CHE TI PUOI ANCHE TENERE I SOLDI: CHE NON SPENDI UNA LIRA.".

 

DELLA SERIE: LE DONNE TOCCA PRENDERLE COME SONO

 

 

207) IN VACANZA CON IL PRETE A LORETO

 

COMITIVA DI' PARROCCHIA IN VACANZA CON IL PRETE.

 

C'È UNA COMITIVA IN GITA IN CORRIERA CON IL PRETE, AD UN CERTO PUNTO UN TALE S'ARRABBIA CON LA SORELLA E DICE A VOCE ALTA: "PER LA MADONNA....".

 

IL PRETE LO SENTE E DICE: "DUE PADRENOSTRO ED TRE AVE MARIA" E POI DICE: "HIP, HIP, HURRÀ.".

 

DELLA SERIE: IL PRETE SALVA LA SITUAZIONE SCABROSA

 

 

208) A CACCIA DELLA LEPRE

 

AMICI CHE VANNO A CACCIA DELLA LEPRE SELVATICA.

 

CARLO ED ELIO VANNO A CACCIA DELLA LEPRE CON IL FUCILE IN CAMPAGNA, CARLO VEDE LA LEPRE, PUNTA IL FUCILE E GLI SPARA DUE VOLTE, PERÒ LA MANCA.

 

ELIO GLI DICE: "CARLO TE CIAPPET LA LEPRE ?".

 

CARLO RISPONDE: "NA, MA AI SO ANDET VICIN.".

 

FA RIDERE IL FATTO CHE AL CARLO SUCCEDE SEMPRE COSÌ.

 

DELLA SERIE: È DURA PRENDERE LA LEPRE

 

 

209) BATTUTE TRA AMICI

 

SI PARLA DI' DONNE E A PROPOSITO DI' UNA CHE NE HA FATTE DELLE GROSSE DICE UN AMICO AD UN ALTRO: "POVERINA S'È MESSA A PIANGERE COME UNA MATTA E CHIEDEVA DI' ESSERE PERDONATA.".

 

RISPONDE L'ALTRO: "E POI CHE HA FATTO: S'È ASCIUGATA LE LACRIME CON LE MUTANDINE ?".

 

RIBATTE IL PRIMO: "E SI, LO SAI COME VANNO QUESTE COSE.".

 

DA LA BATTUTA IL SECONDO: "SI SA: COMUNQUE ALLE DONNE CESSE NON LE PERDONA NESSUNO.".

 

DELLA SERIE, CON LE DONNE, QUELLE BELLE SI DEVONO PERDONARE

 

 

210) SUCCEDE IN COMUNE

 

SUCCEDE IN COMUNE ALL'UFFICIO ASSISTENZA.

 

SI PRESENTA UN TEDESCO ALL'UFFICIO ASSISTENZA E DICE: "IO NON AVERE NE PAPA, NE MAMA, IO ESSERE POVERO ORFANELLO: IO AVERE DIRITTO A CONTRIBUTI SOLDI PER ANDARE A STUDIARE PREGO ?".

 

DICE L'IMPIEGATA AL TEDESCO: "MA COME È SUCCESSO CHE LEI È RIMASTO DA SOLO, SENZA FAMIGLIA ?".

 

RISPONDE LUI TRISTE IN VISO: "IO AVERE AMMAZZATO PAPA E MAMA PERCHÈ LORO NON VOLERE CHE IO ANDARE A STUDIARE.".

 

DELLA SERIE: TUTTO PUÒ ACCADERE IN UFFICIO

 

 

211) BATTUTE TRA AMICI STUDENTI ARIANI

 

BATTUTE STORICHE TRA AMICI STUDENTI.

    

DICE UNO ALL'ALTRO: "NIETZSCHE  FRIEDRICH AVERE DETTO CHE POPOLO TEDESCO ESSERE ALTO, ESSERE BIONDO, ESSERE PERFETTO TRA ALTRI POPOLI E QUINDI ESSERE DI' PURA RAZZA ARIANA.".

 

RISPONDE L'ALTRO: "E NIETZSCHE FRIEDRICH DI' CERVELLO DI' POPOLO TEDESCO CHE COSA AVERE DETTO ?".

 

DELLA SERIE: NIETZSCHE FRIEDRICH NON HA FATTO APOLOGIA DI' NAZISMO, MA L’HANNO MESSO NEI MATTI QUANDO È TORNATO IN GERMANIA DALLA CITTÀ DI' TORINO E I SUOI LIBRI SULLA RAZZA ARIANA, SUI SUOI APPUNTI E CON I SUOI AMICI FILOSOFI, LI' HA SCRITTI SUA SORELLA ELSABETH NIETZSCHE, QUINDI UN NAZISMO AL FEMMILE

 

 

212) PARTICOLARI EROTICI TRA AMICHE

 

UNA RAGAZZA RACCONTA I PARTICOLARI DELLA SUA VITA INTIMA CON UNA SUA AMICA E ALLORA GLI DICE: "MIO MARITO QUANDO LA NOTTE VIENE A LETTO CON ME, MI' METTE LA MARMELLATA DI' PESCA SUL SENO E POI ME LA LECCA TUTTA.".

 

LA SUA AMICA ECCITATA ALLORA GLI CHIEDE: "E TI METTE ANCHE IL BURRO ?".

 

DELLA SERIE: SCOPARE E MANGIARE

 

 

213) BATTUTE TRA BAMBINI A SCUOLA

 

DICE UN BAMBINO AD UN ALTRO: "CHI FA LA SPIA, NON È FIGLIO DI' MARIA.".

 

RISPONDE L'ALTRO: "E CHI SE FREGA MIA MAMMA SI CHIAMA ALGERIA".

 

DELLA SERIE: COGLIONATE TRA BAMBINI

 

 

214) BATTUTE SPIRITOSE TRA AMICI

 

DICE UNO ALL'ALTRO: "LE RAGAZZE CHE SI SPOSANO CON I RAGAZZI RICCHI: SONO QUELLE CHE VOGLIONO I SOLDI DAL MATRIMONIO.".

 

RISPONDE L'ALTRO: "E LE RAGAZZE CHE I SOLDI LI' HANNO: CHE COSA FANNO ?".

 

RIBATTE IL PRIMO: "AH, LORO NON CERCANO IL RAGAZZO CON I SOLDI, MA CERCANO IL RAGAZZO CON LA TESTA: ED IL PROBLEMA E CHE SI FA FATICA A TROVARLO.".

 

DELLA SERIE: CHI CERCA UNA COSA E CHI CERCA UN’ALTRA

 

 

215) DIALOGO TRA CONOSCENTI

 

DICE UNO ALL'ALTRO: "TU DICI SEMPRE MALE DI' MIA SORELLA.".

 

RISPONDE L'ALTRO: "IO STO SEMPRE ZITTO, MA OGNI TANTO QUALCHE STORIA MI' SCAPPA DALLA BOCCA.".

 

DELLA SERIE: LE MALELINGUE CHE DICONO COSE CHE NON SI DEVONO DIRE

 

 

216) DIALOGO TRA AMICI SU UNA RAGAZZA

 

DIALOGO TRA AMICI SPIRITOSI A PROPOSITO DI' UNA RAGAZZA.

 

DICE UNO ALL'ALTRO: "L'ANNA C'HA SEMPRE L'OCCHIO DA PESCE LESSO.".

 

RISPONDE L'ALTRO: "SI VEDE CHE È INNAMORATA DI' QUALCUNO.".

 

RIBATTE IL PRIMO: "AH QUALCUNO CON L'ANNA C'È SEMPRE.".

 

DELLA SERIE: UNA RAGAZZA CHIACCHERATA

 

 

217) DIALOGO TRA AMICI SULL’ANNA

 

DIALOGO TRA AMICI SEMPRE PIÙ SPIRITOSI.

 

DICE UNO ALL'ALTRO: "L'ANNA È CAMBIATA: UNA VOLTA OGNI TANTO AVEVA SEMPRE UN NUOVO RAGAZZO, ADESSO LA VEDO PIÙ SERIA.".

 

RISPONDE L'ALTRO: "E' VERO, ADESSO OGNI TANTO: HA UN NUOVO MARITO.".

 

DELLA SERIE: NELLE DONNE LA SERIETÀ CRESCE SEMPRE

 

 

218) PETTEGOLEZZI DÌ PAESE

 

DIALOGO TRA AMICI A PROPOSITO DEI PETTEGOLEZZI DEL PAESE.

 

DICE UNO ALL'ALTRO: "I DIS TUTTIE CHE LA GINA AD PEPET LE LA PIÙ BELLA DE PAES.".

 

RISPONDE L'ALTRO: "ME A NO NIENT DA DI' MA VRIA CNOSCIA LI' ATRE DON DE PAES.".

 

DELLA SERIE: LI' DON PRIMA DEL’ANN 1958 TEL MESE AD FIBRER SA LA LEGGE LINA MERLIN, LI' ERA TUT PUTEN, E L’ERA ANCHE UN LAVOR NURMAL PER L’ITALIA D’ALLORA, DOPO TUT CIUS, DA ALLORA AD ADES IE TUT SERIE

 

 

219) PROCESSO IN TRIBUNALE

 

DICE IL GIUDICE ALL'IMPUTATA: "AH FAI MAGIA NERA, TI VENDI AL DIAVOLO, FAI LE FATTURE A MORTE ED IL MALE ALLA GENTE: TI DO VENT'ANNI DI' GALERA.".

 

RISPONDE LEI PIANGENDO DISPERATA: "GUARDI SIGNOR GIUDICE, PUÒ AVERE UN PO' DI' CLEMENZA? IO SONO UNA DONNA MICA UN UOMO.".

 

RISPONDE IL GIUDICE: "BENE, VISTO CHE SEI UNA DONNA, INVECE DI' VENT'ANNI DI' GALERA TE NE DO QUARANTA.".

 

FA RIDERE IL FATTO CHE NON SI RISPETTA LA PAR CONDICIO TRA MASCHIO E FEMMINA.

 

DELLA SERIE: IL GIUDICE NON ERA FEMMINISTA, MA MASCHILISTA

 

 

220) BATTUTE RELIGIOSE TRA AMICI

    

DICE UNO ALL'ALTRO: "IL DETTO: L'UOMO PROPONE E LA DONNA DISPONE; NON ERA FORSE: L'UOMO PROPONE E DIO DISPONE ?".

 

RISPONDE L'ALTRO RIDENDO: "UNA VOLTA, MA DA QUANDO DIO HA CONOSCIUTO LA MADONNA: VA BENE IL PRIMO DETTO CHE HAI DETTO.".

 

DELLA SERIE: DIO SARÀ DIO, MA DEVE STARE SOTTO LA MADONNA

 

 

221) RAGAZZO IN CONFESSIONE

 

GLI DICE IL PRETE: "FIGLIOLO SEI INNAMORATO ?  SEI STATO LASCIATO: PREGA SEMPRE CHE TI PASSA L'AMORE CHE SENTI PER LA TUA EX-RAGAZZA.".

 

RISPONDE IL RAGAZZO: "IO PREGO SEMPRE PADRE, MA NON VORREI CHE DIO S'ARRABBIASSE SE POI FACCIO L'AMORE CON LA MADONNA.".

 

DELLA SERIE: L’UOMO DOVE VA, SI DÀ DA FARE

 

 

222) BATTUTE TRA AVVOCATI

 

DICE UN AVVOCATO AD UN SUO COLLEGA: "MA PERCHÈ BISOGNA FARE SPOSARE I PRETI ?".

 

RISPONDE IL SUO COLLEGA: "PERCHÈ SONO SCARSI DI' EDUCAZIONE SESSUALE.".

 

DELLA SERIE: I PRETI SI TROVANO MOLTO MALE A STARE SENZA MOGLIE

 

 

223) PENSIERI DÌ UN GALANTUOMO

 

RIMPIANTI, PREVISIONI E SPERANZE DI' UN GALANTUOMO.

 

DICE UN GALANTUOMO CON UN PENSIERO TRA SE E SE: "TRA CENT'ANNI DOVRÒ ANCH'IO MORIRE, SPERO DI' NON ANDARE ALL'INFERNO: E COMUNQUE SE CI' VADO, DI' NON INCONTRARE I MIEI VICINI DI' CASA.".

 

DELLA SERIE: NELLA MORTE SI CONTINUA LA VITA

 

 

224) BATTUTE TRA AMICONI

 

UN RAGAZZO SALUTA UNA SUA AMICA E GLI DICE: "ENCANTADO SIGNORINA !".

 

LEI RISPONDE: "SE VEDES."

 

DELLA SERIE: NO COMMENT

 

 

225) INVOCAZIONI A DIO IN CHIESA

 

PREGA UN DISGRAZIATO DAVANTI AD UN CROCEFISSO IN CHIESA E DICE AD ALTA VOCE: "DIO, DIO, MA PERCHÈ LE DONNE SONO COSÌ SEMPLICIOTTE ?".

 

RISPONDE DIO CON VOCE CAVERNOSA: "E' MEGLIO CHE STO ZITTO: SAPESSI IO I PROBLEMI CHE C'HO CON LA MADONNA.".

 

DELLA SERIE: OGNUNO C’HA I SUOI PROBLEMI, SE NON CHE IL MAL COMUN È MEZZO GAUDIO

 

 

226) BATTUTE TRA AMICI PER UNA VIA

 

UN AMICO LEGGE IL NOME DI' UNA VIA: VIA CADUTI DEL MARE; E DICE ALL'ALTRO: "LA MADONNA SONO TUTTI CASCATI IN ACQUA IN QUESTA VIA.".

 

DELLA SERIE: SI POTEVA QUESTA VIA ANCHE CHIAMARE SALVATI DALL’ALLUVIONE

 

 

227) DIALOGO TRA UN RAGAZZO E UNA RAGAZZA

 

DICE LEI A LUI: "IL SESSO È UNA BARRIERA INSORMONTABILE PER L'AMICIZIA TRA UN UOMO ED UNA DONNA.".

 

RISPONDE LUI: "NON SEMPRE: DUE AMANTI, SONO MOLTO AMICI.".

 

DELLA SERIE: È UN’ALTRA QUESTIONE L’AMICIZIA TRA UOMO E DONNA NON ESISTE, MA ESISTE L’AMORE

 

 

228) DIALOGO TRA AMICI IL SABATO SERA

 

DICE UNO ALL'ALTRO: "PER RIMEDIARE UNA DONNA: IN DISCOTECA CI' DEVI ANDARE CON CINQUECENTO EURO IN TASCA.".

 

RISPONDE L'ALTRO: "EH CHE CAVOLO: PAGO LE MARCHETTE? AH SE CI' STANNO: PAGO SUBITO ANCHE MILLE EURO.".

 

DELLA SERIE: IN DISCOTECA BISOGNA MANGIARE LA FOGLIA

 

 

229) STATISTICHE SUL SESSO FEMMINILE

 

PERCHÈ LE DONNE GIRANO SEMPRE IN DUE ?

 

PERCHÈ DA SOLE SI PERDONO.

 

DELLA SERIE: HANNO LO STESSO PROBLEMA DEI CARABINIERI.

 

 

230) CARABINIERI AL POLIGONO

 

ESERCITAZIONE AL POLIGONO DI' TIRO DEI CARABINIERI.

 

AL POLIGONO DI' TIRO DEI CARABINIERI C'È UN PAGLIAIO IN MEZZO ALL'AIA DAVANTI AD UNA CASA DI' CAMPAGNA.

 

I CARABINIERI SUL SAGRATO DELLA CASA DAVANTI ALLA VERANDA SPARANO AL PAGLIAIO CON LE MITRAGLIETTE E LE PISTOLE CHE HANNO IN DOTAZIONE: NON C'È UNO CHE SPARANDO PRENDE IL PAGLIAIO, LO MANCANO TUTTI.

 

LA VOCE DEL TIRO A SEGNO AL PAGLIAIO ARRIVA ALLA POLIZIA E ALLORA CI' VOGLIONO PROVARE ANCHE LORO: APPUNTO I POLIZIOTTI.

    

VANNO AL POLIGONO DEI CARABINIERI DETTO SOPRA, E LO SAPETE CHE COSA FANNO I POLIZIOTTI?

    

PRESI DALL’EMOZIONE SI SPARANO ADDOSSO L'UNO CON L'ALTRO, E ANCHE SENZA PRENDERE IL PAGLIAIO.

 

DELLA SERIE: BISOGNERÀ CHE LE FORZE DELL’ORDINE IMPARANO A SPARARE IN FUTURO

 

 

231) CORTEGGIAMENTI ECCESSIVI AL SUD

 

VI' È UN TALE CHE FA UNA CORTE SPASSIONATA AD UNA BELLA RAGAZZA E LE PROVA TUTTE, TANTO È VERO CHE GLI DICE ANCHE: "STO SENZA MANGIARE PER TE, VEDI CHE NON MANGIO MAI, NON C'È NESSUNO CHE STA SENZA MANGIARE COME ME PER UNA DONNA: GIURAMI ETERNO AMORE.".

    

LEI POVERINA NON NE PUO PIÙ DI' QUELL'INSISTENZA ESAGERATA DA PARTE DI' QUELL'UOMO PER METTERSI CON LEI E GLI DICE: "STA SENZA ROMPERE IL CAZZO CHE MEGLIO È !".

 

DELLA SERIE: LE DONNE DELLE VOLTE DEVONO LASCIARE LA BUONA EDUCAZIONE CHE HANNO

 

 

232) CORTEGGIAMENTI ESASPERATI

 

ALTRI ESEMPI DI' CORTEGGIAMENTI UN PO' ESAGERATI ALLE RAGAZZE E CHE NON È DETTO CHE SIANO INVEROSIMILI.

    

VI' È UN TALE CHE INSISTENDO AL MASSIMO PER AVERE I FAVORI DI' UNA BELLA FANCIULLA GLI DICE CON PIENO EFFETTO DI' PAROLE: "SONO VENUTO ALL'INFERNO PER TE MONDO PORCO, MI' SONO DANNATO L'ANIMA: DAMMI IL TUO AMORE; C'È NESSUNO CHE HA FATTO DI' PIÙ PER UNA DONNA CHE IO ?".

 

E LA RAGAZZA RISPONDE UN PO' SECCATA PER QUELLA CORTE ESAGERATA DI' CUI A LEI NON IMPORTA NULLA: "GIÀ CHE SEI ANDATO ALL'INFERNO PER ME E PER IL MIO AMORE DEVI ANDARE ANCHE DA UN'ALTRA PARTE E RESTARCI LÀ PER SEMPRE.".

 

LUI GLI DICE ARSO D'AMORE: "E DOVE MIA AMATA: OGNI TUO DESIDERIO È UN ORDINE PER ME ?".

    

LEI RIBATTE STIZZITA: "A FANCULO E PER SEMPRE !".

 

DELLA SERIE: SE INTERROGATE LE DONNE RISPONDONO

 

 

233) UNA SPIAGGIA DÌ NUDISTI

 

SITUAZIONI IN RIVIERA ROMAGNOLA SE DIVENTASSE UNA SPIAGGIA PER NUDISTI.

 

SI SA CHE L'ESTATE LE RAGAZZE COME LE DONNE SI METTONO COSTUMI RIDOTTISSIMI PER PRENDERE BENE E SEMPRE MEGLIO LA TINTARELLA E L'ABBRONZATURA, PER LORO EVIDENTEMENTE PRENDERE IL SOLE NUDE È ANCHE MEGLIO CHE PRENDERE IL COSTUME CON IL COSTUME RIDOTTO CHE DA DELLE ZONE BIANCHE SUL LORO CORPO ABBRONZATO.

 

MA PENSATE PER GLI UOMINI, COME PER I RAGAZZI, CHE COSA VUOL DIRE GIRARE NUDI SULLA SPIAGGIA IN MEZZO ALLE RAGAZZE ED ALLE DONNE NUDE ANCHE LORO.

    

VOI CHE COSA DITE CHE SUCCEDE ?

    

IO DICO CHE AI RAGAZZOTTI COME AGLI UOMINI VIRILI, QUANDO VEDONO UNA BELLA RAGAZZA GLI SI RIZZA L'UCCELLO, IL CAZZO, QUANDO VEDONO UNA VECCHIA OD UNA BRUTTA RAGAZZA: L'UCCELLO, IL CAZZO, GLI SI AMMOSCIA SUBITO.

 

ALLORA IN QUESTA SITUAZIONE DI' SPIAGGIA DI' NUDISTI METTIAMO FATTA IN UNA ZONA DELLA SPIAGGIA DI' RIMINI D'ESTATE, DICE UN AMICO AD UN'ALTRO: "QUEST'ESTATE COM'È SECONDO TE IL PASSAGGIO DELLE RAGAZZE SULLA SPIAGGIA ?".

 

L'ALTRO RISPONDE: "CI' SONO MOLTI ALZABANDIERA ED ANCHE AMMAINA BANDIERA.".

 

DELLA SERIE: VA UN PO’ BENE E UN PO’ MALE

 

 

234) PUBBLICITA’ PROGRESSO

 

LA SAPETE LA PUBBLICITÀ DEGLI ASSORBENTI FEMMINILI PINES SETA ULTRA: L'ASSORBENTE PIÙ LUNGO CHE ASSORBE DI' PIÙ ?

 

ESSENDO PIÙ LUNGO PER LE DONNE VA BENE DAVANTI E DIDIETRO MENTRE PER GLI UOMINI DELL'ASSORBENTE PINES SETA ULTRA BASTA IL PEZZO DIDIETRO.

 

DELLA SERIE: I CULATELLI METTONO L’ASSORBENTE ANCHE LORO

 

 

235) LE DIFFERENZE TRA UOMO E DONNA

 

DISCUSSIONE DI' FEMMINISMO TRA UN INFERMIERE ED UNA INFERMIERA ALL'OSPEDALE CENTRALE.

 

NEL CORSO DI' UNA DISCUSSIONE DICE UN INFERMIERE ALLA SUA AMICA INFERMIERA: "UN UOMO IN CASI DI' EMERGENZA È SEMPRE PIÙ UTILE DI' UNA DONNA.".

 

ED ALLORA L'INFERMIERA GLI RIBATTE STIZZITA: "E CHISSA CHE COSA È UN UOMO: NON È MICA COME UNA DONNA SOLO CHE GLI MANCA UN BUCO".

 

DELLA SERIE: UNA PICCOLA DIFFERENZA TRA UOMO E DONNA

 

 

236) SUCCEDE SULLA SPIAGGIA ROMAGNOLA D’ESTATE

 

UN RAGAZZO MENTRE GIRA SULLA SPIAGGIA DI' POMERIGGIO VEDE UNA RAGAZZA CHE STAVA ENTRANDO IN ACQUA PER FARE IL BAGNO E GLI DICE: "VUOI MICA VENIRE A FARE UN GIRO UN GIRO IN MOSCONE CON ME ?".

 

LA RAGAZZA NON RISPONDE E LA COSA FINISCE LÌ, SE NON ALTRO DOPO DIECI MINUTI IL PADRE DELLA RAGAZZA INFORMATO DELL'ACCADUTO DALLA MEDESIMA, UN CERTO ROMANO DE ROMA, VA A CERCARE IL RAGAZZO AUTORE DELLE PROPOSTE SCONVENIENTI A SUA FIGLIA.

 

IL ROMANO INCONTRA IL RAGAZZO AL SUO OMBRELLONE MENTRE PARLAVA CON I PROPRI AMICI, SUA FIGLIA CHE ERA CON LUI GLI DICE: "E' LUI CHE MI' DETTO SE VOLEVO FARE UN GIRO IN MOSCONE CON LUI." ALLORA IL ROMANO DICE AL RAGAZZO: "CHE COSA HAI DETTO A MIA FIGLIA ?".

 

IL RAGAZZO RISPONDE E DICE LA VERITÀ E A QUEL PUNTO IL ROMANO TACCA A MENARE E PASSA CINQUE CAZZOTTI IN FACCIA AL RAGAZZO AUTORE DELL'AFFRONTO A SUA FIGLIA.

 

GLI AMICI DEL RAGAZZO GLI DICONO: "ASDRUBALE, TIENI ALTA LA GUARDIA E MENA ANCHE TE CHE LO FAI FUORI.".

 

E IL RAGAZZO RISPONDE DIVERTITO DALLA SITUAZIONE: "NON VI' PREOCCUPATE LO STANCO ALLA PRIMA RIPRESA: ATTACCO ALLA SECONDA.".

 

DELLA SERIE: SE MENI GLI IMBECILLI FAI BENE

 

 

237) SUCCEDE IN UN PAESINO DÌ MONTAGNA

 

GENNARO DICE AD UN SUO AMICO CHE PIANGEVA A DIROTTO E SI DISPERAVA: "MA CHE COSA HAI FATTO AMICO MIO CHE PIANGI COSÌ DISPERATO ?".

 

RISPONDE IL SUO AMICO CHE SI CHIAMAVA GIGIO,: "AH, PIANGO PERCHÈ MI' È  CASCATO L'UCCELLO, IL CAZZO, NON CE LA FACCIO PIÙ A FARE L'AMORE.".

 

RIBATTE GENNARO: "ALLORA PIANGI PER TUA MOGLIE, PERCHÈ ADESSO A LETTO NON POTETE PIÙ FARE L'AMORE.".

 

RIBATTE GIGIO: "NO, NO, PIANGO PER LE ALTRE.".

 

DELLA SERIE: LA MORTE DELLO SCOPATORE SE NON FUNZIONA L’UCCELLO, IL CAZZO

 

 

238) DIALOGO TRA AMICI PLAYBOYS

 

DIALOGO TRA AMICI PLAYBOYS D'ESTATE IN RIVIERA ROMAGNOLA.

 

DICE UN AMICO ALL'ALTRO: "DI' LO SAI CHE SE VAI NELL'ALTRA DIMENSIONE QUELLA DEI MORTI CON LA MAGIA NERA TROVI BENE DA FARE L'AMORE CON LE RAGAZZE ?".

 

RISPONDE L'ALTRO: "AH, LO SO, LO SO,: IO …, HO PRESO ANCHE LE BOTTE.".

 

DELLA SERIE: LE VOCI GIRANO, UNIVERSO PARALLELO, C’È TUTTO

 

 

239)  ACCADE IN TEMPI MODERNI

 

ACCADE IN QUESTI TEMPI MODERNI ALL'ANNO 1995.

 

SIAMO IN UNA FAMOSA DISCOTECA DI' RICCIONE ALTA DI' CUI NON DICO IL NOME, E QUESTA DISCOTECA È FAMOSA PER I TRANSESSUALI O TRAVESTITI CHE VENGONO LÌ A BALLARE TUTTI I SABATO E I VENERDI SERA.

    

FATTO STA CHE IN QUESTA DISCOTECA PUÒ ACCADERE BENISSIMO DI' VEDERE UN UOMO TRUCCATO, IN MINIGONNA E CON LE CALZE.

 

VEDENDO CERTE COSE CHE HO DESCRITTO DICE UN TALE CHE SI TROVAVA IN QUELLA DISCOTECA AD UN AMICO CHE ERA CON LUI: "GUARDA, GUARDA QUEL CULATTONE COM'È VESTITO: PENSERÀ DI' ESSERE UNA RAGAZZA.".

    

L'AMICO RISPONDE: "QUELLO È UN UOMO CHE SVILUPPA TUTTE LE SUE ALTERNATIVE A LIVELLO SESSUALE.".

 

DELLA SERIE: NEL SESSO CI' SONO TUTTE LE DIVERSITÀ

 

 

240) DAL CATECHISTA BISOGNA PASSARE LA CRESIMA

 

DIALOGO DURANTE LA LEZIONE DEL CATECHISTA CON I BAMBINI CHE DEVONO PASSARE LA CRESIMA.

    

DICE IL CATECHISTA AI BAMBINI ORMAI DI' DIECI ANNI DI' ETÀ A PROPOSITO DELLE PRIME ESPERIENZE SESSUALI TRA ADOLESCENTI: "E RICORDATEVI BAMBINI DI' COSA FECE GESÙ CRISTO CON LA SAMARITANA CHE ERA GIÀ UNA PROSTITUTA AI TEMPI DI' GERUSALEMME, CONOSCIUTA CON TUTTA LA SUA RAZZA, E GESÙ SI FECE LAVARE I PIEDI DA LEI CON L'OLIO, SI FECE DARE L'ACQUA DA BERE E PUR POTENDO NON SE NE APPROFFITTÒ SESSUALMENTE DI' LEI...".

 

RISPONDE UN BAMBINO CHE DIMOSTRAVA PIÙ ANNI DI' ETÀ: "DOBBIAMO RICORDARE CHE È COLPA NOSTRA SE GESÙ CRISTO ERA UN PATACCA".

 

DELLA SERIE: SE GESÙ SCOPAVA CON LA SAMARITANA NON LO METTEVANO SULLA CROCE

 

 

241) BATTUTE SPIRITOSE TRA PLAYBOYS

 

BATTUTE MOLTO SPIRITOSE TRA PLAYBOYS ROMAGNOLI ATTIVI D'ESTATE IN RIVIERA AL MARE.

 

DICE UN PLAYBOY AD UN SUO AMICO CHE SI ERA FIDANZATO CON UNA RAGAZZA DEL SUO LUOGO DI' RESIDENZA, CIOÈ DELLA RIVIERA ROMAGNOLA,: "HUE GUSTAVO, MA È VERO CHE TI SEI FIDANZATO ?

 

MO TI PERDI TUTTI I TRENI ESTIVI ADESSO.".

 

RISPONDE GUSTAVO UN PO' MOLTO SERIO: "SAI FILIPPO, SI VEDE CHE DOVEVO FARE UNA CAZZATA ED IO L’HO FATTA GROSSA.".

 

DELLA SERIE: FIDANZARSI È COME SPOSARSI, SPOSARSI È UNA CAZZATA GROSSA

 

 

242) FELICE MANIERO IL CAPO MAFIA DEL BRENTA

 

SI PARLA DI' FELICE MANIERO, IL CAPO DELLA MAFIA DEL BRENTA, DI' VENEZIA E DEL VENETO.

    

DIALOGO AL BAR TRA AMICI INFORMATI DEI FATTI ATTRAVERSO IL TELEGIORNALE.

    

DICE UN AMICO AD UN ALTRO: "SAI HANNO MESSO IN GALERA NEL PADOVANO FELICE MANIERO IL CAPO DELLA MAFIA DEL BRENTA QUELLO CHE CHIAMAVANO IL PLAYBOY PERCHÈ GLI PIACEVANO LE BELLE DONNE, LA BELLA VITA DA RICCO ED I SOLDI.".

    

RISPONDE L'ALTRO AMICO: "E QUALE SAREBBE L'ACCUSA CONTRO DI' LUI: "CHE NON GLI PIACEVA FARSI SODOMIZZARE E LA VITA DEL POVERACCIO E MAGARI LE DONNE COME SI DICE A ROMA UN PO' CESSE ASSAI.".

 

DELLA SERIE: VITA DURA SENZA PAURA

 

 

243) DIALOGO A RICCIONE AL LICEO SCIENTIFICO

 

DIALOGO TRA AMICONI DEL LICEO SCIENTIFICO DI' UNA CERTA CITTÀ: ESATTAMENTE TRA UNO STUDENTE ED UNA STUDENTESSA DELLO STESSO ANNO E DELLA STESSA CLASSE DOPO DIECI CHE SI SONO DIPLOMATI: LEI A PIENI VOTI, LUI CON LA MEDIA MINIMA.

 

LUI, IL RAGAZZO, DICE A LEI, LA SUA VECCHIA AMICA, DELLE COSE HA PROPOSITO DI' UN ARTICOLO SU UN GIORNALE COMMERCIALE PER LA RICERCA DI' UNA MOGLIE, ED ALLA RICHIESTA DELLA RAGAZZA CHE GLI CHIEDE: "MA PAOLO TU DICI CHE VUOI UNA MOGLIE GIOVANE, CARINA, DIPLOMATA O LAUREATA, BENESTANTE ED ALTRI REQUISITI: CREDI CHE PRENDERE MOGLIE SIA COME L'ASSUNZIONE DEL PERSONALE CHE DEVE LAVORARE PER TE ?".

 

LUI RISPONDE SORRIDENDO: "PERCHÈ LA MOGLIE: NON È LA TUA SEGRETARIA ? COMUNQUE DESCRIVEVO QUELLE CHE MI' POTEVANO ANDARE BENE E PER POI ANDARE A VEDERE SI IO ANDAVO BENE A LORO".

 

DELLA SERIE: LA MOGLIE VA BENE PORTARLA IN UFFICIO ? SI ? O NO ?

 

 

244) DEFINIZIONE DÌ VITA SOCIALE

 

SI DICE CHE LE DONNE QUANDO MUOIONO E DIVENTANO DELLE ANIME CIOÈ DEI CORPI ASTRALI SONO POCO SERIE COME QUANDO ERANO VIVE: SI PENSA NEI RAPPORTI SESSUALI CON GLI UOMINI.

 

SAPETE COME SI DICE O COME SI DEFINISCE LA SITUAZIONE DI' CORRELAZIONE TRA VITA E MORTE PER LE PERSONE CHE CI' PASSANO ?

 

SI DEFINISCE LA SITUAZIONE CON LE PAROLE: "LA VITA CONTINUA: SI FANNO LE AVVENTURE SESSUALI UGUALE.".

 

DELLA SERIE: NELLA MORTE RINASCE LA VITA

 

 

245) CONFIDENZE CON LA MOGLIE

 

DIALOGO A LETTO TRA MARITO E MOGLIE DOPO DIECI ANNI DI' MATRIMONIO.

    

DICE LA MOGLIE AL MARITO TUTTA INNAMORATA: "MA MI' AMI DAVVERO ?".

    

RISPONDE IL MARITO SORRIDENDO: "CERTO: SEI L'UNICA DONNA CHE MI' HA DETTO DI' SI.".

 

DELLA SERIE: UN MARITO TROPPO ONESTO

 

 

246) SUCCEDE NEL TRAFFICO IN CITTA’

    

UNA SIGNORINA ALLA GUIDA DI' UNA SPIDER ROSSA PASSA ALL'INCROCIO CON IL SEMAFORO ROSSO, ALLORA IL VIGILE URBANO CHE ERA ADDETTO AL TRAFFICO ALL'INCROCIO, FISCHIA E FERMA LA SIGNORINA E GLI DICE: "SIGNORINA LEI È PASSATA CON IL ROSSO, CONCILIA ?".

 

LA SIGNORINA RISPONDE SORRIDENDO: "GUARDI CHE IO MI' CHIAMO PAOLA.".

 

DELLA SERIE: PICCOLI DISGUIDI DI' LINGUAGGIO, DEI QUI PRO QUO

 

 

247) CULATTONI E DONNE SI ODIANO

 

DIATRIBE SOCIALI IN RELAZIONE ALL'ODIO TRA UOMINI CULATTONI E DONNE.

    

LO SAPETE PERCHÈ I CULATTONI ODIANO LE DONNE ?

 

PERCHÈ GLI FREGANO SEMPRE TUTTI I FIDANZATI.

 

DELLA SERIE: FREGARSI I FIDANZATI È UNA LITE GROSSA

 

 

248) VICINI DÌ CASA A BAGHERIA (PALERMO)

 

SIAMO A BAGHERIA (PALERMO) SICILIA: SITUAZIONI TRA VICINI DI' CASA.

 

CI' STA PASQUALE CHE SPOSATO A QUARANT'ANNI DI' ETÀ CON LA MOGLIE DI' TRENT'ANNI DI' ETÀ DA ORMAI DUE ANNI, SI AVVICINA ALLA CONSORTE MENTRE ERA A LETTO E GLI DICE: "CARMELINA TENGO VOGLIA DI' FARE L'AMORE, C'HAI VOGLIA PURE TE ?".

 

CARMELINA RISPONDE A PASQUALE: "GUARDA PASQUALE, STASERA NON TENGO VOGLIA DI' FARE L'AMORE PERCHÈ ME GIRA LA CAPA E STO ASSAI MALE, CATTATE QUESTE 50,00 EURO E VATTINNE DA UNA PUTTANA A FARE L'AMORE CHE QUANDO STO BENE POI L'AMORE LO FAI CON ME.".

 

PASQUALE A MALINCUORE SE NE VA A CERCARE UNA PROSTITUTA E QUANDO ESCE DI' CASA INCONTRA GELSOMINA, LA LORO VICINA DI' CASA APPUNTO, E QUESTA DICE A PASQUALE: "UEH PASQUALE CHE HA FATTO CHE SEI COSÌ MALINCONICO ? TIENI QUALCHE PROBLEMA ?".

 

PASQUALE GLI SPIEGA IL FATTO DELLA MOGLIE, DI' DOVE STA ANDANDO ED ALLORA GELSOMINA GLI DICE A PASQUALE: "UEH PASQUÀ, TE VIENI DA ME, FACCIAMO L'AMORE, ME DAI 50,00 EURO E COSÌ TE NE RISPARMI DI' CERCARE UNA PROSTITUTA VA A SAPERE DA CHI VAI A FINIRE.”.

 

PASQUALE SEGUE IL CONSIGLIO DI' GELSOMINA, SE VA DA LEI, CI' FA L'AMORE, PAGA E POI TORNA DALLA MOGLIE.

    

LA MOGLIE QUANDO TORNA DA LEI GLI CHIEDE: "UEH PASQUÀ, HAI FATTO COME TI DISSI ?".

 

PASQUALE GLI DICE QUELLO CHE HA FATTO CON GELSOMINA RISPARMIANDO SENZA ANDARE DA UNA QUALUNQUE PROSTITUTA.

 

E ALLORA CARMELINA S'INCAZZA COME UNA BESTIA ED ESCLAMA: "STA FETUSA DI' GELSOMINA, TI HA PRESO 50,00 EURO PER FARE L'AMORE CON TE E PENSA CHE IO CON ARTURO CHE È SUO MARITO: IO L'AMORE LA FACCIO SEMPRE GRATIS INVECE.".

 

DELLA SERIE: RAPPORTI DI' SESSO TRA VICINI DI' CASA

 

 

249) LA MOGLIE DEL DIAVOLO

 

ANALISI DELLA MOGLIE DI' SATANA IL SIGNORE DELLE TENEBRE.

    

UNA VECCHIA SCHIFOSA ED HANDICAPPATA MENTALE: È SENZA CERVELLO, NON SENZA GAMBE, DICE A TUTTI: "QUI COMANDO IO PERCHÈ SONO LA MOGLIE DEL DIAVOLO, DI' SATANA IN PERSONA, IL PAESE È IL MIO, TUTTI DEVONO UBBIDIRE A QUELLO CHE DICO IO.".

 

GLI RISPONDE A QUELLE PAROLE UNO A CUI DA TEMPO STAVA MOLTO SUI MARONI QUELLA PERSONA E GLI DICE: "IL DIAVOLO, SATANA IN PERSONA, SARÀ ANCHE IL DIAVOLO, IL PADRONE DI' TUTTO SULLA TERRA: MA DI' DONNE CAPISCE POCO.".

 

LEI INVIPERITA E ROSSA IN FACCIA, LO GUARDA INFURIATA E GLI DICE: "E PERCHÈ CAPISCE POCO DI' DONNE VORREI SAPERE ?".

 

E LUI GLI DICE ALLORA ALLA VECCHIA STRONZA: "PER LA MOGLIE CHE HA PRESO.".

 

DELLA SERIE: LITI TRA VICINI DI' CASA

 

 

250) SABATO SERA IN DISCOTECA

 

DIALOGO TRA DUE AMICI AL BAR A PROPOSITO DEL SABATO SERA IN DISCOTECA.

    

DICE UN AMICO AD UN ALTRO: "IO, TUTTE LE SERE CHE VADO IN DISCOTECA, TROVO DA DISCUTERE CON QUALCUNO E SPESSO M'ENCROCCIANO, ME RIEMPIONO DE BOTTE, OGNI VOLTA NE PIGLIO DI' PIÙ.".

 

RISPONDE L'ALTRO: "SEI FORTUNATO, VUOL DIRE CHE LE DONNE TI VOGLIONO BENE, A ME È SEMPRE CAPITATO UGUALE E PENSA CHE ME CAPITA ANCHE SE IN DISCOTECA NON CE VADO: SARANNO I CASI DELLA VITA.".

    

RIBATTE IL PRIMO AMICO: "E PERCHÈ NON PROVI AD ASSUMERE UN BODYGARD: CHE TI PROTEGGE LE SPALLE ?".

    

RISPONDE IL SECONDO AMICO: "PERCHÈ TANTO HO PAURA CHE DOPO CE ENCROCCIANO A TUTTI E DUE.".

 

DELLA SERIE: SE TROVI DA SCOPARE, TROVI ANCHE DA FARE A BOTTE IN DISCOTECA

 

 

251) LA MOGLIE DELL’ACCOMPAGNATORE

 

ANALISI DI' VITA SOCIALE TRA GENTE GIOVANE: AI VECCHI NON SUCCEDE.

    

LO SAPETE CHE COSA FA UNA BELLA RAGAZZA CON IL MARITO CHE HA L'UCCELLO, IL CAZZO, BELLO GROSSO ?

 

LA RAGAZZA CONSIDERA, SPESSO E VOLENTIERI, DI' AVERE UNA PROSTITUTA MASCHIO, UN ACCOMPAGNATORE, IN CASA: DA CHI VUOLE L'UCCELLO, IL CAZZO, DEL MARITO, SI FA PASSARE LE FAMOSE 50,00 EURO PER LA PRESTAZIONE SESSUALE, E LAVORA MOLTO CON LE AMICHE CHE LO VOLESSERO PROVARE.".

    

VOI MI' DIRETE: "MA IL FATTO FA RIDERE ?".

 

IO RISPONDEREI: "FA RIDERE LA CASISTICA, PERCHÈ CAPITA A TUTTE LE RAGAZZE NELLE STESSE CONDIZIONI: DALLE CORNA ALLA MOGLIE ALLE MARCHETTE, POVERI UOMINI !".

 

DELLA SERIE:  UN UOMO È SEMPRE UN UOMO, E DAPPERTUTTO SI FA SEMPRE CONSIDERARE, SARÀ PER QUELLO CHE LE DONNE RIDONO, SUCCEDE A MILANO COME IN TUTTO IL MONDO.

 

 

252) ACCOPPIAMENTI TRA MASCHIO E FEMMINA

 

ANALISI SOCIALI SUGLI ACCOPPIAMENTI TRA UOMO E DONNA.

    

METTIAMO CHE UN'OCA TROVA MARITO, CHI SPOSA ?

    

UN MASCHIO, OCA COME LEI.

    

METTIAMO INVECE CHE UNA SOMARA TROVA MARITO, CHI SPOSA ?

    

LEI SPOSA INVECE UN MASCHIO SOMARO COME LEI.

    

IL FATTO SOCIALE NON SO SE FA RIDERE, MA CAPITA IN TUTTE LE RAZZE ANIMALI ED IN OGNI CIRCOSTANZA.

    

DELLA SERIE: DALLE FAVOLE DI' ESOPO SUGLI ANIMALI 50 A.C.

 

 

253) ANALISI POLITICHE E STORICHE

 

ANALISI POLITICHE E STORICHE TRA AMICI STUDENTI UNIVERSITARI AL BAR.

 

DICE UN AMICO ALL'ALTRO: "HAI VISTO CHE ROBA, ADESSO IN ITALIA COMANDANO I FASCISTI: LA EX DESTRA STORICA DI' MUSSOLINI BENITO.".

 

RISPONDE L'ALTRO, CHE SE NE INTENDEVA DI' POLITICA E DI' ANTEFATTI POLITICI COME TANGENTOPOLI A MILANO: "NON TI PREOCCUPARE DI' NIENTE CHE I FASCISTI AVRANNO FATTO L'ERRORE NEL VENTENNIO STORICO 1920-1940 DI' NON AVER FATTO STUDIARE I RAGAZZI COME I BALILLA: CHE ERANO I FIGLI DEI RICCHI;

 

MA SE OGGI COMANDANO ANCORA, I SIGNORI FASCISTI: PEGGIO DEGLI ALTRI NON FANNO.".

 

DELLA SERIE: DAI BALILLA I FIGLI DEI RICCHI SI È PASSATI ALLA SCOLARIZZAZIONE DI' MASSA

 

 

254) VISITA AD UN RICOVERATO IN OSPEDALE 

 

SUCCEDE IN UNA VISITA DI' UN AMICO AD UN ALTRO RICOVERATO IN OSPEDALE.

    

UN AMICO DICE AD UN SUO AMICO RICOVERATO IN OSPEDALE: "MI' HANNO DETTO CHE È SETTE GIORNI CHE SEI RICOVERATO E CHE TI HANNO FATTO UNA CURA DI' TRE GROSSE PUNTURE TUTTI I GIORNI, UNA A COLAZIONE, UNA A PRANZO ED UNA A CENA, E CHE QUINDI ADESSO STAI BENE: TE COME TI SENTI ?".

    

RISPONDE L'ALTRO, UN PO' RIDENDO: "MI' SENTO CON IL CULO COME UN PUNTASPILLI.”.

 

DELLA SERIE: IN OSPEDALE SI FANNO BENE LE FERIE

 

 

255) STATISTICHE SUL SESSO FEMMINILE

    

LA SAPETE L'ULTIMA SULLE DONNE ?

    

UNA VOLTA LE DONNE CON LA FIGA FACEVANO GLI AFFARI, ADESSO ANCHE CON IL CULO DIVENTANO MILIARDARIE.

 

DELLA SERIE: SENZA CENSURA..

 

 

256) LE RAGAZZE DÌ MILANO

 

TALK SHOW DALL'AMERICA U.S.A. ALL'ITALIA: QUESTA È L'ITALIA MODI DI' FARE DELLA TURISTA PER BENE DI' MILANO.

 

CHE COSA FA DI' SOLITO UNA BELLA RAGAZZA TURISTA DI' MILANO IN RIVIERA ROMAGNOLA ALLE PROPOSTE UN PO' OSÈ DI' UN BEL RAGAZZOTTO LOCALE ?

    

DI' SOLITO GLI DICE: "IO LA FIGA NON TE LA DO, PERÒ NEL CULO LO PRENDO.".

 

DELLA SERIE: SARÀ UN FATTO ISOLATO SOLO PER MILANO?

 

 

257) DIALOGHI TRA AMICI AL BAR

 

BATTUTE SPIRITOSE TRA AMICI AL BAR.

 

DICE UN AMICO AD UN ALTRO: "STASERA VADO A LETTO CON MIA MOGLIE, CI' FACCIO L'AMORE E METTO LE CORNA A TUTTO IL PAESE.".

 

RISPONDE L'ALTRO: "E A CHI PER ESSERE PRECISI ?".

 

RIBATTE IL PRIMO SORRIDENDO: "A TUTTI GLI AMANTI DI' MIA MOGLIE.".

 

DELLA SERIE: CONVIVENZE BIZZARE PAESANE

 

 

258) FILOSOFIA DELLA VITA

    

IL TEMPO PASSA, I COSTUMI CAMBIANO, MA I SEMPLICIOTTI SONO SEMPRE SEMPLICIOTTI: NON FACCIO NOMI.

 

DELLA SERIE: IL TEMPO CHE PASSA E LE COSE CHE RESTANO

 

 

259) LE REGOLE DEL QUALUNQUISTA

 

REGOLA DEL BUON RENDERE DEL QUALUNQUISTA.

 

IO NON DISTINGUO TRA MASCHIO E FEMMINA: NON CE L'HO CON NESSUNO, MA DO QUELLO CHE PRENDO.

    

E QUANDO DO QUALCOSA, VORREI AVERLA INDIETRO, SE NO IL COMMERCIO FINISCE.

    

DELLA SERIE: SPECIFICATO: SPECIE CON LE DONNE, CHE NON FACESSERO ORECCHIO DA MERCANTE   

 

 

260) DIALOGO TRA AMICHE IN DISCOTECA

    

DICE UN'AMICA AD UN'ALTRA: "AVETE VISTO QUANT'È BELLO PASQUALE ?".

 

RISPONDE UN'ALTRA: "SI BELLO DA FARE IN PORCHETTA PER NATALE, COME UN SUINO.".

 

DELLA SERIE: QUELLO CHE VEDONO LE DONNE È DIVERSO TRA DI' LORO

 

 

261) BATTUTE SUI TEDESCHI

 

BATTUTE SPIRITOSE SUL 3^ REICHT: HEIL HITLER.

    

LO SAPETE PERCHÈ I TEDESCHI VANNO A FARE SEMPRE SHOPPING AD AMSTERDAM (OLAND) NEI NEGOZI OLANDESI ?

 

PERCHÈ AD AMSTERDAM NELLE VETRINE DEI NEGOZI: CI' SONO LE COMMESSE IN VENDITA, 50,00 EURO EVERY ONE.

 

DELLA SERIE: COME ANDARE SUL LUNGOMARE DI' RIMINI

 

 

262) DUE RAGAZZI A CERCARE DUE FIDANZATE

 

DUE RAGAZZI AFFAMATI DI' DONNE VANNO AL MARE A FARE LE FERIE, VEDONO IN GIRO DELLE RAGAZZE, UNA PIÙ BELLA DELL'ALTRA, E CON ABITI LEGGERI VISTO CHE ERA GIÀ MOLTO CALDO.

 

ALLORA IN QUESTA SITUAZIONE UNO DICE ALL'ALTRO: "HAI VISTO COME SONO INTELLIGENTI QUI LE RAGAZZE ?".

 

L'ALTRO RISPONDE: "AH, HO VISTO, QUI LE RAGAZZE SONO INTELLIGENTI: UNA PIÙ DELL'ALTRA.".

 

DELLA SERIE: A CACCIA DI' DONNE

 

263) TECNICHE DÌ ABBORDAGGIO AL MARE

 

TECNICHE DI' ABBORDAGGIO DELLE DONNE IN RIVIERA ROMAGNOLA DELLE RAGAZZE RICCHE.

 

PERCHÈ SI PORTANO SEMPRE LE RAGAZZE A CENA PER CONQUISTARE IL LORO AMORE E FARE LA FAMOSA DICHIARAZIONE D'INTENTI PER FUTURO FIDANZAMENTO E MATRIMONIO CON O SENZA AL LUME DI' CANDELA ?

 

PERCHÈ LE DONNE SI CONQUISTANO SEMPRE CON UNA BELLA MANGIATA DI' PIATTI MOLTO FINI E PRELIBATI.

 

E QUAL È IL SEGRETO PER NON SBAGLIARE MAI ?

 

BERE IN DUE UNA BELLA BOTTIGLIA DI' BUON VINELLO BASTA DA UN LITRO: È PREFERIBILE UN BIANCO FRIZZANTE.

 

DELLA SERIE: TRA VIRGOLETTE: I POVERI BEVONO IL SANGIOVESE, VINO TIPICO ROMAGNOLO CHE RISPARMIANO.

 

 

264) DIALOGO TRA UN RAGAZZO ED UNA RAGAZZA

 

DIALOGO O BATTIBECCO DIRE SI VOGLIA TRA UN RAGAZZO ED UNA RAGAZZA IN DISCOTECA.

 

DICE LUI A LEI: "GUARDA, SE CERCHI IL RAGAZZO, QUEL BUTTAFUORI, TUTTO MUSCOLI E ALTO DUE METRI, VA BENISSIMO PER TE.".